liga 1a giornata

Vitesse - Lazio

Giovedì 14 Settembre ore 21:05

Vitesse che si affaccia a questa Europa League in virtù della vittoria in Coppa d’Olanda lo scorso anno. La squadra di Fraser ha iniziato ottimamente il campionato, ottenendo 3 vittorie e 1 sconfitta. Nell’ultima gara disputata, i gialloneri hanno vinto nettamente 0-3 in casa dell’Excelsior. Squadra molto offensiva, da un paio d’anni ha stretto una partnership col Chelsea volta a girare ai Blues i migliori giovani del vivaio, in cambio ovviamente di un lauto sostegno economico.

La Lazio arriva a questa partita in formissima! I biancocelesti hanno annichilito il Milan per 4-1, grazie anche ad una bella tripletta di Immobile. I capitolini hanno vinto la Supercoppa Italiana in avvio di stagione e hanno iniziato il campionato con 1 pareggio e 2 vittorie. La partenza di Keita, rimpiazzato da Luis Alberto, per ora non si è fatta sentire.

In Olanda sarà partita vera! Da una parte il calcio iper-offensivo di Fraser, dall’altra quello più pragmatico e conservativo di Simone Inzaghi. I biancocelesti dovranno stare attenti a non sottovalutare la partita, in quanto l’aspetto psicologico è uno dei principi chiave della squadra. Il Vitesse non avrà nulla da perdere, quindi siamo certi che esporrà il suo proverbiale gioco offensivo.

Girone non facilissimo per la Lazio, che oltre al Vitesse dovrà affrontare anche Nizza e Zulte Waregem.

Il pronostico:

“Over 1.5” (1.25) – rischio medio

“X2 + Over 1.5” (2.50) – rischio alto

Alternative: “Gol Ospite” (1.15) – rischio medio

Gara da prendere con le pinze! La Lazio potrebbe commettere l’errore di sottovalutare l’avversario come già capitato contro la Spal. La squadra di Inzaghi basa molte delle partite sul piano psicologico: in una gara decisiva come quella in Supercoppa Italiana contro la Juve, i biancocelesti sfoderarono una grande prova vincendo per 3-2. Al contrario, sottovalutando la Spal la squadra ha pareggiato per 0-0. Dunque attenzione al Vitesse.

D’altro canto, il Vitesse invita la squadra a nozze. Gli olandesi praticano un calcio molto offensivo e dunque i biancocelesti potrebbero approfittare degli enormi spazi lasciati dietro. Il Vitesse ha sempre registrato l’esito “Over 2.5” in campionato, mentre la Lazio ha registrato lo stesso esito in ben 2 delle 3 gare disputate. Pronostico assai difficile, tuttavia pensiamo che dopo un 4-1 rifilato al Milan sarebbe davvero ridicolo per la Lazio perdere.

Lo studio statistico: 

Nessuna statistica del Vitesse nella scorsa Europa League

Nessuna statistica della Lazio nella scorsa Europa League

News dai campi:

Qui Vitesse.

La squadra olandese presenta in squadra calciatori che sono passati anche in Serie A. Si parla perlopiù di meteore, ovvero Matavz (ex Genoa con solo 7 presenze) e Castaignos (arrivato all’Inter nel 2011, 6 presenze e 1 goal). Attenzione a Linssen, giovane delle belle speranze cui il valore di mercato oscilla già sui 40 milioni.

Queste le parole del tecnico Fraser, riportate da lalaziosiamonoi.it: “Voglio vedere il vero Vitesse! Abbiamo una buona squadra, ma spesso non rimaniamo concentrati per tutta la gara. Dobbiamo evitare brutte sorprese. Turnover Lazio? Corrono il rischio di sottovalutarci, è per questo che dobbiamo dare il 120% per batterli. Sono una squadra forte, potrebbero cambiare molto rispetto al campionato, ma la loro forza non varia”

Qui Lazio.

Inzaghi non cambierà modulo contro il Vitesse, tuttavia vi sarà un ampio turnover. In mediana confermati Lucas Leiva e Parolo, ma in attacco Immobile sarà sostituito da Caicedo. Murgia, match winner contro la Juve, dovrebbe partire titolare.

Così Inzaghi in conferenza stampa, secondo quanto riportato da gazzetta.it: Vitesse? Una formazione che va presa sul serio. L’anno scorso ha vinto la Coppa d’Olanda. E quello olandese non è certo un calcio di secondo piano. E quest’anno sta facendo molto bene, essendo seconda in campionato. Considerando che, nel sorteggio, è stata inserita nella quarta fascia, sicuramente non siamo stati fortunati ad averla pescata. Cambieremo qualcosa perché è giusto così e perché siamo attesi da tanti impegni nelle prossime settimane. Ma chi scenderà in campo darà sicuramente il meglio. È bello tornare a giocare in Europa e cercheremo di andare il più possibile avanti in questa manifestazione”

Probabili formazioni:

Vitesse (4-3-3): Pasveer; Dabo, Miazga, van der Werff, Buttner; Foor, Serero; Bruns, Castaignos, Matavz; Linssen. All. Fraser

Lazio (3-4-2-1): Strakosha; Bastos, De Vrij, Patric; Marusic, Parolo, Leiva, Lukaku; Murgia, Luis Alberto; Caicedo. All. Inzaghi