liga 1a giornata

Real Madrid - Apoel Nicosia

Mercoledì 13 Settembre ore 20:45

Real furente! Ci si attende un pronto riscatto delle merengues dopo i punti lasciati in casa contro il Levante. Nell’ultima giornata di campionato, la squadra di Zidane ha infatti pareggiato per 1-1, scivolando già a -4 dal Barcellona. Merengues irriconoscibili, soprattutto nel 1° tempo in cui sono apparse distratte e confuse. Nonostante l’arrembaggio finale del 2° tempo, il Real non è riuscito ad ottenere i 3 punti. Questa sarà la partita che dovrà spingere la squadra di Zidane sui binari giusti. Cristiano Ronaldo di nuovo titolare, una grazia per la squadra madrilena.

L’Apoel Nicosia torna in Champions dopo 2 anni e lo fa da Campione di Cipro in carica. La squadra è riuscita ad approdare alla fase a gironi dopo le vittorie con Vitorul Constanta (sconfitta 1-0 all’andata e vittoria 4-0 al ritorno) e Slavia Praga (2-0 all’andata e pareggio 0-0 al ritorno). Al momento, in Cipro si è giocata 1 sola giornata di campionata, vinta dall’Apoel 1-4 contro il Salamina.

Beh, al Bernabeu chi volete che sia ad impostare il gioco? Ovviamente le merengues faranno la partita e chissà se strariperanno. L’Apoel cercherà di difendersi come può, cercando di colpire il Real solo in contropiede.

Il pronostico:

“Multigol 3-6” (1.43) – rischio alto

Alternative: /

Abbiamo scelto una giocata in senso “Multigol” poiché siamo convinti che in questa gara il Real Madrid dia spettacolo al Bernabeu. Le merengues devono farsi perdonare e dunque cercheranno sempre la via del goal al Bernabeu. Non sappiamo molto dell’Apoel, tuttavia siamo certi che la squadra attuerà uno stretto catenaccio. Non sappiamo quanto durerà, ma siamo convinti che questa gara non vada oltre le 6 reti.

Lo studio statistico: 

FATTORI CHIAVE DELLA SCORSA CHAMPIONS:

REAL MADRID

IN GENERALE (13 gare)

8 V (62%), 3 P (23%), 2 S (15%)

  • vittorie nelle ultime 7 gare
  • Solo 2 sconfitte nelle 13 gare
  • “12” (senza pareggi) consecutivi
  • “12” (senza pareggi) nelle ultime 9 gare
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • 13 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 12 gare in cui subisce goal nelle 13
  • 12 “Gol” nelle 13 gare
  • SEMPRE “Over 2.5”

IN CASA (6 gare)

4 V (67%), 1 P (17%), 1 S (17%)

  • “1” (vittorie) nelle 6 gare
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • “Gol” nelle 6 gare
  • SEMPRE “Over 2.5”

FATTORI CHIAVE DELLA SCORSA EUROPA LEAGUE:

APOEL NICOSIA

IN GENERALE (7 gare)

4 V (57%), MAI P, 3 S (43%)

  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • vittorie nelle 7 gare
  • sconfitte nelle ultime 3 gare
  • “1” consecutivi
  • “1” nelle 7 gare
  • 7 gare consecutive in cui segna almeno un goal

IN TRASFERTA (4 gare)

1 V (25%), MAI P, 3 S (75%)

  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • “1” (sconfitte) consecutivi
  • SEMPRE “Gol Ospite”
  • “Gol” consecutivi
  • “Over 2.5” consecutivi

News dai campi:

Qui Real Madrid.

Finalmente Cristiano Ronaldo! L’asso portoghese sarà regolarmente in campo, dopo che ha saltato ben 3 turni di campionato causa squalifica. Prenderà il posto di Benzema al centro dell’attacco, visto che il francese è uscito malconcio dalla gara con il Levante. Varane è in dubbio, pronto a subentrargli Nacho. Modric, Isco e Navas di nuovo tra i titolari dopo la panchina contro il Levante.

Queste le parole di Zidane, riportate da sportmediaset.it: “Siamo i campioni in carica però ricomincia tutto da zero. C’è pressione per difendere il titolo, del resto per conquistarlo di nuovo è fondamentale iniziare nel modo giusto e farlo bene. L’obiettivo è conquistare la terza Champions di fila, ma siamo consapevoli che affronteremo avversari agguerriti. Cristiano Ronaldo? Sta molto bene sotto ogni punto di vista ed è molto concentrato su quello che deve fare. Il suo contributo è prezioso perchè non fa solo gol, ma è un leader per tutta la squadra. Domani giocherà. Asensio invece sta così e così: vedremo”

Qui Apoel Nicosia.

Mister Donis dovrebbe confermare la sua squadra migliore che si disporrà col 4-2-3-1. Pochi dubbi e tante certezze: innanzitutto priorità alla difesa e in attacco si cercherà di essere pericolosi solo tramite azioni di contropiede.

Queste le parole di Donis in conferenza stampa, secondo AS.com: “Siamo realisti, il Real Madrid è nettamente superiore a noi. Cercheremo di fare una buona gara sul piano difensivo e di contenere i loro attacchi. Faremo la nostra partita e alla fine trarremo le somme”.

Probabili formazioni:

Real Madrid (4-3-3): Navas; Carvajal, Varane, Ramos, Marcelo; Kroos, Casemiro, Modric; Bale, Cristiano Ronaldo, Isco. All. Zidane

Apoel Nicosia (4-2-3-1): Waterman;Milanov, Rueda, Carlao, Lago; Vinicius, Morais; Ebecilio, Oar, Aloneftis; Camargo. All. Donis