liga 3a giornata

Everton - Lione

Giovedì 19 Ottobre ore 21:05

Koeman è ormai ad un passo dal baratro. La panchina dell’allenatore olandese sembra ormai vacillare sempre di più, in settimana comunque la società gli ha rinnovato la fiducia. Nel weekend, contro il Brighton, i Toffees hanno pareggiato per 1-1 solo grazie ad un rigore di Rooney al 90°. Decisamente peggio la situazione in Europa League: sconfitta con l’Atalanta nella prima partita e pareggio casalingo con l’Apollon alla seconda.

Dopo una serie di risultati no, ecco la vittoria che ha rinfrancato il Lione: 3-2 contro i campioni in carica del Monaco. Adesso, la squadra di Genesio è al sesto posto in classifica, a soli comunque 3 punti dalla seconda piazza, la classifica è cortissima! In Europa League, potevano fare sicuramente meglio i francesi, che finora hanno collezionato 2 pareggi, contro Apollon e Atalanta.

Gara molto insidiosa e quasi da dentro o fuori. Entrambe le squadre daranno battaglia per conquistare i 3 punti, che varrebbero una netto salto in avanti in termini di classifica. L’Everton infatti ha 1 solo punto in classifica, mentre il Lione 2. Considerato che l’Atalanta giocherà con il comunque insidioso Apollon, è necessario fare punti per restare in scia.

Il pronostico:

“Gol” (1.57) – rischio alto

Alternative“Gol Ospite” (1.24) – rischio alto.

Molto difficile in chiave pronostico questa gara.L’Everton è reduce da un pareggio strappato al 90° in campionato contro il Brighton, mentre il Lione viene una bella vittoria con il Monaco. Capire gli umori di ambedue le squadre non è semplice, specie per i padroni di casa.

Anche le statistiche “Over/Under” sono molto frammentate e non danno molta chiarezza dal punto di vista statistico. L’esito “Gol Ospite” è una possibilità, ed è stato registrato dal Lione in 3 delle 5 trasferte disputate quest’anno. A rischio più alto ecco l’esito “Gol”, cui da 6 gare consecutive in Europa League è reduce il Lione.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: /

Everton non ha giocato in Europa League nel 2016/17

LIONE (8°)

IN GENERALE (12 gare)

6 V (50%), 2 P (17%), 4 S (33%)

  • 4 vittorie nelle ultime 6 gare
  • 2 sconfitte nelle ultime 3 gare
  • Solo 2 sconfitte nelle ultime 9 gare
  • 5 “1” consecutivi
  • 6 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 7 “12” (senza pareggi) nelle ultime 8 gare
  • 6 gare consecutive in cui subisce goal
  • 6 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 8 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 9
  • 6 “Gol” consecutivi
  • 9 “Gol Ospite” nelle ultime 10 gare
  • 6 “Over 2.5” consecutivi
IN TRASFERTA (6 gare)

2 V (33%), 1 P (17%), 3 S (50%)

  • 2 “1” (sconfitte) consecutivi
  • 3 “Gol” consecutivi
  • 4 “Gol” nelle ultime 5 gare
  • 5 “Gol Ospite” consecutivi
  • 3 “Over 2.5” consecutivi

News dai campi:

Qui Everton.
Koeman farà dei cambi in formazione rispetto alla gara pareggiata con il Brighton. Niasse non potrà essere schierato in quanto non è stato inserito a suo tempo nella lista UEFA. Potremmo vedere in formazione uno tra Williams e Jagileka, con il primo favorito.

Queste le parole di Koeman, stando a espnfc.com“Ho la totale stima e fiducia da parte della società, non sento di essere in discussione. Dovremo stare attenti a Depay del Lione. Lo volevo con me all’Everton, purtroppo non abbiamo più concluso l’affare con lo United. Lui è un grande attaccante, uno dei talenti olandesi più forti che abbia mai visto”.

Qui Lione.
Depay non è apparso molto in forma nelle ultime gare, tuttavia mister Genesio sembra disposto a dargli la possibilità di giocare. Marcelo ha saltato l’incontro di venerdì con il Lione, in questa gara partirà, però, titolare. Ballottaggio tra Tete e Rafael per il posto di terzino destro. Out Grenier e Cheikh in questa gara.

Queste le parole di Genesio, raccolte da boursorama.com“Abbiamo parecchi giocatori a disposizione che ci permettono di ruotare la formazione. La vittoria col Monaco ci ha ridato sicuramente fiducia, adesso però pensiamo alla gara con l’Everton. Vogliamo passare il girone e la qualificazione passa da qui”.

Probabili formazioni:

Everton (4-2-3-1): Pickford; Holgate, Keane, Williams, Baines; Besic, Schneiderlin; Vlasic, Sigurdsson, Rooney; Calvert-Lewin. All. Koeman

Lione (4-2-3-1): Lopes; Rafael, Marcelo, Morel, Marçal; Tousart, Ferri; Traorè, Fekir, Depay; Mariano. All. Genesio