liga 6a giornata

Real Madrid - Borussia Dortmund

Mercoledì 6 Dicembre ore 20:45

Il Real Madrid si presenta alla sfida senza grandi obiettivi da raggiungere. La classifica di fatto permette solo agli ospiti di giocarsi la qualificazione in Europa League, mentre i blancos hanno già conquistato la qualificazione agli ottavi di finale nel turno scorso.

La roboante vittoria per 6-0 sul campo dell’Apoel ha chiuso i conti, mentre il Borussia Dortmund ha perso 2-1 in casa nell’ultimo turno di Champions contro il Tottenham.

I calcoli per il passaggio del turno

  • Il Real Madrid è già qualificato come secondo in classifica
  • Borussia Dortmund e APOEL si contendono il terzo posto. Se entrambe le squadre dovessero pareggiare, il Borussia Dortmund arriverebbe terzo grazie alla miglior differenza reti. Se entrambe dovessero vincere o perdere, la classifica finale dipenderà dal numero di goal segnati e subiti alla sesta giornata.
  • Perfetta parità negli scontri diretti tra Borussia e Apoel (1-1; 1-1) e dunque si valuta la differenza reti: tedeschi a -5; ciprioti a -12. L’APOEL deve recuperare in qualche modo 7 gosl di scarto in caso di stesso risultato del Borussia, altrimenti operare il sorpasso facendo almeno un punto in casa degli Spurs e sperando nel successo casalingo del Real Madrid.

La classifica

Tottenham 13

Real Madrid 10

Borussia Dortmund 2

Apoel 2

Il pronostico:

“Over 2.5” (1.37) – rischio medio

“Cristiano Ronaldo Segna Si” (1.57) – rischio alto

Alternative“Gol” (1.50) – rischio alto

Giovedì ci sarà la cerimonia per il Pallone d’Oro, con tutta probabilità anche quest’anno sarà assegnato a Cristiano Ronaldo. Volete che l’asso portoghese non festeggi il suo 5° Pallone d’Oro (raggiunto Messi) con almeno un goal al Bernabeu? Noi vi proponiamo la quota, gli attaccanti tengono molto a queste cose, e dunque eccola a voi.

Su questa partita abbiamo molte riserve, soprattutto sul favorire l’una o l’altra squadra. Il Real scenderà in campo con molte seconde linee, mentre il Borussia Dormund cerca dei punti per poter almeno approdare in Europa League. Tuttavia, il fattore campo pesa: davvero le merengues vogliono rimediare una figuraccia davanti ai propri tifosi?

Optiamo dunque per l’esito “Over 2.5”, registrato in 4 delle ultime 5 gare dal Real ed in 6 delle ultime 8 dal Borussia. In alternativa, inseriamo il “Gol”, sempre registrato dagli ospiti e collezionato dal Real in 3 delle 4 ultime 4 gare.

Il punto statistico delle due squadre in Champions:

Il Borussia non vince in Champions da ben 7 partite, e nelle stesse ha sempre registrato l’esito “Gol”. In trasferta, finora, sono arrivati ben 3 “1” (sconfitte) nelle ultime 4 gare, 5 “Gol” nelle ultime 6 e 5 “Over 2.5” nelle ultime 7.

Il Real in Champions ha vinto 3 delle ultime 5 gare, offrendo SEMPRE “Over 1.5” e chiudendo in “Over 2.5” 4 delle ultime 5 partite. In casa 7 “1X” nelle ultime 8 gare casalinghe, 6 “Gol” e 7 “Over 2.5” nelle ultime 8 gare interne.

Il punto statistico delle due squadre in campionato

Il Real Madrid ha offerto 9 “Under 3.5” nelle ultime 10 gare ed ha perso solo 1 delle ultime 9 gare disputate. Sono 5 invece gli “Over 2.5” nelle ultime 7 partite. In casa 4 “1” di fila, con ben 4 “No Gol” nelle ultime 5.

9  “Gol” consecutivi per il Borussia in campionato e ben 10 “Over 2.5” nelle ultime 11 gare.  In trasferta, gli uomini di Bosz sono reduci da ben 2 sconfitte consecutive e da ben 5 “Over 2.5” di fila.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “Gol”, “Over 1.5”

REAL MADRID (8°)

IN GENERALE (5 gare)

3 V (60%), 1 P (20%), 1 S (20%)

  • 3 vittorie nelle 5 gare
  • Solo 1 sconfitta nelle 5 gare
  • 5 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 3 “Gol” nelle ultime 4 gare
  • SEMPRE “Over 1.5”
  • 4 “Over 2.5” nelle 5 gare
IN CASA (2 gare)

1 V (50%), 1 P (50%), 0 S (0%)

Nessuna statistica significativa

DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • 18 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 18 “Over 1.5” consecutivi
  • 11 “12” (senza pareggi) nelle ultime 12 gare
  • 15 “Gol” nelle ultime 18 gare
  • 17 “Gol Casa” nelle ultime 18 gare
  • 17 “Over 2.5” nelle ultime 18 gare
  • “Gol Casa” consecutivi in casa
  • “Over 1.5” consecutivi in casa
  • “1” (vittorie) nelle ultime 3 gare in casa
  • “1X” nelle ultime 8 gare in casa
  • “Gol” nelle ultime 8 gare in casa
  • “Over 2.5” nelle ultime 8 gare in casa

BORUSSIA DORTMUND (24°)

IN GENERALE (5 gare)

MAI V, 2 P (40%), 3 S (60%)

  • 2 “X” (pareggi) nelle ultime 3 gare
  • 3 sconfitte nelle 5 gare
  • 5 gare consecutive senza vittorie
  • SEMPRE “Gol”
  • 5 gare consecutive in cui subisce goal
  • 5 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • SEMPRE “Over 1.5”
IN TRASFERTA (2 gare)

0 V (0%), 1 P (50%), 1 S (50%)

Nessuna statistica significativa

DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • 7 gare consecutive senza vittorie
  • 7 gare consecutive in cui subisce goal
  • 8 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • “Gol” consecutivi
  • 14 “Gol Casa” consecutivi
  • “Over 1.5” consecutivi
  • sconfitte nelle ultime 7 gare
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 10 gare
  • 10 gare in cui subisce goal nelle ultime 11
  • 14 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 15
  • “Gol” nelle ultime 8 gare
  • 14 “Gol Casa” nelle ultime 15 gare
  • “Over 2.5” nelle ultime 8 gare
  • 10 “Over 1.5” nelle ultime 11 gare
  • “Gol” consecutivi in trasferta
  • “Gol Casa” consecutivi in trasferta
  • “1” (sconfitte) nelle ultime 4 gare in trasferta
  • “Gol” nelle ultime 6 gare in trasferta
  • “Gol Ospite” nelle ultime 7 gare in trasferta
  • “Over 2.5” nelle ultime 7 gare in trasferta

News dai campi:

Qui Real Madrid.
Bale
scalpita per la sua prima presenza quest’anno in Champions League. Il gallese ha recuperato da poco dall’infortunio e vuole un posto da titolare, se lo contenderà con Isco. Visto che la qualificazione è al sicuro, Zidane opterà per qualche cambio in questa partita, dunque potremo vedere dall’inizio giocatori come Asensio, Kovacic e Hakimi.

Queste le parole di Zidane in conferenza stampa, stando a sportmediaset.it“Cristiano Ronaldo merita più rispetto. È un giocatore talmente bravo che quando le cose non vanno per il verso giusto tutti hanno qualcosa da dire su di lui. Il club e i tifosi che lo amano sanno quello che sta facendo. La scorsa stagione ha fatto un’annata fenomenale e c’è ancora tempo per ripetersi”.

Sul Borussia: “Opterò per dei cambi, ma non troppi. Vogliamo chiudere questo girone vincendo, e il Borussia vorrà fare altrettanto. Voglio massima attenzione in questo match, non possiamo permetterci di sbagliare ancora”.

Qui Borussia Dortmund.
Il Borussia Dortmund non ha quasi più nulla da chiedere alla competizione. In questa gara ci si gioca l’accesso all’Europa League. I tedeschi hanno solo due punti in classifica, ma gli stessi dell’Apoel. Il periodo dei gialloneri non è dei migliori, dal momento che in campionato la vittoria manca da 7 gare di fila. Nell’ultimo turno è arrivato il pareggio esterno sul campo del Bayer Leverkusen.

4-3-3 per il Borussia Dortmund con Yarmolenko, Aubameyang e Pulisic nel tridente offensivo. Per Bosz la lista degli infortunati è lunghissima, comprendente tra gli altri Gotze, Castro, Durm, Pisczek, Reus e Rode, mentre Toljan è squalificato.

Queste le parole in conferenza stampa del tecnico Bosz: Il nostro rendimento in Champions è davvero pessimo. Siamo partiti molto bene. Contro il Tottenham, per lunghi tratti, abbiamo giocato bene, poi ci siamo smarriti. Non siamo stati abbastanza bravi in ​​casa contro il Real e abbiamo fatto bene poi contro l’Apoel. Non penso che il Real sia in crisi e non penso che la squadra sia peggio di quella della scorsa stagione. I blancos hanno giocatori molto bravi e sono sicuro si impegneranno alla grande contro di noi”.”

Probabili formazioni:

Real Madrid(4-3-1-2): Navas; Achraf, Varane, Nacho, Marcelo; Kovacic, Casemiro, Modric; Asensio; Benzema, Ronaldo. All.: Zidane.

Borussia Dortmund (4-3-3): Bürki; Bartra, Sokratis, Toprak, Guerreiro; Weigl,  Dahoud, Kagawa; Yarmolenko, Aubameyang, Pulisic.All.: Bosz.