liga 3a giornata

Benfica - Manchester United

Mercoledì 18 Ottobre ore 20:45

Il Benfica non riesce ad ingranare! La squadra di Rui Vitoria sta facendo una fatica assurda a fare punti sia in patria che in Europa. In campionato, al momento, è al terzo posto con 17 punti in 8 gare disputate. Peggio in Champions: portoghesi sconfitti sia contro il CSKA Mosca (1-2 in casa) che col Basilea (5-0 a domicilio in Svizzera). L’allenatore, Rui Vitoria, è in bilico.

Dopo la sosta, il Manchester United ha subito una brusca frenata. In un campo difficile come Anfield, la squadra di Mourinho si è accontentata solo del pareggio e dunque è stata scavalcata in vetta dai cugini del City. In Champions, i Red Devils vanno spediti: 2 vittorie su 2, netta la vittoria nell’ultimo turno col CSKA: 1-4 con doppietta di Lukaku.

Sulla carta, gli ospiti favoriti. Tuttavia, prestate molta attenzione allo stato psicologico di entrambe le squadre. Vero che il Benfica non è per niente al meglio, i portoghesi potrebbero avere comunque un moto d’orgoglio contro lo United. Mou starà sicuramente attento, anche se a centrocampo avrà ancora una volta gli uomini contati.

Il pronostico:

“X2” (1.19) – rischio basso

“X2 + Under 4.5” (1.33) – rischio medio

Alternative“X” (3.65) – rischio alto

Allora, questa gara potrebbe essere il classico pareggio di Mourinho. Così come c’era da aspettarsi che avrebbe parcheggiato il bus contro il Liverpool, anche in questa partita non è escluso che i Red Devils optino per una partita più attendista. Il Benfica, ferito nell’orgoglio dopo le prime due disastrose gare, potrebbe dar vita ad una sfuriata in questa gara.

Mourinho, che è un ottimo calcolatore, lo sa e dunque potrebbe decidere di lasciare deliberatamente il possesso agli avversari per poi colpirli in contropiede. L’unica attenuante è che giocano sempre gli stessi, almeno a centrocampo. Le assenze di Fellaini, Pogba e Carrick pesano molto e il povero Matic non può giocare tutte le partite al top.

In ogni caso, vediamo leggermente favoriti gli ospiti, tuttavia la “X” in alternativa a quella quota è una preda molto succulenta. Se vi sentite fortunati o se la ragazza che avete contattato ha accettato il vostro invito ad uscire, non vediamo il motivo per non provare in schedina questo esito.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: /

BENFICA (15°)

IN GENERALE (8 gare)

3 V (38%), 2 P (25%), 3 S (38%)

  • 2 sconfitte nelle ultime 3 gare
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 4 gare
  • 7 gare in cui segna almeno un goal nelle 8
  • 7 “Gol Casa” nelle 8 gare
  • 3 “Over 2.5” nelle ultime 4 gare
IN CASA (4 gare)

2 V (50%), 1 P (25%), 1 S (25%)

  • 2 “1” (vittorie) nelle ultime 3 gare
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • SEMPRE “Under 3.5”
  • 3 “Under 2.5” nelle 4 gare
DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

Manchester United non ha giocato in Champions League nel 2016/17

News dai campi:

Qui Benfica.
Assente Almeida dopo l’espulsione con il Basilea. Al suo posto in ballottaggio Pereira e Douglas. Rui Vitoria alle prese anche con gli infortuni: saranno out Julio Cesar e Eliseu, due uomini chiave dello spogliatoio ed anche giocatori d’esperienza.

Queste le parole in conferenza stampa di Rui Vitoria, stando a abola.ptCi mancheranno alcuni giocatori importanti in questa sfida, ma sono sicuro che faremo bene. Abbiamo iniziato malissimo questa Champions, con il Basilea è andato tutto storto e non vogliamo più ripetere questo tipo di prestazione. Conosco Mourinho, è un grande allenatore alla guida di una grande squadra, li rispettiamo, ma vogliamo vincere noi!”.

Qui Manchester United.
Si rivedrà Rojo tra i convocati, tuttavia difficilmente il difensore argentino scenderà in campo tra i titolari. In difesa non ci sarà Jones al centro, ma bensì Lindelof. Il difensore svedese è un ex della gara, ed è stato pagato anche lautamente dai Red Devils quest’estate. Out Bailly precauzionalmente. A sostenere Lukaku in attacco ci sarà il trio Rashford – Mkhytharian – Lingard, partiti tutti dalla panchina con il Liverpool. Indisponibili i lungodegenti Ibrahimovic, Carrick e Pogba.

Così Mourinho in conferenza stampa, stando a fcinter1908.itFuturo? Penso che voi media inglesi abbiate già la risposta. Un giorno viene detto che io firmerò un rinnovo di contratto per cinque anni a un miliardo di sterline a stagione. Ho già detto che non finirò la carriera allo United. Wenger è l’ultimo allenatore in grado di restare per 15/20 anni nella stessa squadra. Io continuerò nel calcio per altri 15 anni minimo: se la mia carriera finisse in 5 anni, sì, la concluderei qua. Non ho firmato nessun contratto, ma non penso assolutamente di andare via”.

Probabili formazioni:

Benfica (4-4-2): Varela; Pereira, Luisao, Lopez, Grimaldo; Zivkovic, Pizzi, Fejsa, Cervi; Jimenez, Seferovic. All. Rui Vitoria

Manchester United (4-2-3-1): de Gea; Ashley Young, Lindelof, Smalling, Blind; Matic, Herrera; Mata, Mkhytharian, Rashford; Lukaku. All. Mourinho