liga 3a giornata

Maribor - Liverpool

Martedì 17 Ottobre ore 20:45

Decisamente meglio in campionato il Maribor, la squadra slovena al momento è al secondo posto a -2 dalla capolista Lubiana. Vittoria per 1-2 sul campo Rudar Velenje nell’ultimo match di campionato. In Champions le cose si sono molto complicate dopo la sconfitta per 3-0 subita al Sanchez-Pizjuan contro il Siviglia. Al momento, la squadra ha 1 solo punto nel girone, tuttavia è ancora in gioco anche per quanto riguarda un possibile piazzamento in Europa League.

La luna sembra girare di gran lunga storta per il Liverpool. I Reds non riescono più a vincere, nell’ultimo mese è arrivata solo 1 vittoria in 6 gare disputate tra campionato, coppa e Champions. Nell’ultimo incontro di campionato, è arrivato solo un pareggio contro lo United, nonostante l’enorme mole di occasioni prodotte dal Liverpool. Nell’ultima gara di Champions, è arrivato anche un deludente pareggio 1-1 sul campo dello Spartak Mosca. Unica nota positiva, il ritorno al goal di Coutinho, autore di 2 reti nelle ultime 3 gare.

Gara che vede sicuramente i Reds favoriti. Il Liverpool non vince da troppo tempo e contro lo United, si è vista finalmente rabbia e foga agonistica nel cercare di vincere. Nel girone, gli equilibri non si sono ancora spostati e questa ultima gara di andata potrebbe finalmente cominciare a delineare le probabili ammesse agli ottavi.

Il pronostico:

“2” (1.18) – rischio medio

Alternative: /

Solo 2 punti in questo girone di Champions per il Liverpool, se i Reds vogliono qualificarsi agli ottavi devono assolutamente vincere questa gara con il Maribor. Come abbiamo scritto in premessa, il Liverpool ha vinto solo 1 delle ultime 6 partite in generale, inoltre in Champions deve ancora arrivare la prima vittoria sotto la gestione Klopp.

Nel suo campionato, ma anche contro lo Spartak, il Maribor in casa ha dimostrato di essere assai tignoso: ben 5 “Under 2.5” in 6 gare casalinghe fin qui disputate. Inoltre, i Reds hanno pareggiato 0-0 con lo United in campionato, con Mourinho che ha parcheggiato il cosiddetto bus davanti alla porta di De Gea.

Ecco, temiamo lo stesso tipo di partita, anche se il valore complessivo del Maribor è di gran lunga inferiore a quello dello United. Non vogliamo dunque avventurarci in giocate del tipo “Under/Over” proprio per questo motivo, lasciando il “2” come pronostico principale.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: /

Maribor non ha giocato in Champions League nel 2016/17

Liverpool non ha giocato in Champions League nel 2016/17

News dai campi:

Qui Maribor.
Il Maribor potrebbe tornare al 4-2-3-1, il modulo che ha permesso alla squadra slovena di pareggiare contro lo Spartak Mosca. Out Suler e Sme, positivi i rientri di Zahovic e e Vrsic, entrambi assenti nella sconfitta a Siviglia.

Così il tecnico Milanic, stando a 24ur.com“Il Liverpool è una grandissima squadra, con grande tradizione europea. Ultimamente non hanno fatto bene in campionato, ma sono sicuro che contro di noi saranno assolutamente intenzionati a vincere. Li rispettiamo, ma non abbiamo paura. Contro il Siviglia siamo stati sfortunati in attacco, meritavamo di più”.

Qui Liverpool.
Indisponibile Gomez squalificato, Klopp opterà per Alexander-Arnold nel ruolo di terzino destro. Mané sarà out per almeno altre due settimane, dunque la squadra si schiererà con il 4-3-3, scegliendo un centrocampista in più ed un attaccante in meno. Sicuro il trio offensivo composto da Coutinho, Firmino e Salah, con Sturridge e Oxlade-Chamberlain in panchina.

Queste le parole di Klopp in conferenza stampa, stando a dailymail.comAdesso stiamo bene, abbiamo superato le difficoltà e penso che col Manchester United avremmo meritato di più. Abbiamo perso finora due gare, di cui una con il City e penso che il 99% delle squadre di calcio perderebbe con il City al momento. Vogliamo e dobbiamo tornare alla vittoria con il Maribor“.

Probabili formazioni:

Maribor (4-2-3-1): Handanovic; Milec, Rajcevic, Billong, Viler; Kabha, Vrhovec; Bajde, Zahovic, Bohar; Tavares. All. Milanic

Liverpool (4-3-3): Karius; Alexander-Arnold, Matip, Lovren, Moreno; Can, Henderson, Wijnaldum; Salah, Firmino, Coutinho. All. Klopp