liga 5a giornata

CSKA Mosca - Benfica

Mercoledì 22 Novembre ore 18:00

Portoghesi reduci da 3 gare senza segnare

I padroni di casa sono costretti a vincere perché in svantaggio negli scontri diretti contro il Basilea. Match che di fatto ha valore solo per il CSKA. Lo 0 alla casella punti in classifica per i portoghesi, di fatto, certifica l’addio alla competizione. Discorso diverso invece per i russi che sono ancora in corsa per la qualificazione agli ottavi e tutto dipenderà da questi 90 minuti e da quelli prossimi contro il Manchester United.

I calcoli per il passaggio del turno

  • Il CSKA deve vincere o pareggiare e sperare che il Basilea non faccia altrettanto contro il Manchester United. Solo così si giocherebbe il passaggio del turno all’ultima, dal momento che i russi sono in svantaggio negli scontri diretti con il Basilea.
  • Il Benfica deve vincere e sperare in 1 sconfitta del Basilea per restare in corsa per le prime 2 posizioni. Se non dovesse vincere, sarebbe matematicamente 4°.

La classifica

Manchester United 12

CSKA Mosca 6

Basilea 6

Benfica 0

Il pronostico:

“Gol Casa” (1.21) – rischio basso

“1X + Over 1.5” (1.70) – rischio alto

“1” (2.15) – rischio altissimo

Alternative: /

Le motivazioni faranno la differenza?

All’Arena CSKA si ritroveranno di fronte una squadra che ha solo perso in casa contro una squadra che ha solo perso e che non ha ancora segnato in trasferta. Dato che le statistiche “Gol/No Gol” sono agli antipodi, affidiamo la giocata all’istinto oppure passiamo? Ognuno scelga secondo il suo senso critico. Ma prima studiamo meglio le due squadre! 😉

Il punto statistico delle due squadre in Champions

Il CSKA ha perso 2 delle ultime 3 gare disputate ed ha offerto ben 3 “Gol” e “Over 2.5” nelle 4 gare di Champions. In casa solo sconfitte per i russi in quesa edizione, mentre sono 5 gli “X2” e i “Gol Ospite” consecutivi in casa.

Il Benfica è reduce da 5 sconfitte consecutive in Champions, e non pareggia da 7 turni. In trasferta sono 3 gli “1” e i “No Gol Ospite” consecutivi, mentre sono gli 6 “Over 1.5”.

Il punto statistico delle due squadre in campionato

Il CSKA in campionato è 3° con 8 vittorie, 5 pareggi e 4 sconfitte e presenta la 3ª miglior difesa. 10 gli “Under 2.5” e 13 gli “Under 3.5” in campionato, con 10 “No Gol”. In casa i russi hanno offerto 5 “1X” nelle 8 gare, 5 “Under 2.5” e 7 “Under 3.5”; 5 invece i “No Gol”.

Il Benfica è 3° in campionato con 8 vittorie, 2 pareggi e 1 sconfitta e presenta la 3ª miglior difesa del torneo. 6 gli “Over 2.5” e 7 gli “Under 3.5” in 11 gare, con 7 “Gol”. In trasferta 3 vittorie, 2 pareggi e 1 sconfitta. 3 gli “Over 2.5” e 4 gli “Under 3.5”, mentre sono 5 i “Gol” consecutivi.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: /

CSKA MOSCA (15°)

IN GENERALE (4 gare)

2 V (50%), MAI P, 2 S (50%)

  • SEMPRE “2”
  • 2 sconfitte nelle ultime 3 gare
  • SEMPRE “Gol Ospite”
  • 3 “Gol” nelle 4 gare
  • SEMPRE “Over 1.5”
  • 3 “Over 2.5” nelle 4 gare
IN CASA (2 gare)

0 V (0%), 0 P (0%), 2 S (100%)

  • 2 “2” (sconfitte) consecutivi
DALLA SCORSA CHAMPIONS
  • 10 gare consecutive in cui subisce goal
  • “Gol Ospite” consecutivi
  • “Over 1.5” consecutivi
  • “2” nelle ultime 5 gare
  • “Gol” nelle ultime 6 gare
  • “Gol Casa” nelle ultime 8 gare
  • “Gol Ospite” nelle ultime 10 gare
  • “Over 2.5” nelle ultime 5 gare
  • “Over 1.5” nelle ultime 10 gare
  • “X2” consecutivi in casa
  • “Gol Ospite” consecutivi in casa
  • 5 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 6
  • “2” (sconfitte) nelle ultime 3 gare in casa
  • “Gol” nelle ultime 4 gare in casa
  • “Under 2.5” nelle ultime 5 gare in casa

BENFICA (30°)

IN GENERALE (4 gare)

MAI V, MAI P, 4 S (100%)

  • SEMPRE sconfitte
  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • 3 gare consecutive in cui non segna goal
  • 3 “No Gol” consecutivi
IN TRASFERTA (2 gare)

0 V (0%), 0 P (0%), 2 S (100%)

  • 2 “1” (sconfitte) consecutivi
DALLA SCORSA CHAMPIONS
  • sconfitte consecutive
  • 5 gare consecutive in cui subisce goal
  • “12” (senza pareggi) consecutivi
  • sconfitte nelle ultime 7 gare
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 8 gare
  • 7 gare in cui subisce goal nelle ultime 8
  • 4 gare in cui non segna goal nelle ultime 5
  • 10 “12” (senza pareggi) nelle ultime 11 gare
  • “Gol Casa” nelle ultime 9 gare
  • “No Gol” nelle ultime 6 gare
  • “1” (sconfitte) consecutivi in trasferta
  • “No Gol Ospite” consecutivi in trasferta
  • “Over 1.5” consecutivi in trasferta
  • “1” (sconfitte) nelle ultime 4 gare in trasferta
  • “No Gol Ospite” nelle ultime 4 gare in trasferta
  • “No Gol” nelle ultime 5 gare in trasferta
  • “Over 2.5” nelle ultime 4 gare in trasferta

News dai campi:

Qui CSKA Mosca.
Il CSKA si presenta all’appuntamento europeo ancora in corsa per ottenere la 2ª posizione in un Gruppo A dominato dal Manchester United di Mourinho. I russi sono ancora in corsa grazie all’ultimo successo maturato al St. Jakob Park contro il Basilea, superato di misura con il risultato di 2-1.

In campionato invece il CSKA è 3° a -5 dalla vetta. Nell’ultimo turno è arrivato il successo in trasferta per 2-4 sul campo del Khabarovsk. Il tecnico per la sfida contro il Benfica dovrebbe schierare i suoi con un 3-5-2. Vitinho e Wernbloom a formare la coppia d’attacco e Golovin a supporto sulla trequarti. In dubbio Berezutski e Fernandes.

Le parole del tecnico riportate su uefa.com: “Il Benfica ora giocata stabilmente con il 4-3-3. È una squadra abile a controllare la palla ed è pericolosa in attacco quindi non sarà una notte facile per noi. Nella competizione abbiamo perso entrambe le gare interne, forse perché ci è mancato il supporto offensivo. In trasferta invece giochiamo meglio perché riusciamo a sfruttare il contropiede”.

Qui Benfica.
Il Benfica non ha fatto altro che deludere in questa manifestazione europea. I portoghesi sono infatti ultimi in classifica e ancora a secco di punti dopo 4 giornate in cui sono arrivate soltanto sconfitte. Cammino dunque compromesso: anche per l’approdo in Europa League servirà infatti un miracolo.

In campionato invece le cose vanno diversamente. 3° posto a -5 dalla capolista Porto, reduce dal successo per 3-1 sul campo del Guimaraes. Il tecnico per la sfida di Champions dovrebbe protendere per un 4-1-3-2; Seferovic, autore in campionato di 4 reti, guiderà l’attacco.

Le parole di Rui Vitória alla vigilia della gara riportate su slbenfica.pt: “Abbiamo già fatto cose buone sia con il 4-4-2 che con il 4-3-3. Ciò non significa che un sistema sia buono e uno cattivo. I nostri giocatori si adattano a qualsiasi sistema. Cominceremo controllando il match, provando a vincere i confronti individuali contro i russi e a bloccare il possesso palla degli avversari. Dobbiamo provare a sfruttare gli spazi che ci lasceranno i russi“.

Probabili formazioni:

Cska Mosca (3-5-2): Akinfeev; Berezutski, Vasin, Berezutski; Gordyushenko, Dzagoev, Natcho, Golovin, Schennikov; Vitinho, Wernbloom. All.: Hančarėnka.

Benfica (4-4-2): Svilar; Almeida, Luisao, Dias, Eliseu; Diogo, Fejsa, Pizzi, Salvio; Jonas, Krovinovic. All.: Rui Vitória.