liga 1a giornata

Benfica - CSKA Mosca

Martedì 12 Settembre ore 20:45

Due filosofie di gioco a confronto. Benfica contro CSKA Mosca mette in risalto il dinamismo dei padroni di casa, frapposto alla spensieratezza e alla volontà degli ospiti. Le due squadre cominciano questo Girone A con un obiettivo ben definito: il Benfica arriva a questa manifestazione con l’intento di lottare per almeno il 2° posto alle spalle dello strafavorito Manchester United.

Il CSKA Mosca, invece, ha le stesse ambizioni degli avversari, ma con la speranza di riuscire almeno a centrare il 3° posto, che vale l’accesso all’Europa League. Di fatto, se il Manchester United sembra non avere rivali per la vittoria finale, meno si può dire per queste due compagini, forse alla pari, ma che dovranno sudarsi i punti che conquisteranno.

2 i precedenti tra queste 2 squadre: il bilancio è di una vittoria del CSKA ed 1 pareggio.

Il pronostico:

“1X” (1.13) – rischio basso

“1X + Under 4.5” (1.22) – rischio alto

Alternative: /

Si tratta di una sfida che sembra a senso unico, ma che potrebbe celare delle insidie. Il Benfica è senza dubbio una squadra molto organizzata in entrambe le fasi di gioco, che predilige il gioco sugli esterni, ma spesso la linea difensiva si predispone troppo alta, anche a palla scoperta, concedendo la profondità alla squadra avversaria.

Stando così le cose, se i russi dovessero recuperare palla e verticalizzare subito verso la punta, per i portoghesi potrebbero essere guai seri. D’altronde la difesa non è proprio invulnerabile: basti pensare che, nella scorsa edizione di Champions, il Benfica subì 14 reti in 8 gare disputate (eliminata agli ottavi dal Borussia Dortmund), di cui 10 subiti nella nella fase a gironi.

Il CSKA, comunque, nella scorsa edizione di Champions fu eliminato subito alla fase a girone, senza vincere nemmeno una gara ed offrendo SEMPRE “Over 2.5” in trasferta.

Lo studio statistico: 

I FATTORI CHIAVE NELLA SCORSA CHAMPIONS

BENFICA

IN GENERALE (8 gare)

3 V (38%), 2 P (25%), 3 S (38%)

  • 2 sconfitte nelle ultime 3 gare
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 4 gare
  • 7 gare in cui segna almeno un goal nelle 8
  • 7 “Gol Casa” nelle 8 gare
  • 3 “Over 2.5” nelle ultime 4 gare

IN CASA (4 gare)

2 V (50%), 1 P (25%), 1 S (25%)

  • 2 “1” (vittorie) nelle ultime 3 gare
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • SEMPRE “Under 3.5”
  • 3 “Under 2.5” nelle 4 gare

I FATTORI CHIAVE NELLA SCORSA CHAMPIONS

CSKA MOSCA

IN GENERALE (6 gare)

MAI V, 3 P (50%), 3 S (50%)

  • 2 sconfitte nelle ultime 3 gare
  • 6 gare consecutive senza vittorie
  • 6 gare consecutive in cui subisce goal
  • 3 “Gol” nelle ultime 4 gare

IN TRASFERTA (3 gare)

MAI V, 1 P (33%), 2 S (67%)

  • SEMPRE “1X”
  • 2 “1” (sconfitte) consecutivi
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • SEMPRE “Over 2.5”

News dai campi:

Qui Benfica.
Il team portoghese attraversa un momento positivo: 4 vittorie e 1 pareggio nelle 5 gare disputate in campionato; nell’ultimo turno è arrivato un bel successo per 2-1 sul Portimonense. Nella Liga portoghese la squadra di Rui Vitoria è 3ª in classifica a -2 dalla coppia di testa Porto e Sporting. Capocannoniere della squadra e del campionato è Jonas con 6 reti e anche 2 assist.

I portoghesi non potranno contare su GRimaldo, Fejsa e Jardel indisponibili. In dubbio invece ci sono Salvio, Cervi, Lopez ed Eliseu.

Le parole di Rui Vitoria alla vigilia del match: “Durante il fine settimana, il CSKA ha avuto problemi nel vincere in campionato. Noi dobbiamo mettere in campo tutte le nostre forze per cominciare al meglio, anche se non sarà semplice perché i russi ci possono mettere in difficoltà”.

Qui CSKA Mosca.
Il CSKA è leggermente avanti nella preparazione, e nella condizione, rispetto ai portoghesi. La squadra di Hančarėnka ha disputato infatti 9 gare di campionato, raccimolando 5 vittorie, 1 pareggio e 3 sconfitte, ed occupa il 4° posto. Nell’ultimo turno è arrivato il successo per 1-0 sul campo dell’Akmar. Il miglior marcatore in campionato è Golovin con 2 reti.

Il tecnico potrà contare su tutta la rosa a disposizione.

Probabili formazioni:

Benfica (4-4-2): Varela; Almeida, Lopez, Luisao, Eliseu; Cervi, Pizzi, Samaris, Zivkovic; Seferovic, Jonas. All.: Vitoria.

CSKA Mosca (3-5-2): Akinfeev; V. Berezutski, Ignashevich, A. Berezutski; Fernandes, Wernbloom, Dzagoev, Golovin, Nababkin; Zhamaletdinov, Vitinho. All.: Goncharenko.