liga 4a giornata

Athletic Bilbao - Ostersund

Giovedì 2 Novembre ore 22:05

L’Athletic fatica a riprendersi in campionato, in cui nello scorso turno di campionato ha collezionato un’altra sconfitta. In casa, 0-2 contro il Barcellona. Ancora una volta si è potuto assistere ad una fase offensiva molto pigra. Questa squadra è sempre svogliata ed imprecisa, a questo punto mister Ziganda traballa!

All’Ostersund manca ancora una giornata per chiudere il campionato. La squadra è attualmente al 4° posto, dista solo 1 lunghezza dalla zona Europa. Netta vittoria per 4-1 nell’ultimo match di campionato.

All’andata la gara si è conclusa col risultato di 2-2. Al vantaggio di Aduriz hanno risposto Gero ed Edwards, soltanto nel finale è riuscito a pareggiare Inaki Williams, che ha dunque evitato la sconfitta.

L’Athletic deve assolutamente vincere questa gara se vuole tener viva qualche possibilità di passare il girone. I baschi sono infatti a quota 2, mentre l’Ostersund al momento è primo con 7 punti. Crediamo anche che gli svedesi potrebbero esser in qualche modo distratti dal match che affronteranno domenica, in quanto sarà decisivo per le sorti della squadra in campionato.

Il pronostico:

“1X + Under 4.5” (1.21) – rischio medio

“1 + Under 4.5” (1.60) – rischio alto

Alternative: /

Nonostante le cadute quest’anno al San Mames siano state decisamente troppe (Atletico Madrid, Zorya, Barcellona), intendiamo favorire i baschi. Questo perchè, la gara di domani sarà l’ultima e decisiva spiaggia per continuare a sognare in Europa League. 

La classifica è pietosa per l’Athletic Bilbao, mentre sorride al’Ostersund. Gli svedesi potrebbero accusare un calo di tensione, in quanto domenica avranno l’ultima decisiva gara di campionato in cui si decideranno le sorti per l’Europa. La squadra di Potter dovrà necessariamente vincere nel weekend, al contrario con l’Athletic possono anche permettersi un risultato negativo.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: /

ATHLETIC BILBAO (21°)

IN GENERALE (3 gare)

MAI V, 2 P (67%), 1 S (33%)

  • SEMPRE “X2”
  • 2 “X” (pareggi) nelle 3 gare
  • 3 gare consecutive senza vittorie
IN CASA (1 gare)

0 V (0%), 0 P (0%), 1 S (100%)

Nessuna statistica significativa

OSTERSUND (4°)

IN GENERALE (3 gare)

2 V (67%), 1 P (33%), MAI S

  • 2 vittorie nelle 3 gare
  • 3 gare consecutive senza sconfitte
IN TRASFERTA (1 gare)

1 V (100%), 0 P (0%), 0 S (0%)

Nessuna statistica significativa

News dai campi:

Qui Athletic Bilbao.
Ziganda schiererà l’artiglieria pesante in questa gara. Infatti, è previsto in campo un 4-2-3-1 d’assalto con capitan Aduriz unica punta. Alle sue spalle, agiranno Susaeta, Raul Garcia ed Inaki Williams. Siamo convinti che i baschi diano il tutto per tutto in questa gara, sperando di vedere degli attaccanti più ispirati.

Queste le parole di Ziganda in conferenza stampa, secondo marca.com“Non abbiamo alcun margine d’errore. Imperativa la vittoria in questa gara, rispettiamo molto l’Ostersund, ma questa volta cercheremo di dare il meglio di noi per vincere. Sento un appoggio totale da parte della società, per niente in discussione”.

Qui Ostersund.
La squadra di Mister Potter si schiererà con un 4-4-2, volto a coprire le scorribande dei baschi ed a ripartire in contropiede. In attacco bomber Ghoddos sarà affiancato da Gero, mentre sugli esterni agiranno Edwards (prima militante nella D inglese) e Sema.

Queste le parole di Potter in conferenza stampa, stando a eldesmarque.comL’Ostersund non è venuto a Bilbao per farsi scattare delle foto. Vogliamo dimostrare a tutti che siamo un ottimo team e che possiamo giocarcela con chiunque. Lo abbiamo ampiamente dimostrato fin qui, non perdendo alcuna gara nel girone. Dai miei voglio lo stesso atteggiamento e lo stesso spirito visto nella gara d’andata, in cui abbiamo sfiorato la vittoria”.

Probabili formazioni:

Athletic Bilbao (4-2-3-1): Herrerín; Lekue, Etxeita, Laporte, Balenziaga; Iturraspe, Benat; Williams, Raúl García, Susaeta; Aduriz. All. Ziganda

Osternsunds (4-4-2): Keita; Mukiibi, Pettersson, Papagiannopoulos, Somi; Edwards, Bachirou, Nouri, Sema; Gero, Ghoddos. All. Potter