liga 2a giornata

Ostersund - Hertha Berlino

Giovedì 28 Settembre ore 19:00

Sarà una sfida inedita tra due squadre che stanno disputato un campionato tutto sommato soddisfacente, ma non esaltante. Se l’Ostersund ha vinto per 2-0 la 1ª gara del girone contro lo Zorya, l’Hertha Berlino ha fermato sullo 0-0 l’Athletic Bilbao. Il Gruppo J è guidato proprio dagli svedesi, seguiti da Hertha e Bilbao.

Il pronostico:

“X2” (1.33) – rischio alto

“X2 + Under 4.5” (1.43) – rischio altissimo

Alternative: /

L’Ostersund in campionato fa valere il fattore campo: 11 “1X” nelle 12 gare interne disputate in campionato. Questo spiega le preoccupazioni palesate da Dardai in conferenza, dal momento che ha chiesto ai suoi grande attenzione e agonismo. In antitesi le statistiche “Under/Over” e “Gol/No Gol”.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: /

Ostersund non ha giocato in Europa League nel 2016/17

Hertha Berlino non ha giocato in Europa League nel 2016/17

News dai campi:

Qui Ostersund.
L’Ostersund, come detto, occupa il 6° posto in classifica e in campionato non vince da 2 gare di fila. Nell’ultimo turno è arrivata la sconfitta per 2-1 sul campo del Kalmar. I ragazzi allenato da Kalmar. In avanti ci sarà Kesereu, capocannoniere della squadra con 4 reti.

Qui Hertha Berlino.
L’Hoffenheim in Bundesliga si candida come possibile anti Borussia Dortmund per la vittoria del titolo. I ragazzi di Nagelmann hanno fatto meglio di Bayern Monaco e Lipsia, piazzandosi al 2° posto, a -2 dai gialloneri. L’Hoffenheim presenta la 4ª miglior difesa del torneo con 5 reti subite e sono reduci dal successo per 2-0 sullo Schalke nell’ultima giornata.

Dardai dovrà rinunciare a Marvin Plattenhardt, Mathew Leckie e Karim Rekik. Ci sarà Leckie, capocannoniere del campionato con 4 reti realizzate.

Le parole di Dardai alla vigilia del match riportate su tagespieghel.de: “Sarà una gara difficile per noi, dal momento che il Ludogorets giocherà alla morte. Dobbiamo stare attenti al campo sintetico, alle condizioni meteorologiche. Dobbiamo giocare con la testa. Non ci sono scuse per noi, dobbiamo giocare come sempre per la vittoria”.

Probabili formazioni:

Östersund (4-4-2): Andersson; Mukiibi, Björkström, Mensah, Widgren; Edwards, Fritzson, Nouri, Kpozo; Bertilsson, Hopcutt. All. Potter.

Hertha Berlino (4-2-3-1): Jarstein – Weiser, Langkamp, Rekik, Plattenhardt – Lustenberger, Skjelbred – Leckie, Duda, Kalou – Ibisevic. All. Dardai.