liga 4a giornata

Siviglia - Spartak Mosca

Mercoledì 1 Novembre ore 21:45

Dopo 2 sconfitte consecutive in campionato, rialza la testa il Siviglia. La squadra di Berizzo, ha infatti liquidato 2-1 il Leganes sabato, grazie alle reti di Sarabia e Ben Yedder. Singolare l’orario di gioco: la gara era inizialmente prevista alle 16.15, tuttavia è stata posticipata alle 22.30, a causa dei 30° gradi che si percepiscono ancora in Andalusia.

Lo Spartak di Carrera non ingrana in campionato. Nella scorsa gara, i russi hanno ottenuto solo uno 2-2 in quel di Rostov. Al momento, la squadra è al 6° posto, a -7 dalla zona Champions.

Nella gara d’andata, ne è uscito vincitore lo Spartak. La squadra di Carrera ha inferto un sonoro 5-1 ad un Siviglia svogliato, forse provato dalle condizioni meteo. Si, perchè come abbiamo detto prima, in Andalusia è ancora estate. Passare dal caldo al quasi inverno russo è assai influente, soprattutto dal punto di vista della condizione atletica.

Pensiamo che questo tram-tram meteorologico si rifletti anche sullo Spartak in questa gara. Vediamo favoriti gli andalusi anche per altre svariate questioni, come il fattore casa o la voglia di vendetta dopo le 5 pappine dell’andata. Gara decisiva anche in chiave girone: al momento, la classifica vede Liverpool e Spartak a quota 5 e subito dopo Siviglia a 4 e Maribor 1. Con una vittoria gli andalusi si assicurerebbero al 90% la qualificazione agli ottavi.

Il pronostico:

“1” (1.50) – rischio medio

Alternative: /

Crediamo fortemente nell’ “1” del Siviglia. Gli andalusi sono reduci da 2 vittorie consecutive ed inoltre devono sbrigare al più presto la pratica girone. Di fronte, avranno lo Spartak, squadra rivelazione di questa Champions.

All’andata il 5-1 dei russi è stato pesante, dunque noi vediamo anche una chiave psicologica in questa partita. Il Siviglia vorrà sicuramente vendicarsi, a detta anche dell’allenatore Berizzo. Il Sanchez Pizjuan è stato finora un fortino per gli andalusi, cui vorranno allungare la striscia di vittorie.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “1X”

SIVIGLIA (16°)

IN GENERALE (3 gare)

1 V (33%), 1 P (33%), 1 S (33%)

  • SEMPRE “1X”
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • SEMPRE “Over 2.5”
IN CASA (1 gare)

1 V (100%), 0 P (0%), 0 S (0%)

Nessuna statistica significativa

SPARTAK MOSCA (13°)

IN GENERALE (3 gare)

1 V (33%), 2 P (67%), MAI S

  • SEMPRE “1X”
  • 2 “X” (pareggi) nelle 3 gare
  • 3 gare consecutive senza sconfitte
  • SEMPRE “Gol”
  • SEMPRE “Over 1.5”
IN TRASFERTA (1 gare)

0 V (0%), 1 P (100%), 0 S (0%)

Nessuna statistica significativa

News dai campi:

Qui Siviglia.
Il Siviglia dovrà fare a meno dei due difensori Carriço e Pareja. Out Correa in attacco, vi sarà quindi spazio per Jesus Navas. Come punta centrale agirà Ben Yedder, con Muriel in panchina. L’unico diffidato è Escudero.

Queste le parole di Berizzo in conferenza stampa, secondo marca.comLa gara di domani potrà trasformare le nostre possibilità in certezze. Spero in una gara intensa da parte dei miei ragazzi, voglio che siano cattivi su ogni pallone. All’andata abbiamo perso malamente, vogliamo riscattarci per poter passare il girone.

Qui Spartak Mosca.
Ze Luis e Bocchetti sono in dubbio in questa gara. Carrera dovrà inoltre fare a meno di Tigiev, Ananidze e Samedov.  Unico diffidato è Jikia. La squadra scenderà in campo con un 4-2-3-1, l’unica punta sarà rappresentata dall’ex milanista Luiz Adriano.

Queste le parole di Carrera in conferenza stampa: Difficoltà in campionato? Si, ma non troppe. Non stiamo ottenendo buoni risultati, comunque sono fiducioso per il prosieguo della stagione. Dovremo stare molto attenti in questa gara, il Siviglia ha alcuni giocatori molto pericolosi e sicuramente sarà arrabbiato dopo la gara d’andata. Il 5-1? Voglio lo stesso spirito che abbiamo avuto per ottenere quel risultato”.

Probabili formazioni:

Siviglia (4-2-3-1): Rico; Mercado, Lenglet, Kjaer, Escudero; Banega, N’Zonzi; Navas, Ganso, Nolito; Ben Yedder. All. Berizzo

Spartak Mosca (4-2-3-1): Selikhov; Eschenko, Tasci, Djikia, Kombarov; Glushakov, Fernando; Samedov, Rocha, Promes; Luiz Adriano.  All. Carrera