liga 1a giornata

Real Sociedad - Rosenborg

Giovedì 14 Settembre ore 21:05

Real Sociedad straripante! La squadra di Sacristan ha infatti battuto 2-4 il Deportivo La Coruna in trasferta. Squadra sontuosa sotto tutti i punti di vista, ha peccato solo un po’ in fase difensiva. Protagonista insolito, Illaramendi, autore di una doppietta. I baschi puntano a consacrarsi anche in Europa, quindi la vittoria col Rosenborg è d’obbligo.

Il Rosenborg arriva a questa partita da leader in campionato, in cui è 1° a +6 sulla seconda. La squadra norvegese si è meritata la qualificazione alla fase a gironi battendo l’Ajax nel Play-Off. Buone prospettive per mister Ingebrigsten, cui è richiesta la qualificazione ai sedicesimi.

Possesso palla spagnolo contro la classica fisicità nordica, Real Sociedad nettamente superiore sul piano tecnico e tattico. Tuttavia, il Rosenborg ha dimostrato di saper affrontare squadre palleggiatrici, come dimostrato quando ha buttato fuori l’Ajax.

Questo girone si compone di Real Sociedad, Rosenborg, Vardar Skopje e Zenit.

Il pronostico:

“1X + Over 1.5” (1.19) – rischio medio

Alternative: /

In questa gara sicuramente i favoriti sono gli uomini di Sacristan, la squadra basca è in un’ottima condizione fisica e in campionato è letteralmente travolgente. Tuttavia, anche il Rosenborg è in ottima condizione ed ha già eliminato l’Ajax. I norvegesi sono molto fisici e attaccano perlopiù cercando la torre Bendtner davanti. Sul piano tecnico non c’è partita, anche se la Real Sociedad opterà per un ampio turnover. Da qui i nostri dubbi.

I bookmakers fanno i furbi e quotano molto basso l’ “1” dei padroni di casa, che a nostro dire non è molto scontato. Di conseguenza, l’ “1X” è praticamente ingiocabile. Dunque, noi non escludiamo una giocata in combo, abbinando l’ “1X” ad un “Over/Under” molto soft.

News dai campi:

Qui Real Sociedad.

Vista la gara con il Real Madrid nel prossimo weekend, mister Sacristan opterà per un ampio turnover. Tuttavia in difesa sarà costretto a schierare Elustondo e Diego Llorente, viste le assenze di Inigo Martinez e Raul Navas. Zubeldia potrebbe sostituire Illaramendi nel ruolo di pivot. In attacco, Agirretxe sarà il centravanti al posto di Juanmi.

Queste le parole del tecnico Sacristan, secondo quanto riportato da marca.com: “Abbiamo la possibilità di dimostrare il nostro potenziale anche in Europa. Inizia una nuova competizione, che è il premio per il duro lavoro fatto lo scorso anno. Siamo in un ottimo stato di forma, dobbiamo sfruttare al massimo questa condizione. Cercheremo di vincere questa partita, ho ottime sensazioni per la competizione in generale. Rosenborg? Squadra molto compatta e ordinata. Possono crearci seri problemi, non dimentichiamoci che hanno vinto contro l’Ajax”.

Qui Rosenborg.

La squadra norvegese ha in rosa l’ex bianconero Bendtner, attaccante che sta facendo molto bene. 3 dei 4 goal rifilati all’Ajax sono stati siglati da Adegberno, ala nigeriana. Entrambi saranno titolari, la squadra si presenterà all’Anoeta con i top 11 titolari.

Così Ingebrigsten, secondo quanto riportato da real-sociedad.diariovasco.com: “Siamo rimasti molto impressionati dall’inizio della Real Sociedad. I nostri avversari hanno molti buoni giocatori, anche se non ne emerge uno. Tuttavia sono un ottimo collettivo, abbiamo molto rispetto per loro, ma noi scenderemo in campo per vincere. Abbiamo davanti altre 5 partite e non voglio sentir parlare di qualificazione certa”.

Probabili formazioni:

Real Sociedad (4-3-3): Rulli; Odriozola, Elustondo, Llorente, De La Bella; Zubeldia, Zurutuza, Zabi Prieto; Canales, Vela, Agirretxe. All. Sacristan

Rosenborg (4-3-3): Hansen; Hedenstad, Bjoerdal, Skjelvik, Meling; Jensen, Lundemo, Konradsen; Vilhjalmsson, Bendtner, Adegberno. All. Ingebrigsten