liga 3a giornata

Lipsia - Porto

Martedì 17 Ottobre ore 20:45

Doveva essere, forse, il girone più equilibrato della Champions, e il raggruppamento G sembra non tradire le attese. Il Besiktas è capolista a quota 6, seguito dal Porto a 3 e poi ci sono Lipsia e Monaco a 1. Dunque il match tra i tedeschi e i portoghesi potrebbe dire davvero tanto sul prosieguo della manifestazione e sugli equilibri del gruppo.

Il pronostico:

“1X” (1.28) – rischio medio

“1X + Over 1.5” (1.60) – rischio alto

Alternative: /

Il Lipsia in campionato è imbattuto in casa (2 vittorie ed 1 pareggio), chiudendo tutte le gare in “Gol + Over 2.5“. Il Porto in trasferta in Europa, tra questa e la scorsa stagione, ha offerto SEMPRE “Under 3.5” e 4 “No Gol” nelle ultime 5 trasferte. In campionato la squadra di Conceicao ha offerto 5 “Over 2.5” nelle 8 gare disputate, mentre in trasferta è ancora imbattuto con 4 “Under 3.5“.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: /

RB Lipsia non ha giocato in Champions League nel 2016/17

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

PORTO (15°)

IN GENERALE (8 gare)

3 V (38%), 2 P (25%), 3 S (38%)

  • 2 sconfitte consecutive
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 4 gare
  • 2 gare consecutive in cui non segna goal
  • 3 gare in cui non segna goal nelle ultime 4
  • 5 “No Gol” consecutivi
  • 6 “No Gol” nelle ultime 7 gare
  • 4 “Under 2.5” nelle ultime 5 gare
  • 7 “Under 3.5” nelle 8 gare
IN TRASFERTA (4 gare)

1 V (25%), 1 P (25%), 2 S (50%)

  • 3 “No Gol Ospite” nelle 4 gare
  • SEMPRE “Under 3.5”
  • 3 “Under 2.5” nelle 4 gare
DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

News dai campi:

Qui Lipsia.
Il Lipsia torna nuovamente a giocare in campo europeo, dopo le prime 2 giornate non proprio entusiasmanti. Dunque la squadra di Hasenhuttl dovrà rialzarsi e dimostrare la propria forza, un po’ come ha già cominciato a fare in campionato. Il Lipsia, infatti, è reduce dal successo per 3-2 sul campo del Borussia Dortmund, e adesso è 3° in classifica a -3 proprio dai gialloneri.

Continua il buon momento di Werner, autore di 5 reti in campionato e miglior marcatore della squadra. Per quanto concerne lo schieramento, solito 4-4-2 Augustin e Werner che appaiono favoriti per formare la coppia d’attacco. Nessun indisponibile tra i padroni di casa.

Queste le parole di Hasenhuttl riportate sul sito ufficiale: “Le partite di Champions League sono diverse da quelle di campionato. Possiamo ancora dire la nostra e per farlo dobbiamo vincere contro il Porto, che è un avversario forte e determinato, abile a giocare con la palla. Dobbiamo essere molto concentrati per fare un’ottima prestazione”.

Qui Porto.
Non sembrano esserci dubbi su chi saranno le protagoniste del campionato portoghese in questa stagione. Il Poro di Conceicao è capolista a +2 sullo Sporting Lisbona (inserito nel girone della Juventus) ed entrambe sono imbattute. Il Porto ha vinto 4 delle ultime 5 partite disputate, ma nell’ultimo turno ha pareggiato per 0-0 proprio contro la 2ª della classe.

Aboubakar è a quota 6 reti realizzate in 8 gare. 4-2-3-1 per il Porto, che a sua volta risponde con Aboubakar unico terminale offensivo. Assente Soares per gli ospiti.

Queste le parole di Conceicao sulla gara riportate su Uefa.com: “Affrontiamo una squadra che non ha molta esperienza in Champions League, ma ha raccolto già 1 pareggio nelle prime 2 giornate e lo scorso anno ha chiuso al 2° posto la Bundesliga. Sappiamo quanto sia forte la squadra di Hasenhuttl. Abbiamo studiato la gara contro il Dortmund e sappiamo che ci aspetta una partita molto difficile“. 

Poi il tecnico ha proseguito: “Non ho dubbi che chiunque andrà in campo darà il 1000%. Ho portato con me una squadra di 21 elementi. Abbiamo tanta qualità e sono sicuro che dimostreremo che siamo i più forti”.

Probabili formazioni:

Lipsia (4-4-2): Gul; Ilsanker, Upamecano, Orban, Halstenberg; Sabitzer, Keita, Demme, Forsberg; Werner, Augustin. All.: Hasenhuttl.

Porto (4-2-3-1): Casillas; Layun, Felipe, Marcano, Alex Telles; Danilo Pereira, Herrera; Sergio Oliveira, Marega, Brahimi; Aboubakar. All.: Conceicao.