liga 4a giornata

Manchester United - Benfica

Martedì 31 Ottobre ore 21:45

United osso duro! I Red Devils, dopo la figuraccia con l’Huddersfield, hanno liquidato il Tottenham nell’ultimo turno di campionato. A deciderla è stata proprio Martial, giocatore usato col contagocce da Mourinho. Tuttavia, l’attaccante francese ha una media goal che corrisponde ad 1 rete ogni 67 minuti giocati. Impressionante.

Solo adesso il Benfica sta trovando un po’ più di continuità in campionato. I portoghesi, infatti, sono reduci da ben 2 vittorie consecutive ed attualmente distanziano la capolista Porto di soli 5 punti. Sugli scudi Jonas, autore di 3 reti nelle ultime 2 gare.

Nel precedente match di Champions fra le due squadre, sofferta vittoria degli uomini di Mourinho. Decisivo Rashford, con una punizione innocua che Svilar si è poi trascinato dentro la propria porta. Lo United, in questa gara, potrebbe legittimare la qualificazione agli ottavi da primo, mentre per il Benifca vi sono pochissime possibilità anche solo di partecipare all’Europa League.

Il pronostico:

“1” (1.32) – rischio medio

Alternative“Martial Segna Si” (1.75) – rischio altissimo

Tra Champions e Premier, Manchester sempre “1 + No Gol Ospite”

United praticamente imbattibile quest’anno in casa. I Red Devils non hanno mai perso tra le mura amiche e non hanno mai incassato goal. Neanche contro il temibilissimo Tottenham, cui tuttavia mancava l’estro di Harry Kane.

In questa gara, vediamo favorita la squadra di Mourinho. Siamo infatti convinti che il tecnico portoghese voglia sbrigare al più presto la pratica ottavi, così da pensare al campionato, in cui dista ben 5 punti dal City. Il Benfica si sta comunque riprendendo, ci viene comunque difficile pensare che i portoghesi possano sbancare Old Trafford.

Più probabile che si infranga la striscia dei “No Gol Ospite”. La difesa dei Red Devils potrebbe distrarsi, anche a fronte dell’orgoglio della squadra di Rui Vitoria.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “12”

MANCHESTER UNITED (1°)

IN GENERALE (3 gare)

3 V (100%), MAI P, MAI S

  • SEMPRE vittorie
  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
IN CASA (1 gare)

1 V (100%), 0 P (0%), 0 S (0%)

Nessuna statistica significativa

BENFICA (29°)

IN GENERALE (3 gare)

MAI V, MAI P, 3 S (100%)

  • SEMPRE sconfitte
  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • 2 gare consecutive in cui non segna goal
IN TRASFERTA (1 gare)

0 V (0%), 0 P (0%), 1 S (100%)

Nessuna statistica significativa

News dai campi:

Qui Manchester United.
Ancora incerti i tempi di recupero di Pogba, mentre per Rojo è previsto il ritorno dopo la sosta. Lindelof, ex della gara, dovrebbe partire titolare al centro della difesa con Jones. Nella linea a 4 difensiva, presenti anche Blind e Darmian come terzini. In attacco confermato Lukaku, dietro di lui il terzetto composto da Martial, Lingard e Mata.

Queste le parole dello Special One in conferenza stampa, stando a tuttomercatoweb.comIl nostro obiettivo domani è di centrare la qualificazione. Il seguente è vincere il girone. Siamo pronti, faremo il massimo sapendo che sarà dura. Conosciamo il Benfica, che vorrà vincere questa partita, perché per loro è l’ultima possibilità di poter ancora sperare di accedere agli ottavi. I miei sanno che sarà dura, il Benfica è più forte di quanto ha dimostrato fino ad oggi. Lukaku? Ciò che fa per la squadra è fantastico, per me è un intoccabile”.

Qui Benfica.
Almeida, assente nella gara d’andata, tornerà a disposizione in questo match. Prenderà dunque il posto di Douglas, infortunato. Luisao sarà indisponibile a causa dell’espulsione rimediata due settimane fa. Sarà Lisandro Lopez a prenderne il posto. In attacco confermata la coppia Seferovic-Jonas.

Queste le parole di Rui Vitoria in conferenza stampa: L’andata? È stata una partita molto interessante, tatticamente molto ricca.  Il Manchester United è un avversario molto esperto, che sa come gestire il ritmo del gioco. Proveremo a fare risultato in questa sfida. Svilar? È bravissimo in porta e ci sta che ogni tanto commetta un errore. Ha solo 18 anni, bisogna dargli fiducia“.

Probabili formazioni:

Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Darmian, Lindelof, Jones, Blind; Matic, Herrera; Mata, Lingard, Martial; Lukaku. All. Mourinho

Benfica (4-4-2): Svilar; Almeida, Lopez, Dias, Grimaldo; Salvio, Pizzi, Fejsa, Cervi; Jonas, Seferovic. All. Rui Vitoria