liga 3a giornata

Vardar - Real Sociedad

Giovedì 19 Ottobre ore 19:00

Il Vardar sta facendo benissimo in campionato, in cui è secondo a -6 dallo Skendija, ma con due gare da recuperare. La squadra di Janevski, nell’ultimo turno di campionato, ha sconfitto l’attuale capolista col risultato di 3-2. Decisamente peggio i risultati in Europa League: sconfitte con Zenit (0-5) e Rosenborg (3-1).

La Real Sociedad ha dato un calcio alla crisi di risultati che l’affliggeva prima della sosta. La squadra di Sacristan ha infatti sconfitto 0-2 l’Alaves nel derby basco, tornando a conquistare i 3 punti in campionato dopo 4 giornate. In Europa League la situazione non è ancora compromessa: vittoria 4-0 sul Rosenborg alla prima e sconfitta 3-1 in Russia con lo Zenit.

Solo un miracolo, a questo punto, potrebbe qualificare il Vardar ai sedicesimi. La Real Sociedad è invece obbligata a vincere, approfittando anche della contemporanea sfida Zenit-Rosenborg. I baschi sembrano aver trovato fiducia, adesso serve vincere per tornare ad essere la squadra di un tempo.

Il pronostico:

“2” (1.25) – rischio basso

Alternative“2 + Over 2.5” (1.85) – rischio medio

Dopo la sconfitta con lo Zenit, la Real Sociedad non può più sbagliare. I baschi sono a quota 3 nel girone, a pari punti col Rosenborg che avevano sconfitto 4-0 alla prima giornata. Un altro passo falso e la qualificazione si comprometterebbe sul serio.

Di fronte il timido Vardar, la squadra macedone ha subito finora solo scoppoloni. Favoriamo indiscutibilmente la Real Sociedad, tuttavia come pronostico principale vi suggeriamo solo “2”. Eh si, perchè i baschi sono in convalescenza, dopo una serie di risultati pessimi tra campionato ed Europa. In alternativa comunque l’esito combo “2+Over 2.5”, ad una quota molto interessante.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: /

Vardar non ha giocato in Europa League nel 2016/17

Real Sociedad non ha giocato in Europa League nel 2016/17

News dai campi:

Qui Vardar.
La squadra finora non ha dimostrato una grande fase difensiva, ben 8 goal subiti in 2 gare. Mister Janevski schiererà i suoi con il 4-4-2, volto a coprire la difesa e il gioco della Real Sociedad. Spicca Felipe, autore di 2 reti nello scontro diretto di campionato con lo Skendija.

Queste le parole di mister Janevski in conferenza stampa, stando a diariovasco.com“Vogliamo essere al livello del Real Sociedad. So che affronteremo una grande squadra, e voglio che il mio Vardar se la giochi alla pari. Non vogliamo essere la vittima sacrificale e neanche vogliamo concludere il girone a 0 punti. Loro hanno perso l’ultima gara, sarà alta la voglia di rivalsa”.

Qui Real Sociedad.
La Real Sociedad scenderà in campo con il solito e collaudato 4-3-3. Sacristan è intenzionato a schierare quasi tutta la squadra titolare, la vittoria in Macedonia è imperativa per i baschi. Assente Zurutuza a centrocampo, dunque giocherà Pardo. Importante il recupero di Inigo Martinez in difesa, tuttavia il difensore non scenderà in campo nell’11 titolare.

Queste le parole di Sacristan, raccolte da diariovasco.com“Siamo pronti per vincere. Credo che la squadra abbia smaltito le recenti delusioni e sia pronta di nuovo a tornare a vincere. Abbiamo molto rispetto del Vardar, una squadra che gioca davvero molto bene a calcio. L’obiettivo è quello di qualificarci al turno successivo e dobbiamo assolutamente vincere questa gara se vogliamo farlo“.

Probabili formazioni:

Vardar (4-4-2): Gacevski; Barseghyan, Ytalo, Grncarov, Gligorov, Brdarovski, Felipe, Iseni, Glisic, Velkovski, Blazevski. All. Janevski

Real Sociedad (4-3-3): Rulli; Odriozola, Llorente, Navas, Kevin; Xabi Prieto, Illaramendi, Pardo; Juanmi, Willian José, Oyarzabal. All. Sacristan