liga 1a giornata

Tottenham - Borussia Dortmund

Mercoledì 13 Settembre ore 20:45

Interessante, davvero, il Girone H. Real Madrid, Tottenham e Borussia Dortmund si daranno battaglia per conquistare i 2 posti utili per accedere agli ottavi di finale. Si, ma chi la spunterà? Aspettiamo dicembre e lo sapremo, ma adesso apprestiamoci a studiare questa 1ª giornata del gruppo che comincia con Tottenham – Borussia Dortmund.

Gli Spurs tornano a respirare l’aria di Champions League dopo la pessima esperienza dello scorso anno. Contro il Borussia Dortmund ci sarà da sfatare la maledizione Wembley. Nella casa provvisoria del Tottenham, in Premier League sono arrivate solo sconfitte contro Burnley e Chelsea, segno che qualcosa non va tra le mura amiche.

Dall’altra parte ci sarà un Borussia Dortmund che è capolista della Bundesliga, ma ha rimediato qualche delusione in questo avvio, vedi la sconfitta-beffa in Supercoppa di Germania e il pareggio contro il Friburgo nell’ultimo turno.

Il pronostico:

“Over 1.5” (1.18) – rischio basso

“Gol Ospite” (1.28) – rischio medio

“Over 2.5” (1.65) – rischio alto

Alternative“Gol” (1.52) – rischio altissimo

E si, spicca questo dato davvero interessante. Il Tottenham sembra avere problemi in casa, a Wembley, reduce da 2 “2” di fila in casa in campionato. Non che la squadra di Pochettino lo scorso anno, nelle 3 gare casalinghe in Champions abbia fatto grandi cose: 1 vittoria contro il CSKA e 2 sconfitte contro Bayer Leverkunse e Monaco.

Contro ci sarà un Borussia Dortmund imbattuto in Bundesliga e che in campionato è reduce da 17 “Over 1.5” e 15 “Gol Ospite” consecutivi in trasferta.

Lo studio statistico: 

I FATTORI CHIAVE NELLA SCORSA CHAMPIONS LEAGUE:

TOTTENHAM

IN GENERALE (6 gare)

2 V (33%), 1 P (17%), 3 S (50%)

  • 2 sconfitte nelle ultime 3 gare
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 4 gare

IN CASA (3 gare)

1 V (33%), MAI P, 2 S (67%)

  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • 2 “2” (sconfitte) nelle 3 gare
  • SEMPRE “Gol Ospite”

I FATTORI CHIAVE NELLA SCORSA CHAMPIONS:

BORUSSIA DORTMUND

IN GENERALE (10 gare)

5 V (50%), 2 P (20%), 3 S (30%)

  • 2 sconfitte consecutive
  • 3 sconfitte nelle ultime 4 gare
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 5 gare
  • 3 “1” nelle ultime 4 gare
  • 7 “12” (senza pareggi) nelle ultime 8 gare
  • 5 gare in cui subisce goal nelle ultime 6
  • 9 gare in cui segna almeno un goal nelle 10
  • 9 “Gol Casa” consecutivi
  • 3 “Over 2.5” consecutivi
  • 5 “Over 2.5” nelle ultime 6 gare

IN TRASFERTA (5 gare)

2 V (40%), 1 P (20%), 2 S (40%)

  • 2 “1” (sconfitte) consecutivi
  • 3 “Gol” nelle ultime 4 gare
  • 4 “Gol Ospite” nelle 5 gare
  • 4 “Over 2.5” nelle 5 gare

News dai campi:

Qui Tottenham.
In Premier League, Kane e soci hanno totalizzato 7 punti in 4 giornate, reduci dall’ottima prestazione di Goodison Park contro l’Everton sconfitto per 2-0. In precedenza però sono arrivate due pesanti sconfitte casalinghe contro Burnley e Chelsea. In forma bomber Kane, autore della doppietta che ha steso la squadra di Koeman.

3-4-2-1 il modulo scelto dal tecnico per affrontare il Borussia Dortmund. Kane sarà ovviamente la punta centrale, mentre Dele Alli ed Eriksen saranno a suo supporto. Kane ha segnato lo scorso anno solo 2 goal in Champions.

Le parole di Pochettino alla vigilia della gara riportate su Vavel.com“Per noi è una gara molto importante. Partire bene e prendere subito i 3 punti potrebbe essere una chiave per il prosieguo del girone. Teoricamente è facile che il Real Madrid passi per 1°, con le altre a darsi battaglia per la 2ª piazza, ma il calcio non è fatto di teorie”.

In campo scenderanno due squadre capaci di segnare tanto: “Sarà una sfida complicata e dura, perché il Borussia Dortmund è una grande squadreSaremo aggressivi sin dalle prime battute. Sabato contro l’Everton abbiamo giocato un’ottima partita, ma ora dobbiamo migliorare ulteriormente e mostrare ulteriore spessore. Abbiamo ridotto il gap in Premier tra noi e le prime 4 nel corso degli anni, ora dobbiamo cercare di avvicinarci alle migliori squadre europee. Se riusciremo a qualificarci dopo il girone, non vedo ragioni per cui non dovremmo andare lontano in Champions”.

Qui Borussia Dortmund.
Il Borussia Dortmund sta attraversando un periodo di buona forma. I gialloneri sono in testa alla classifica della Bundesliga con 7 punti, a pari punti con Hoffenheim e Hannover. Adesso è tempo di rituffarsi nell’atmosfera magica della Champions, in un girone in cui sarà lotta aperta, oltre che con i londinesi di Pochettino, col Real Madrid bicampione in carica. Più defilato, almeno sulla carta, l’Apoel di Nicosia.

Il Borussia Dortmund risponderà con il 4-2-3-1 con l’unica punta che sarà Aubameyang, alle spalle del gabonese il trio formato da Pulisic, Gotze e Philipp. Ci sarà Aubameyang che ha realizzato 7 reti lo scorso anno in Champions.

Le parole di Bosz in conferenza stampa riportate su Kicker.de: “La gara è di alto livello, ma tutto il girone lo è. Sarà molto divertente giocare questo tipo di partite. La prima partita del gruppo è sempre importante e dobbiamo essere coraggiosi nell’affrontarla per fare pressione sui nostri avversari e dobbiamo imporre il nostro gioco sul campo di Wembley”.

Probabili formazioni:

Tottenham (3-4-2-1): Lloris; Alderweireld, Sanchez, Vertonghen; Trippier, Dier, Dembele, Davies; Eriksen, Dele; KaneAll.: Pochettino.

Borussia Dortmund (4-2-3-1): Burki; Piszczek, Sokratis, Toprak, Zagadou; Castro, Sahin; Pulisic, Gotze, Philipp; Aubameyang. All.: Bosz.