liga 2a giornata

Qarabag - Roma

Mercoledì 27 Settembre ore 18:00

Campionato azero nelle mani del Qarabag, che viaggia spedito verso la vittoria del 5° titolo consecutivo. Meno bene stanno andando le cose in Champions, nel match d’esordio, la squadra ha ceduto nettamente al Chelsea col risultato di 6-0. Non pervenuto il Qarabag, il quale non ha creato praticamente nulla ed ha solo subito.

La Roma si è parzialmente ripresa ed ha vinto ben 3 gare consecutive in campionato. I giallorossi hanno liquidato in ordine Verona, Benevento e Udinese: 10 goal fatti solo 1 subito. Adesso serve continuità anche in Europa, in quanto contro l’Atletico nel match d’esordio è arrivato solo uno scialbo pareggio per 0-0, pieno di recriminazioni per gli ospiti.

In questa occasione, il favore del pronostico è sicuramente dalla parte della Roma. I capitolini dovranno però fare una grande prova, in quanto è scontato che i padroni di casa si chiudano in difesa alla ricerca di qualche spiraglio per colpire in contropiede. Servirà un grande passo avanti soprattutto dal punto di vista delle mentalità.

Il pronostico:

“Over 1.5” (1.25) – rischio medio

Alternative“2” (1.42) – rischio alto

Trasferta si, lontana e dura, ma il tasso tecnico del Qarabag è decisamente sconcertante. Basti pensare che questa squadra, con quasi la stessa rosa, lo scorso anno ha vinto solo 2 gare nel girone di Europa League, in cui finì poi ultima.

In quel girone c’era proprio l’italianissima Fiorentina, il quale inflisse 5 reti in casa e poi espugnò 1-2 il campo degli azeri. Proprio quest’ultimo risultato deve far riflettere: solo 2 reti contro una squadra modesta. Decisamente il tasso tecnico di questa Roma è superiore a quello della scorsa Fiorentina, ma siamo sicuri che il Qarabag in casa vorrà fare bella figura.

La Roma in passato ha dimostrato più volte di soffrire le trasferte europee (sconfitta 3-2 col Bate Borisov nell’edizione 2015/2016), dunque non ci fidiamo molto, nonostante il livello degli avversari. Per questo, come pronostico principale, ci soffermiamo su un cauto “Over 1.5”. Se le cose dovessero proprio filare e Di Francesco si dimostrerà allenatore da grande squadra, ecco in alternativo l’esito “2”.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: /

FATTORI CHIAVE DELLA SCORSA EUROPA LEAGUE

QARABAG

IN GENERALE (6 gare)

2 V (33%), 1 P (17%), 3 S (50%)

  • 2 sconfitte consecutive
  • 5 gare in cui segna almeno un goal nelle 6
  • 3 “No Gol” nelle ultime 4 gare

IN CASA (3 gare)

1 V (33%), 1 P (33%), 1 S (33%)

  • SEMPRE “Gol Casa”
  • SEMPRE “Over 1.5”

FATTORI CHIAVE DELLA SCORSA EUROPA LEAGUE

ROMA

IN GENERALE (10 gare)

5 V (50%), 3 P (30%), 2 S (20%)

  • 4 vittorie nelle ultime 7 gare
  • 2 sconfitte nelle ultime 3 gare
  • Solo 2 sconfitte nelle 10 gare
  • 7 “Gol Ospite” nelle ultime 8 gare
  • 7 “Over 2.5” nelle ultime 9 gare

IN TRASFERTA (5 gare)

2 V (40%), 2 P (40%), 1 S (20%)

  • 4 “X2” nelle 5 gare
  • 4 “Gol Ospite” nelle 5 gare
  • 3 “Over 2.5” nelle ultime 4 gare

News dai campi:

Qui Qarabag.
Non sono previsti numerosi cambi in formazione per il Qarabag
rispetto alla gara con il Chelsea. Anche a Londra furono schierati i migliori 11, anche se con con esiti catastrofici. In casa, la musica potrebbe comunque cambiare.

Queste le parole di mister Gurbanov, stando a forzaroma.it“Questa è la prima gara in casa, sarà importante non solo per noi ma per tutto il paese perché giochiamo contro la Roma e vogliamo ottenere un risultato positivo. Abbiamo esperienza in Europa, ma non in Champions League, perché l’Europa League è diversa. Stadio? Più tifosi ci saranno, più i miei giocatori saranno stimolati. Dobbiamo capire che da alcune sconfitte si può crescere, anche se contro il Chelsea abbiamo perso 6-0, sono convinto che ci prepareremo bene contro la Roma e giocheremo un match migliore!”.

Qui Roma.
Out i soliti lungodegenti Emerson, Schick e Karsdorp. Di Francesco schiererà la formazione tipo, con certezze a centrocampo ed attacco. Solo in difesa, vi saranno diversi ballottaggi: Florenzi, appena tornato a regime, si giocherà il posto di terzino destro con Bruno Peres, mentre Juan Jesus e Fazio si contendono il ruolo di partner di Manolas al centro della difesa.

Queste le parole di Di Francesco in conferenza stampa, stando a repubblica.it“Noi dobbiamo aver rispetto del Qarabag, per la sua storia, per quello che ha fatto, sono sicuro che non sarà una partita facile. Io dico che in Champions League tutte le partite sono difficili. Normale che noi si sia a un livello tecnico superiore a loro, ma a prescindere da chi giochi bisogna essere determinati e cattivi sempre, è quello che fa la differenza”.

Probabili formazioni:

Qarabag (4-1-4-1): Sehic; Medvedev, Huseynov, Sadiqov, Rzezniczak; Qarayev; Henrique, Almeida, Michel, Guerrier; Ndlovu. All. Gurbanov

Roma (4-3-3): Alisson; Kolarov, Fazio, Manolas, Bruno Peres; Strootman, De Rossi, Nainngolan; Defrel, Dzeko, Perotti. All. Di Francesco