Amburgo - Bayern Monaco

Sabato 21 Ottobre ore 18:30

Una sfida che, sulla carta, si presenta a senso unico. L’Amburgo, quartultimo in classifica e reduce da 6 gare di fila senza vittorie, affronta un Bayern Monaco in ripresa e reduce da 2 successi di fila: 5-0 al Friburgo in Bundesliga, 3-0 in Champions contro il Celtic. La vetta ora dista solo 2 lunghezze. Nella prossima giornata poi, l’Amburgo sarà ospite dell’Hertha, mentre il Bayern riceverà il Lipsia.

Il pronostico:

“2” (1.19) – rischio medio

“2 + Over 2.5” (1.52) – rischio alto

Alternative: /

L’avvio di stagione dell’Amburgo ha un po’ illuso tutti, ma adesso la squadra di Gisdol ha dimostrato tutti i propri limiti. La 3ª peggior difesa di Bundesliga affronta il 2° miglior attacco (quello dei bavaresi con Lewandoswski autore di 9 reti).

L’Amburgo ha perso 5 delle ultime 6 gare, offrendo altrettanti “No Gol“, mentre i bavaresi hanno vinto 5 delle ultime 8 gare offrendo SEMPRE “Over 1.5“. 14 “X2” nelle ultime 16 gare in trasferta del Bayern Monaco.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “No Gol”, “Over 2.5”, “X2”

AMBURGO (15°)

IN GENERALE (8 gare)

2 V (25%), 1 P (13%), 5 S (63%)

  • 5 sconfitte nelle ultime 6 gare
  • 6 gare consecutive senza vittorie
  • 7 “12” (senza pareggi) nelle 8 gare
  • 6 gare in cui subisce goal nelle ultime 7
  • 5 gare in cui non segna goal nelle ultime 6
  • 5 “No Gol” nelle ultime 6 gare
  • 3 “Over 2.5” nelle ultime 4 gare
IN CASA (4 gare)

1 V (25%), 1 P (25%), 2 S (50%)

  • 2 “2” (sconfitte) nelle ultime 3 gare
  • 3 “X2” consecutivi
  • SEMPRE “No Gol”
  • 3 “No Gol Casa” consecutivi
  • SEMPRE “Under 3.5”
  • 3 “Under 2.5” nelle 4 gare
DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • “12” (senza pareggi) nelle ultime 9 gare
  • 11 “Under 3.5” consecutivi in casa
  • “No Gol” nelle ultime 6 gare in casa
  • 14 “Under 3.5” nelle ultime 15 gare in casa

BAYERN MONACO (2°)

IN GENERALE (8 gare)

5 V (63%), 2 P (25%), 1 S (13%)

  • 5 vittorie nelle 8 gare
  • 2 “X” (pareggi) nelle ultime 3 gare
  • 5 gare consecutive senza sconfitte
  • Solo 1 sconfitta nelle 8 gare
  • 5 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 7 gare in cui segna almeno un goal nelle 8
  • 5 “No Gol” nelle ultime 7 gare
  • SEMPRE “Over 1.5”
  • 5 “Over 2.5” consecutivi
IN TRASFERTA (4 gare)

2 V (50%), 1 P (25%), 1 S (25%)

  • 3 “X2” nelle 4 gare
  • 3 “Gol Ospite” nelle 4 gare
  • 3 “No Gol” nelle 4 gare
  • SEMPRE “Over 1.5”
DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • 10 “Over 1.5” consecutivi
  • Solo 2 sconfitte nelle ultime 31 gare
  • 12 “Over 1.5” nelle ultime 13 gare
  • “Over 1.5” consecutivi in trasferta
  • 14 “X2” nelle ultime 16 gare in trasferta
  • “Gol Ospite” nelle ultime 6 gare in trasferta
  • “No Gol” nelle ultime 10 gare in trasferta

News dai campi:

Qui Amburgo.
L’Amburgo si accosta alla gara reduce da un periodo nero. La vittoria manca da 6 partite e, fatta eccezione per lo 0-0 in casa con il Werder Brema, per il resto ha raccolto solo delusioni. I biancorossi si trovano relegati in quartultima posizione con 7 punti.

Sarà probabile 4-2-3-1 per l’Amburgo di Gisdol, con Wood unico terminale offensivo supportato sulla trequarti dal lavoro di Sakai, Hahn e Kostic. Assenti Douglas Santos, Thoelke, Holtby, Hunt.

Le parole di Gisdol alla vigilia riportate sul sito ufficiale: “Il Bayern è simile a quello allenato da Ancelotti. Affrontiamo una squadra in salute, reduce da ottimi risultati. Il Bayern ha ancora la possibilità di vincere la Champions League”.

Qui Bayern Monaco.
Con il 72enne eroe del triplete nel 2013 i bavaresi sono tornati ad essere la corazzata di sempre. Nella massima serie tedesca il neo tecnico del Bayern ha esordito rifilando una manita al malcapitato Friburgo e portandosi al -2 dalla vetta ocupata dal Borussia Dortmund.

Per il match contro l’Amburgo, James Rodriguez potrebbe giocare insieme a Robben e Muller dietro l’unica punta Lewandowski. Assenti per infotunio i vari Ribery, Javi Martinez, Bernat e il lungodegente Neuer.

Le parole del tecnico alla vigilia della gara: “Dopo 2 vittorie, ognuno vuole giocare ogni gara. Non ci sono sostituti per me, ma qualche cambio potrei anche farlo. Nessun giocatore sarà insoddisfatto”. 

Probabili formazioni:

Amburgo (4-2-3-1): Mathenia; Papadopoulos, Mavraj, Drongelen, Diekmeier; Ekdal, Jung; Sakai, Hahn, Kostic; Wood. All.: Gisdol.

Bayern Monaco (4-2-3-1): Ulreich; Kimmich, Sule, Hummels, Alaba; Vidal, Thiago Alcantara; Robben, James Rodriguez, Muller; Lewandowski. All.: Heynckes.