liga 3a giornata

Chelsea - Roma

Mercoledì 18 Ottobre ore 20:45

Questa sosta il Chelsea non l’ha proprio digerita. I Blues hanno infatti perso 2-1 contro l’ultima in classifica Crystal Palace. La squadra di Conte forse, ha sottovalutato gli avversari, e il risultato finale ne è stato la conseguenza. In Champions, le cose fin qui sono andate meglio: vittoria per 6-0 col Qarabag e poi trasferta soffertissima con conseguente vittoria sul campo dell’Atletico Madrid.

La nuova Roma di Di Francesco sta un po’ balbettando in questo avvio di stagione. Dopo la sosta, è arrivata una sconfitta nel big match contro il Napoli. 0-1 il risultato finale, con il rammarico per i due legni colpiti. In Champions, discreti i risultati fin qui ottenuti: pareggio con l’Atletico Madrid e complicata vittoria con il Qarabag in trasferta. Banco di prova importante con il Chelsea, sarà necessario cercare di non perdere questa gara.

Partita interessante che vede Conte opporsi di nuovo ad un team italiano. I risultati dell’allenatore leccese contro la Roma sono quasi pari: 4 vittorie, 1 pareggio e 3 sconfitte. Ci sarà da scommettere che il Chelsea voglia chiudere 3/4 della pratica qualificazione in questa partita. A nostro parere, Di Francesco opterà per una gara conservativa, con l’intenzione di andarsi a prendere il pareggio.

Il pronostico:

“1X” (1.13) – rischio basso

“1” (1.60) – rischio medio

Alternative: /

Nonostante le smentite di facciata di Di Francesco in conferenza stampa, siamo assai convinti che la Roma scenderà in campo a Stamford Bridge con un atteggiamento attendista. Di fronte i giallorossi avranno un allenatore minuzioso come Conte, che imporrà ai suoi la vittoria.

Eh si, il Chelsea ha bisogno di vincere, un programmatore come Conte non aspetterà di certo l’ultima gara per giocarsi la qualificazione Dunque, ci aspettiamo un atteggiamento aggressivo dei Blues, che tra l’altro recupereranno anche Morata. Lo stato psicologico del Chelsea è da capire, soprattutto dopo la sconfitta con il Crystal Palace.

Almeno noi, crediamo sia solo un incidente di percorso e che il vero obiettivo quest’anno sia fare bene in Champions, la competizione in cui Antonio Conte finora è stato meno competitivo.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: /

Chelsea non ha giocato in Champions League nel 2016/17

Roma non ha giocato in Champions League nel 2016/17

News dai campi:

Qui Chelsea.
Moses e Kanté non saranno disponibili in questa gara, alle prese con i loro rispettivi infortuni. Notizia positiva il ritorno di Morata, anche se l’attaccante spagnolo non è al top della condizione. Ancora assente Drinkwater, in mediana ci saranno Fabregas e Bagayoko.

Queste le parole di Conte in conferenza stampa,stando a gazzetta.com“Dovremo superare le difficoltà e dare il massimo. Morata? Alvaro sarà a disposizione, ma il problema è che giocano sempre gli stessi e alcuni anche importanti non sono abituati a disputare tre partite di fila. Quando devi affrontare molte partite devi far ruotare i giocatori e se non è possibile devo correre qualche rischio. Morata dopo 20′ del match con il City si è infortunato, ma se non lo metto nell’undici iniziale mi darebbero del pazzo. Qualche volta i giocatori avrebbero bisogno di riposare”

Qui Roma.
Manolas non ce l’ha fatta a recuperare, dunque in difesa ci saranno Jesus e Fazio al centro. Per il resto squadra tipo in campo, con Dzeko punta in attacco. In attacco ballottaggio tra Defrel e Florenzi.

Queste le parole di Di Francesco in conferenza stampa, stando a corrieredellosport.itNon giocheremo per il pari, non siamo inferiori al Chelsea. Le partite vanno sempre giocate e noi lo faremo alla pari con loro. Molti infortunati? Sono felice dei giocatori che ho a disposizione. Domani faremo una prestazione di alto livello. Deluso per il ko contro Napoli e Inter? Il campionato è lunghissimo e contro la squadra di Sarri abbiamo preso gol solo su un nostro assist involontario”.

Probabili formazioni:

Chelsea (3-4-2-1): Courtois; Azpilicueta, David Luiz, Cahill; Zappacosta, Fabregas, Bagayoko, Alonso; Pedro, Hazard; Morata. All. Conte

Roma (4-3-3): Allisson; Peres, Fazio, Jesus, Kolarov; Nainnggolan, De Rossi, Strootman; Florenzi, Dzeko, Perotti. All. Di Francesco