liga 4a giornata

Sporting Lisbona - Juventus

Martedì 31 Ottobre ore 21:45

In caso di vittoria, Barcellona e Juventus passano agli ottavi di Champions

Trasferta chiave per la Juventus a Lisbona. In caso di successo i bianconeri potrebbero qualificarsi per gli ottavi di finale con 2 giornate di anticipo. Per fare ciò è necessario anche un risultato utile del Barcellona sull’Olympiacos. Per la Juventus non sarà facile contro un avversario che nelle 17 gare ufficiali disputate in questa stagione, ha subito 2 sole sconfitte: in Champions League contro il Barça e contro la Juve.

Peraltro, i portoghesi hanno vinto soltanto 3 delle ultime 8 partite disputate tra tutte le competizio in casa è reduce da 4 risultati utili consecutivi contro squadre di Serie A (2 vittorie e 2 pareggi). In 8 gare casalinghe stagionali, la squadra di Jesus ha subito soltanto 3 goal, di cui 2 nella Liga portoghese e uno in Champions per mano dei blaugrana.

Numeri che fanno paura e fanno riflettere sulle difficoltà che incontreranno i bianconeri. Nella prossima giornata la Juventus ospiterà il Barcellona, mentre lo Sporting giocherà contro l’Olympiacos ancora in casa.

Il pronostico:

“X2” (1.26) – rischio medio

Alternative: “Gol Ospite” (1.19) – rischio medio

Nonostante sinora abbiamo centrato tutti i pronostici della Juve in Champions, vi diciamo attenti a immedesimarvi nei giocatori bianconeri e ad entrare nella testa di Allegri. I dubbi su questa partita nascono anche dalle parole del tecnico che, probabilmente, in conferenza ha fatto un po’ di pre-tattica: “L’intento iniziale sarà quello di proporre calcio e far vedere la Juve migliore possibile, poi durante la gara, a seconda delle sensazioni che uno ha, capisce se c’è la possibilità di osare di più o di meno”.

Detto questo la Juve arriva al match all’Alvalade rinfrancata dalle comode vittorie contro Udinese, Spal e in ultimo Milan. Tra l’altro la Juve, come ha sottolineato anche un sorridente Allegri in conferenza stampa, sembra essere tornata grande anche in condizione fisica. Sul piano tattico le ripartenze e l’aggressività degli avanti portoghesi nella gara di andata hanno creato qualche imbarazzo di troppo alla difesa juventina che però, e nonostante la traversa di Kalinic, è reduce da una gara esterna senza subire goal.

Il dubbio: vedremo la Juve ammazza piccole degli ultimi tempi oppure la Juve che anche contro le piccole fa di tutto per complicarsi la vita europea per poi finire a giocarsela all’ultima giornata? Il pareggio infatti, almeno a parole, considerato in conferenza stampa da Massimiliano Allegri, potrebbe mettere la Juve in una situazione quantomeno scomoda: dover vincere contro il Barcellona o comunque in casa di un Olympiacos mediocre, ma comunque pur sempre temibile al Geōrgios Karaiskakīs.

Come abbiamo già scritto in premessa, sarà una gara vera tra 2 squadre che, al termine dei 90 minuti, potrebbero veder segnato il proprio cammino nella competizione. Lo Sporting ha vinto 3 delle ultime 4 partite disputate tra campionato, Champions e Coppa di Lega. In casa i portoghesi hanno perso solo 1 delle 12 gare stagionali disputate, contro il Barcellona in Champions, offrendo 6 “Gol“. La Juventus arriva a questo match dopo 3 vittorie di fila in campionato e con la possibilità di passare il turno. Il dato da sottolineare è il SEMPRE “Over 2.5 + Gol” in trasferta per i bianconeri in Serie A, mentre nella competizione, tra questa e la scorsa stagione, i bianconeri hanno perso solo 1 delle 7 trasferte disputate (contro il Barcellona per 2-0) con 5 “Under 2.5“.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: /

SPORTING LISBONA (18°)

IN GENERALE (3 gare)

1 V (33%), MAI P, 2 S (67%)

  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • 2 sconfitte consecutive
  • SEMPRE “Gol Ospite”
IN CASA (1 gare)

0 V (0%), 0 P (0%), 1 S (100%)

Nessuna statistica significativa

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

JUVENTUS (9°)

IN GENERALE (3 gare)

2 V (67%), MAI P, 1 S (33%)

  • SEMPRE “1”
  • 2 vittorie consecutive
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • SEMPRE “Over 1.5”
  • SEMPRE “Under 3.5”
IN TRASFERTA (1 gare)

0 V (0%), 0 P (0%), 1 S (100%)

Nessuna statistica significativa

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

News dai campi:

Qui Sporting Lisbona.
I portoghesi hanno vinto soltanto 3 delle ultime 8 partite disputate tra tutte le competizioni. Lo scorso 22 ottobre ha vinto 5-1 contro il GD Chaves in Liga, la più ampia vittoria casalinga stagionale. In questa occasione ha segnato una tripletta Bas Dost, tornando al gol dopo 6 partite. L’attaccante olandese si è ripetuto venerdì scorso nel successo di misura dello Sporting in casa del Rio Ave.

Jesus dovrebbe confermare la formazione dell’andata, eccetto gli indisponibili Piccini e Mathieu. Al loro posto pronti Ristovski e André Pinto. Ancora panchina invece per Doumbia. Indisponibile anche William Carvalho.

Queste le parole di Jesus alla vigilia riportate su Sportmediaset.it: Non cambieremo filosofia di gioco per la Juventus. Le nostre idee saranno sempre le stesse, ma dobbiamo almeno difendere bene come abbiamo fatto a Torino. Giocheremo contro una delle migliori 5 squadre al mondo, una delle top del nostro gruppo. Sappiamo quali sono le difficoltà, conosciamo i nostri avversari. Dobbiamo stare attenti, non cambiare noi stessi”.

Poi ancora: “La partita darà delle risposte. In generale ho grande fiducia in tutti i miei giocatori e farò le mie scelte dopo l’allenamento di rifinitura. Dybala è fortissimo tecnicamente e ha un grande potenziale. Tra 3 o 4 anni saranno lui e Neymar i migliori del mondo. Ma non potete fare un paragone con Marcos: sono giocatori molto diversi”. 

Qui Juventus.
La Juventus sembra aver ingranato la marcia giusta, finalmente. In campionato, dopo il mezzo passo falso con l’Atalanta e la sconfitta con la Lazio, sono arrivate 3 vittorie contro Udinese, Spal e Milan (0-2 a San Siro). Ora testa ad una gara che potrebbe valere il passaggio del turno e che dunque è di fondamentale importanza.

Il problema principale di Allegri è quello del terzino destro, considerato che Lichtsteiner non è stato inserito nella lista Champions e Howedes è ancora ai box. Al momento il favorito sembra essere Sturaro. Per il resto solo 1 altro cambio in formazione rispetto al Milan, con Alex Sandro al posto di Asamoah. Grazie alla doppietta contro il Milan, Higuain ha raggiunto quota 101 goal in Serie A, diventando così il 2° giocatore dopo Ibrahimovic a segnare più di 100 reti in 2 dei cinque migliori campionati europei.

Le parole di Allegri alla vigilia del match riportate su Sportmediaset.it: “Non è che fino adesso abbiamo scelto di fare determinate prestazioni o di fornire risultati che speravamo di ottenere. C’è una migliore conoscenza tra di noi, una condizione fisica che è cresciuta e una condizione mentale più allenata. Questo fino a qualche settimana fa è stato il problema più grande per noi. Con l’avvicinarsi delle gare dentro o fuori troviamo le motivazioni giuste”.

Poi ancora: “Lo Sporting Lisbona è una squadra che annovera tra le sua fila dei giocatori che hanno tantissima esperienza, sono stati protagonisti in squadre vincenti. Hanno fisicità, hanno corsa, hanno gamba, quindi è una squadra che al di là che possa giocare contro la Juve, è una squadra dura da battere per chiunque. Ed è normale che quando tu giochi partite di questo livello, incontri anche delle difficoltà. Penso che tutte le partite una squadra le interpreti, le incominci per cercare di ottenere il massimo, poi durante la gara capisci qual è il massimo al quale puoi arrivare. L’intento iniziale sarà quello di proporre calcio e far vedere la Juve migliore possibile, poi durante la gara, a seconda delle sensazioni che uno ha, capisce se c’è la possibilità di osare di più o di meno”. 

Curiosità (Opta)

  • Juventus e Sporting si sono incontrate per la 1ª volta nella gara di andata di 2 settimane fa: i bianconeri hanno vinto 2-1.
  • La Juventus non ha mai perso contro una squadra portoghese in Champions League, con 4 successi e 1 pareggio.
  • I bianconeri hanno vinto 6 degli 8 confronti disputati contro formazioni portoghesi in casa nelle Coppe Europee (5 vittorie, 1 pareggio, 2 sconfitte in questo parziale).
  • L’unica sconfitta contro squadre portoghesi risale alle semifinali di Coppa Campioni del 1967-68 contro il Benfica di Eusebio (2-0 all’andata per le Aquile, 1-0 ancora per il Benfica per il ritorno).
  • La Juventus ha vinto 11 delle ultime 15 partite in Champions League: le altre sono due sconfitte e altrettanti pareggi.
  • In Champions League, lo Sporting Lisbona ha perso le ultime 3 partite in casa. Nelle ultime 14 partite di Champions, i portoghesi non hanno mai pareggiato: 4 vittorie e 10 pareggi.

Probabili formazioni:

Sporting Lisbona (4-2-3-1): Rui Patricio; Ristovski, Coates, André Pinto, Coentrao; Bruno Cesar, Battaglia; Martins, Bruno Fernandes, Acuna; Dost. All.: Jesus.

Juventus (4-2-3-1): Buffon; De Sciglio, Barzagli, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Khedira; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. All.: Allegri.