liga 3a giornata

Real Madrid - Tottenham

Martedì 17 Ottobre ore 20:45

Soffertissima vittoria del Real Madrid nell’ultimo turno di campionato. Le merengues si sono imposte 1-2 sul campo del Getafe grazie alle reti del rientrante Benzema e di Cristiano Ronaldo. In Champions, nella partita precedente il Real ha espugnato, per la prima volta nella sua storia, il Westfalendstadion di Dortmund. Protagonista sempre CR7 con una doppietta, ad aprire le marcature è stato Bale.

Più difficile del previsto la vittoria del Tottenham contro il Bournemouth. Quest’ultimi, si sono difesi bene, tuttavia un guizzo di Eriksen all’inizio del secondo tempo ha consentito agli Spurs di guadagnare i 3 punti. Nel precedente match di Champions, la squadra di Pochettino ha vinto  nettamente in casa dell’Apoel per 0-3. Scatenato Kane, autore di una tripletta.

Real Madrid-Tottenham è uno dei match più interessanti di questo martedì europeo. Anche tatticamente, sarà curioso vedere soprattutto se il Real lascerà deliberatamente il possesso agi ospiti per poi colpire in contropiede. Il Tottenham può vantare un Kane in forma smagliante, vedremo se metterà in difficoltà la difesa delle merengues.

Il pronostico:

“1X + Over 1.5” (1.22) – rischio medio

Alternative“Gol” (1.57) – rischio medio; “Kane segna si” (2.10) – rischio alto.

Problema Bernabeu per il Real Madrid, volete sapere perchè?

  • Real Madrid – Valencia 2-2
  • Real Madrid – Levante 1-1
  • Real Madrid – APOEL 3-0
  • Real Madrid – Betis 0-1
  • Real Madrid – Espanyol 2-0

Solo 2 vittorie in 5 gare casalinghe per le merengues in questa stagione. Assurdo! Il tempio sacro del Real è stata violato addirittura dal Betis, qualcosa non sta andando in questa stagione. Anche l’ultima vittoria, arrivata nel derby con il Getafe, non ha convinto del tutto, in quanto l’1-2 decisivo è arrivato solo all’85° con Cristiano Ronaldo.

In questa gara vediamo comunque favorite le merengues, che a nostro parere, faranno fare la gara al Tottenham. In questo senso, mister Pochettino ritroverà Dembele a centrocampo, perno della manovra Spurs. Kane in on fire!!! Di lui ne ha parlato anche Zidane in conferenza stampa, la quota per il suo goal è interessante.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: /

REAL MADRID (2°)

IN GENERALE (13 gare)

8 V (62%), 3 P (23%), 2 S (15%)

  • 5 vittorie nelle ultime 7 gare
  • Solo 2 sconfitte nelle 13 gare
  • 7 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 8 “12” (senza pareggi) nelle ultime 9 gare
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • 13 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 12 gare in cui subisce goal nelle 13
  • 12 “Gol” nelle 13 gare
  • SEMPRE “Over 2.5”
IN CASA (6 gare)

4 V (67%), 1 P (17%), 1 S (17%)

  • 4 “1” (vittorie) nelle 6 gare
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • 5 “Gol” nelle 6 gare
  • SEMPRE “Over 2.5”

TOTTENHAM (20°)

IN GENERALE (6 gare)

2 V (33%), 1 P (17%), 3 S (50%)

  • 2 sconfitte nelle ultime 3 gare
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 4 gare
IN TRASFERTA (3 gare)

1 V (33%), 1 P (33%), 1 S (33%)

  • SEMPRE “Under 3.5”

News dai campi:

Qui Real Madrid.
Marcelo dovrebbe essere riconfermato come terzino sinistro, non è escluso comunque che giochi Theo Hernandez in quel ruolo, visto che il brasiliano è appena tornato dall’infortunio. Dubbio anche in porta per Zidane: Navas deve ancora smaltire del tutto l’infortunio rimediato in Nazionale, per il momento ci sarà ancora una volta Casilla. Bale ha saltato l’ultima rifinitura coi compagni e difficilmente sarà presente in questa gara al Bernabeu. Out anche Kovacic e Vallejo.

Queste le parole di Zidane in conferenza stampa, stando a tuttomercatoweb.comKane al Real Madrid? Non so cosa succederà in futuro. È un giocatore fondamentale per il Tottenham, è buono in tutto. La cosa migliore è che ha il gol sempre in testa. È molto completo. Premier meglio della Liga? Ognuno ha la sua opinione, però il mio sogno è sempre stato di giocare in Spagna. La Premier ha un gioco differente, è più fisica e quando una squadra è più forte hai più possibilità di vincere. Vogliamo dimostrare che la Liga è migliore”.

Qui Tottenham.
Allì sconterà l’ultimo dei tre turni di squalifica rimediati in Champions lo scorso anno, dunque al suo posto giocherà Heung-Min. Positivo il rientro di Vertonghen, assente per squalifica contro l’Apoel. Viste le indisponibilità di Rose e Davies, potrebbe toccare proprio al difensore belga il ruolo di esterno sinistro di centrocampo, ovviamente con compiti più difensivi. Dovrebbe rientrare Dembele, Pochettino spera vivamente nel suo ritorno, visto che il centrocampista sa interpretare bene entrambe le transizioni. Out i soliti Lamela e Wanyama.

Queste le parole di Pochettino in conferenza stampa, riportate da eveningstandard.comIl Real Madrid non è solo Cristiano Ronaldo, sia ben chiaro ai miei giocatori. Hanno una rosa fantastica, completa in tutti i reparti. Giocheremo contro la squadra più forte del mondo, mi aspetto che i giocatori diano il 101% in campo!”.

Probabili formazioni:

Real Madrid (4-3-3): Casilla; Hakimi, Ramos, Varane, Marcelo; Kroos, Casemiro, Modric; Isco, Benzema, Ronaldo. All. Zidane

Tottenham (3-4-2-1): Lloris; Alderweireld, Sanchez, Dier; Aurier, Winks, Dembele, Vertonghen; Heung-Min, Eriksen; Kane. All. Pochettino