liga 6a giornata

Lipsia - Besiktas

Mercoledì 6 Dicembre ore 20:45

Se anche il Porto vince, il Lipsia è 3°

Il Lipsia si gioca tutto in questa partita. I tedeschi sono il 12° club tedesco a giocare nella fase a gironi della Champions League e potranno contare su Werner che ha segnato 11 goal in tutte le competizioni del Lipsia in questa stagione, di cui 3 in Champions League.

I calcoli per il passaggio del turno

Il Lipsia deve fare più punti del Porto per arrivare secondo, perché in svantaggio negli scontri diretti nei confronti dei portoghesi.
Il Beşiktaş è già matematicamente primo nel girone.

La classifica

Besiktas 11

Porto 7

Lipsia 7

Monaco 2

Il pronostico:

“Over 1.5” (1.12) – rischio basso

“1” (1.28) – rischio medio

“1 + Over 2.5” (1.80) – rischio alto

Alternative: “1X + Over 1.5” (1.21) – rischio basso; “Over 2.5” (1.47) – rischio medio; “Over 2.5 + Gol” (2.30) – rischio alto

Partita condizionata dal parziale di Porto – Monaco?

Molto probabilmente si, dato che al do Dragão, anche i portoghesi avranno la possibilità di ospitare una squadra demotivata. Infatti il Monaco, essendo matematicamente 4°, non può neanche ambire all’Europa League. Intanto: sia le 2 gare casalinghe europee degli uni che le 2 trasferte degli altri, hanno offerto “Gol”. Ma questi si sa, son tedeschi. Hanno un senso dell’onore tutto loro, ed è probabile che giocheranno comunque per vincere, più o meno a prescindere dal parziale dell’altro campo.

Il punto statistico delle due squadre in Champions

Il Lipsia in Champions ha perso 2 delle 5 gare disputate offrendo SEMPRE “Over 1.5” e 4 “Gol”. I tedeschi in casa sono imbattuti, avendo offerto sempre “Gol”.

Il Besiktas ha vinto 3 delle 5 gare disputate nella competizione ed è imbattuto. 4 i “Gol” e ben 17 gli “Over 1.5” consecutivi in Champions. In trasferta 4 “X2” nelle ultime 5 gare, 7 “Gol” nelle ultime 8 e 6 “Over 2.5” nelle ultime 7 gare disputate tra questa e la scorsa stagione.

Il punto statistico delle due squadre in campionato

Il Lipsia è 2° in campionato a – 6 dalla vetta occupata dal Bayern Monaco. 12 gli “Over 1.5” e 8 i “Gol” nelle 14 gare di Bundesliga. In casa 10 “1X” nelle ultime 11 gare e 7 “Gol Casa” consecutivi.

Il Besiktas in campionato è 4° in classifica con 7 vittorie, 5 pareggi e 2 sconfitte, reduce da 3 “No Gol” consecutivi. 8 gli “Over 2.5” e 11 gli “Under 3.5” nelle 14 gare disputate. In trasferta 3 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte, con 5 “Over 2.5” e 5 “Under 3.5” in 7 gare, mentre sono 5 i “Gol“.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “Gol”, “Over 1.5”

RB LIPSIA (17°)

IN GENERALE (5 gare)

2 V (40%), 1 P (20%), 2 S (40%)

  • 2 vittorie nelle ultime 3 gare
  • 3 “1” nelle ultime 4 gare
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • 5 gare consecutive in cui subisce goal
  • 3 “Gol” consecutivi
  • 4 “Gol” nelle 5 gare
  • SEMPRE “Over 1.5”
  • 3 “Over 2.5” consecutivi
IN CASA (2 gare)

1 V (50%), 1 P (50%), 0 S (0%)

Nessuna statistica significativa

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

BESIKTAS (6°)

IN GENERALE (5 gare)

3 V (60%), 2 P (40%), MAI S

  • 2 “X” (pareggi) consecutivi
  • 3 vittorie nelle 5 gare
  • 5 gare consecutive senza sconfitte
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • 5 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 3 “Gol” consecutivi
  • 4 “Gol” nelle 5 gare
  • SEMPRE “Over 1.5”
  • 3 “Under 2.5” nelle ultime 4 gare
IN TRASFERTA (2 gare)

2 V (100%), 0 P (0%), 0 S (0%)

  • 2 “2” (vittorie) consecutivi
DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

News dai campi:

Qui Lipsia.
Il Lipsia si presenta all’appuntamento consapevole di giocarsi il tutto per tutto negli ultimi 90 minuti all’interno del gruppo G. In campionato i tedeschi sono reduci dalla pesante sconfitta esterna sul campo dell’Hoffenheim: un 4-0 che non lascia spazio ad altri commenti.

Il tecnico tedesco dovrebbe schierare i suoi con un 4-4-2. Werner , capocannoniere della squadra con 7 reti e Poulsen le due punte, mentre Keita e Kampl sugli esterni di centrocampo. Assenti Sabitzer e Coltorti.

Le parole di Hasenhuttl alla vigilia della gara: “La sconfitta per 0-2 contro il Besiktas nell’andata ci motiva in aggiunta. Siamo entusiasti di fare meglio a casa che a Istanbul e soprattutto, non vogliamo perdere due volte contro la stessa squadra. Giochiamo contro una squadra che è l’unica del gruppo che non ha ancora perso una partita. Vogliamo mostrare mercoledì che siamo un passo avanti nel nostro sviluppo.

Il fatto è che siamo certamente qualificati per l’Europa League. Quindi può solo migliorare. Partiamo da una posizione relativamente comoda. Besiktas è la misura delle cose nel nostro gruppo e vogliamo dimostrare che possiamo battere un avversario del genere in Champions League.

Lo faremo forte – con un grande gioco che i nostri fan vedranno. Credo che la miccia per la scintilla che può saltare sia molto breve. Faremo tutto il possibile per mettere rapidamente la pressione nel calderone e farci avere la giusta atmosfera nello stadio – proprio come ogni partita casalinga. Domani è a tutto gas dal primo secondo! “

Qui Besiktas.
il Besiktas è già qualificato agli ottavi di finale come prima nel girone. Per i turchi dunque questa è una gara valida soltanto per le statistiche, con la possibilità di concentrarsi sin da subito ai prossimi appuntamenti di campionato nel tentativo di agganciare il Basaksehir in vetta alla classifica di Super Lig. Nell’ultimo turno è arrivata la vittoria casalinga contro il Galatasaray per 3-0.

I turchi si dovrebbero schierare con il 4-2-3-1, con Alvaro Negredo unica punta e Lens, Babel e Özyakup a supporto sulla trequarti. Nukan e Tore invece sono gli assenti per gli ospiti.

Probabili formazioni:

Lipsia (4-4-2): Gulacsi; Halstenberg, Ilsanker, Konaté, Klostermann; Keita, Laimer, Demme, Kampl; Werner, Poulsen. All.: Hasenhuttl.

Besiktas (4-2-3-1): Fabri; Gonul, Mitrovic, Tosic, Erkin; Medel, Arslan; Lens, Özyakup, Babel; Negredo. All.: Gunes.