liga 2a giornata

Everton - Apollon Limassol

Giovedì 28 Settembre ore 21:05

Parziale ripresa dell’Everton, dopo l’avvio shock in campionato, la squadra di Koeman ha registrato 2 vittorie consecutive. Una in League Cup contro il Sunderland e l’altra in Premier, contro il Bournemouth. In quest’ultima gara, la squadra ha vinto in rimonta con le reti del baby Niasse, entrato al posto di uno stagionato Rooney. Nella prima gara di Europa League, la squadra è stata schiantata 3-0 dall’Atalanta.

L’Apollon si sta ben comportando, sia in campionato che in Europa League. I ciprioti hanno collezionato 5 punti in 3 giornate, e nell’ultima gara di campionato, hanno pareggiato 1-1 nel derby con l’AEL Limassol. All’esordio in Europa League, l’Apollon ha pareggiato 1-1 in casa contro il Lione, goal al 90°, grande cuore della squadra.

Per scarto tecnico, sicuramente i padroni di casa sono favoriti. Anche in virtù del morale, i Toffees seppur fragili, vengono da 2 vittorie consecutive e dunque saranno sicuramente affamati di risultati. L’Apollon, però, è un osso duro e contro il Lione l’ha dimostrato.

Il pronostico:

1” (1.28) – rischio medio

1 + Under 4.5” (1.54) – rischio alto

Alternative: /

L’Everton è in fase di convalescenza, tuttavia ci aspettiamo che la squadra di Koeman dia continuità alle prestazioni di campionato. Mancherà il baby talento NIasse, non incluso nella lista Europa League dall’allenatore olandese. Giocherà quindi Rooney, che deve riscattare le ultime scialbe prestazioni fin qui effettutate.

Come detto, pensiamo che i Toffees siano favoriti, optiamo per la vittoria, ma allo stesso tempo attenzione all’Apoel. I ciprioti hanno già fermato il Lione in casa, e sicuramente daranno battaglia a Goodison Park. Everton privo di tante pedine fondamentali, la voglia di vincere dovrà però andare aldilà delle assenze.

Aspettandoci anche una partita tirata, vi proponiamo anche l’esito “1 + Under 4.5”, anche perché la quota per ciò che riguarda l’”1” non è tanto alta.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: /

Everton non ha giocato in Europa League nel 2016/17

Apollon Limassol non ha giocato in Europa League nel 2016/17

News dai campi:

Qui Everton.
Keane e Jagielka si aggiungono alla lunga lista di infortunati, dunque in difesa le scelte di Koeman saranno obbligate. Nonostante le ultime pessime prestazioni, Wayne Rooney sarà regolarmente in campo. Il baby fenomeno Niasse non potrà prendere parte alla partita, in quanto non è stato inserito nella lista Europa League da Koeman.

Queste le parole di Koeman, riportate da tuttomercatoweb.com: “Per domani Jagielka e Keane non saranno disponibili, cercheremo di recuperarli per domenica. Gli altri sono tutti convocati. È importante lavorare duro e recuperare la fiducia. L’inizio di stagione è stato difficile, non eravamo abituati a tutti questi impegni e abbiamo pagato dazio. Le vittorie nelle ultime due partite ci hanno dato fiducia, ora dobbiamo riscattarci in Europa League dopo la sconfitta contro l’Atalanta. Bisogna vincere le tre gare in casa per avere l’opportunità di passare il turno”.

Qui Apollon Limassol.
Pochi cambi sono previsti nella formazione titolare dell’Apollon rispetto a quella che ha giocato contro il Lione. La squadra scenderà in campo col 4-2-3-1, che all’occorrenza si trasformerà in un 4-5-1.

Probabili formazioni:

Everton (4-2-3-1): Stekelenburg; Martina, Holgate, Williams, Baines; Besic, Schneiderlin; Vlasic, Sigurdsson, Rooney; Calvert-Lewin. All. Koeman

Apollon Limassol (4-2-3-1): Vale; Pedro, Yuste, Roberge, Jander; Alef, Sachetti; Jakolis, Silva, Schembri; Maglica. All. Augousti