liga 4a giornata

Apollon Limassol - Atalanta

Giovedì 2 Novembre ore 20:00

Dopo 2 vittorie consecutive in campionato, è caduta l’Atalanta! La Dea ha infatti perso 2-1 sul campo dell’Udinese. La squadra può recriminare, in quanto era andata in vantaggio con Kurtic, facendosi poi rimontare dai friulani. La classifica vede i bergamaschi al 10° posto, già a -5 dalla zona Europa League.

L’Apollon sta decisamente svoltando in campionato, nonostante adesso sia al 5° posto, dista solo 2 punti dal 3°. Nell’ultimo incontro, i ciprioti hanno vinto col risultato di 4-2 sul Doxa Katokopias.

Nel match d’andata, l’Atalanta ha sofferto, ma poi ha vinto col risultato di 3-1. In vantaggio con Ilicic, nel secondo tempo è prima arrivato il pareggio di Schembri e poi le definitive reti del sorpasso di Petagna e Freuler.

Al momento la classifica vede i nerazzurri primi nel girone con 7 punti, subito dopo il Lione con 5 e poi Apollon a 2 ed Everton a 1. Con una vittoria, l’Atalanta potrebbe legittimare il suo passaggio ai sedicesimi, così come anche i ciprioti, vincendo, metterebbero di nuovo tutto in discussione. 

Il pronostico:

“Over 1.5” (1.19) – rischio medio

“Gol Casa” (1.48) – rischio alto

Alternative“Gol” (1.68) – rischio alto

Con una vittoria l’Atalanta sarebbe ai sedicesimi, ma l’unica vittoria esterna dei bergamaschi in Europa risale alla stagione 1990/1991!

Attenzione ai limiti esterni della squadra di Gasperini in questa stagione. Tra l’altro, a non convincerci è anche il fatto che questa volta l’Atalanta giocherà con la pressione addosso, dato che già alla vigilia di Udinese-Atalanta (pronostico centrato!), Gasperini aveva annunciato già quanto le intenzioni dei bergamaschi fossero su questa partita. Quanto alle statistiche, l’Apollon tra campionato ed Europa League ha sempre registrato l’esito “1X” tra le mura amiche (sempre 1 nelle gare casalinghe di 1st Division cipriota). Spicca l’esito “Gol”, collezionato in tutte le gare di Europa League dall’Apollon e in 2 delle 3 disputate dall’Atalanta, oltre che in tutte le trasferte stagionali della squadra di Gasperini.

Le statistiche dicono “Gol”, ma Gasperini chiede attenzione in difesa! I bookmakers non tengono conto dei precedenti esterni della squadra bergamasca, infatti le quote a favore dell’Atalanta ci sembrano un po’ sottostimate.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “1X”, “Over 1.5”

APOLLON LIMASSOL (21°)

IN GENERALE (3 gare)

MAI V, 2 P (67%), 1 S (33%)

  • SEMPRE “1X”
  • 2 “X” (pareggi) nelle 3 gare
  • 3 gare consecutive senza vittorie
  • SEMPRE “Gol”
  • SEMPRE “Over 1.5”
IN CASA (1 gare)

0 V (0%), 1 P (100%), 0 S (0%)

Nessuna statistica significativa

ATALANTA (4°)

IN GENERALE (3 gare)

2 V (67%), 1 P (33%), MAI S

  • SEMPRE “1X”
  • 2 vittorie nelle 3 gare
  • 3 gare consecutive senza sconfitte
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • SEMPRE “Over 1.5”
IN TRASFERTA (1 gare)

0 V (0%), 1 P (100%), 0 S (0%)

Nessuna statistica significativa

News dai campi:

Qui Apollon Limassol.
Avgousti
non avrà grossi problemi in formazione, ed anzi schiererà la miglior formazione possibile in questa gara. In campo con il 4-3-3, i ciprioti cercheranno tramite l’intensità e le ripartenze di mettere in difficoltà l’Atalanta. In attacco ci si affiderà a Schembri, attaccante maltese di origini italiane.

Queste le parole di Avgousti in conferenza stampa: Conoscevamo la difficoltà della partita, avevamo un avversario molto bravo, soprattutto offensivamente. Il ritmo è stato molto alto, un risultato diverso non sarebbe stata la parte positiva. Adesso dobbiamo cercare in tutti i modi di fare risultato in questa gara, vogliamo la qualificazione ai sedicesimi”.

Qui Atalanta.
In attacco peserà l’assenza di Gomez
, il fantasista argentino non ha recuperato e sarà out anche per via precauzionale. Dunque, a sostegno dell’unica punta Petagna vi sarà la coppia Kurtic-Ilicic. A centrocampo, in mediana ecco Freuler e De Roon, con Castagne e Spinazzola sulle fasce.

Queste le parole di Gasperini in conferenza stampa, secondo ansa.itAbbiamo la possibilità di ottenere già la qualificazione, l’assenza di Gomez è pesante, ma abbiamo questo problema da diverse settimane. Il problema è che in questo periodo abbiamo potuto allenarci poco perché abbiamo dovuto giocare molte partite. A volte dai per acquisiti certi concetti ma poi certe situazioni si ripetono anche in campionato: magari col Verona ti va bene, a Udine no. Bisogna aver tempo per allenarsi, non basta studiare a video”. 

Probabili formazioni:

Apollon (4-3-3): Bruno Vale; Joao Pedro, Yuste, Roberge, Vasiliou; Allan, Alef, Sachetti; Jakolis, Maglica, Schembri. All. Avgousti

 Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Castagne, Freuler, de Roon, Spinazzola; Kurtic; Ilicic, Petagna. All. Gasperini