liga 2a giornata

Athletic Bilbao - Zorya

Giovedì 28 Settembre ore 19:00

L’Athletic non riesce più a vincere! La squadra di Ziganda non è andata oltre il pareggio contro il Malaga in campionato, adesso la vittoria manca da ben tre turni. In Europa League, i baschi nel primo match, hanno pareggiato 0-0 in casa dell’Hertha Berlino. Categorico vincere adesso.

Lo Zorya non è partito benissimo né in campionato né in Europa League. In campionato sono attualmente al 10° posto e non vincono una partita da un mese. All’esordio in Europa, la squadra ucraina ha perso in casa 0-2 con gli svedesi dell’Ostersunds.

Gara che vede ovviamente i baschi favoriti, tuttavia l’Athletic getterà un occhio alla gara di campionato contro il Valencia. Tatticamente e tecnicamente non vi è partita, aggiungendo anche il fattore campo, solo harakiri potrebbe far fare risultato allo Zorya.

Il pronostico:

“1” (1.19) – rischio basso

Alternative: /

L’Athletic deve ritornare a fare risultato e la gara con lo Zorya è l’occasione giusta. I baschi sono nettamente favoriti sotto ogni aspetto, da quello tecnico a quello tattico. Difficile pensare che al San Mames possano ottenere un risultato diverso dall’ “1”, nonostante Ziganda opti per qualche riserva.

Aduriz comunque sicuro titolare, l’attaccante simbolo dell’Athletic Bilbao è per ora imprescindibile, visto il suo apporto nel reparto avanzato. D’altro canto gli ucraini non stanno facendo bene neanche in campionato e nella gara d’esordio contro l’Ostersunds hanno malamente perso in casa.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “1”, “Gol Casa”

ATHLETIC BILBAO

IN GENERALE (8 gare)

4 V (50%), 1 P (13%), 3 S (38%)

  • SEMPRE “1X”
  • 3 vittorie nelle ultime 5 gare
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 5 gare
  • 7 “1” nelle 8 gare
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • 6 gare consecutive in cui subisce goal
  • 7 gare in cui subisce goal nelle 8
  • 4 “Gol” nelle ultime 5 gare
  • 6 “Over 1.5” consecutivi
  • 7 “Over 1.5” nelle 8 gare

IN CASA (4 gare)

4 V (100%), MAI P, MAI S

  • SEMPRE “1” (vittorie)
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • 3 “Gol” consecutivi
  • 3 “Over 2.5” consecutivi

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

ZORJA

IN GENERALE (6 gare)

MAI V, 2 P (33%), 4 S (67%)

  • 2 sconfitte consecutive
  • 4 sconfitte nelle ultime 5 gare
  • 6 gare consecutive senza vittorie
  • 6 gare consecutive in cui subisce goal
  • 2 gare consecutive in cui non segna goal
  • 4 gare in cui non segna goal nelle ultime 5
  • 4 “No Gol” nelle ultime 5 gare
  • SEMPRE “Under 2.5”

IN TRASFERTA (3 gare)

MAI V, MAI P, 3 S (100%)

  • SEMPRE “1” (sconfitte)
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • 3 “No Gol Ospite” consecutivi
  • SEMPRE “Under 2.5”

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

News dai campi:

Qui Athletic Bilbao.
Ziganda potrà contare sull’intera rosa per ciò che riguarda questa gara, in vista del match contro il Valencia potrebbe comunque fare un po’ di turnover.

Queste le parole di Ziganda, raccolte da marca.com: “Ovviamente siamo superiori, ma la superiorità non si dimostra parlando. Voglio vedere in campo una squadra cinica e aggressiva, con la voglia di fare risultato. Le squadre ucraine sono molto dure, abbiamo già affrontato lo Shakhtar e non è stato assolutamente facile, ho comunque sensazioni positive per domani”

Qui Zorya.
La squadra non potrà contare solo su Kalitvintsev, per un problema alla caviglia. Per il resto squadra al completo e c’è da giurare che battaglierà al San Mames.

In conferenza stampa ha parlato uno dei giocatori più rappresentativi della squadra, Zabaev: “Abbiamo analizzato la gara con l’Hertha Berlino, l’Athletic non è imbattibile. Ha commesso molti errori e noi cercheremo di sfruttare le loro falle. Siamo due squadre che giocano entrambe in contropiede, tuttavia loro giocheranno in casa e quindi dovranno fare loro la partita”.

Probabili formazioni:

Athletic Bilbao (4-2-3-1): Herrerín; Bóveda, Etxeita, Unai Núñez, Balenziaga; Susaeta, Vesga, Beñat, Williams; Raúl García; Aduriz. All. Ziganda

Zorya (4-4-2): Lunin; Opanasenko, Checher, Svatok, Sukhotsky; Karavaev, Grechishkin, Gordiyenko; Gromov, Lunov; Leónidas. All. Vernydub