liga 6a giornata

Tottenham - Apoel Nicosia

Mercoledì 6 Dicembre ore 20:45

Non stanno andando molto bene le cose in campionato per il Tottenham, gli Spurs hanno infatti collezionato solo 1 vittoria nelle ultime 5 gare. Nella scorsa giornata di Champions, invece, la squadra di Pochettino ha demolito 2-1 in rimonta il Borussia Dortmund. A segno Kane e Son, i due dovrebbero però, trovare più continuità in campionato.

L’Apoel, al momento, è 3° in campionato a -6 dalla capolista, ma con due gare da recuperare. Nella scorsa giornata di Champions, i ciprioti hanno subito l’ira funesta del Real Madrid: 0-6 in casa. Squadra mai in partita e meritatamente sconfitta. Servirà un miracolo in quel di Wembley per passare il turno.

I calcoli per il passaggio del turno

  • Il Tottenham è già qualificato come vincitrice del girone grazie alla superiorità nei confronti diretti contro il Real Madrid.
  • Borussia Dortmund e APOEL si contendono il terzo posto. Se entrambe le squadre dovessero pareggiare, il Borussia Dortmund arriverà terzo grazie alla miglior differenza reti. Se entrambe dovessero vincere o perdere, la classifica finale dipenderà dal numero di goal segnati e subiti alla sesta giornata.

La classifica

Tottenham 13

Real Madrid 10

Borussia Dortmund 2

Apoel 2

Il pronostico:

“Over 1.5” (1.15) – rischio basso

“Gol Ospite” (1.90) – rischio alto

Alternative: /

Eh, che gara aspettarci? Il Tottenham, già sicuro della qualificazione e del 1° posto, in questa gara scenderà in campo con alcune riserve. L’Apoel invece giocherà col coltello tra i denti, in cerca di almeno 1 punto. Se infatti il Borussia Dortmund dovesse perdere al Bernabeu, ai ciprioti basterebbe il pareggio per approdare almeno in Europa League.

Ora, temiamo che la troppa pressione sui ciprioti possa sortire l’effetto contrario: squadra in campo nervosa alla ricerca del goal, che potrebbe essere punita dai contropiedi degli Spurs. Temiamo molto questa componente psicologica, dunque, preferiamo optare innanzitutto per un esito in senso “Over 1.5”.

Questo, sempre registrato sia dal Tottenham che dall’Apoel in ogni gara di questa manifestazione. A rischio alto, eccovi servito il “Gol Ospite”. Nelle 2 partite casalinghe fin qui disputate, gli Spurs l’hanno sempre concesso. È vero che i nervi potrebbero giocare un brutto scherzo all’Apoel, ma è anche vero che i padroni di casa potrebbero prendere sottogamba questa partita, poichè già sicuri della qualificazione e del primato.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “Over 1.5”

TOTTENHAM (3°)

IN GENERALE (5 gare)

4 V (80%), 1 P (20%), MAI S

  • 2 vittorie consecutive
  • 4 vittorie nelle 5 gare
  • 5 gare consecutive senza sconfitte
  • SEMPRE “Gol Ospite”
  • 5 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 3 “Gol” consecutivi
  • 4 “Gol” nelle 5 gare
  • SEMPRE “Over 1.5”
  • 4 “Over 2.5” nelle 5 gare
IN CASA (2 gare)

2 V (100%), 0 P (0%), 0 S (0%)

  • 2 “1” (vittorie) consecutivi
DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • 6 gare consecutive senza sconfitte
  • 7 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • “Gol Ospite” consecutivi
  • “Over 1.5” consecutivi
  • vittorie nelle ultime 6 gare
  • “Gol” nelle ultime 7 gare
  • 10 “Gol Ospite” nelle ultime 11 gare
  • “Over 2.5” nelle ultime 7 gare
  • “1” (vittorie) consecutivi in casa
  • “Gol” consecutivi in casa
  • “Gol Ospite” consecutivi in casa
  • “Over 2.5” consecutivi in casa

APOEL NICOSIA (24°)

IN GENERALE (5 gare)

MAI V, 2 P (40%), 3 S (60%)

  • 2 “X” (pareggi) nelle ultime 3 gare
  • 3 sconfitte nelle 5 gare
  • 5 gare consecutive senza vittorie
  • 5 gare consecutive in cui subisce goal
  • SEMPRE “Over 1.5”
IN TRASFERTA (2 gare)

0 V (0%), 1 P (50%), 1 S (50%)

Nessuna statistica significativa

News dai campi:

Qui Tottenham.
Out sia Wanyama che Alderweireld in questa partita, entrambi infortunati. Lamela è pronto a fare il suo esordio in Champions League, dopo quasi un anno dall’ultima apparizione. Pochettino potrebbe optare per numerosi cambiamenti in questa gara, infatti vedremo dal 1° minuto Llorente, Sissoko, Vorm e Foyth. Dall’inizio anche Sanchez, visto che è squalificato in campionato.

Queste le parole di Pochettino in conferenza stampa, secondo dailymail.com“Alcuni giocatori potrebbero rimanere fuori in questa gara, visto che siamo primi ed abbiamo centrato la qualificazione. Allì? Lui sarà titolare, ha bisogno di giocare per mettere minuti nelle gambe ed acquisire anche esperienza internazionale. Calo fisico? Giocare due competizioni è difficile, comunque anche in campionato torneremo a far sentire la nostra“.

Qui Apoel Nicosia.
Indisponibili sia Carlao che Milanov per l’Apoel, per il resto giocheranno la maggior parte dei titolari. In campo col 4-2-3-1, la squadra cercherà di coprire bene per chiudere lo spazio ai fantasisti del Tottenham. In attacco, le armi saranno il contropiede ed i calci piazzati, vista la stazza di alcuni dei giocatori.

Probabili formazioni:

Tottenham (4-2-3-1): Vorm; Aurier, Sanchez, Foyth, Rose; Winks, Dembelé; Sissoko, Allì, Nkoudou; Llorente. All. Pochettino

Apoel Nicosia (4-2-3-1): Waterman; Vourous, Rueda, Merkis, Lago; Vinicius, Morais; Zahid, Ebecilio, Aloneftis; De Camargo. All. Donis