liga 5a giornata

Lazio - Vitesse

Giovedì 23 Novembre ore 19:00

Il Vitesse non ha ancora vinto una partita, ma…

Partiamo da questa domanda? Una squadra come la Lazio, abituata a giocare sull’intensità e sulle ali dell’entusiasmo, come si approccerà ad una partita che non ha nessun valore in chiave classifica. I biancocelesti tra l’altro torneranno in campo solo 5 giorni dopo la sconfitta nel derby. Non sembra un caso infatti, che in conferenza Inzaghi abbia fatto cenno sia alla sconfitta contro la Roma che alla prossima partita contro la Fiorentina. La variabile a favore della Lazio? Potrebbe venir fuori proprio dalla motivazione delle seconde linee.

I calcoli per il passaggio del turno

  • La Lazio è qualificata e ha vinto il girone.
  • Il Vitesse sarà eliminato a meno che non vinca contro i biancocelesti e ci sia un pareggio nell’altra gara (in quel caso potrebbe ancora scavalcare il Nizza battendolo alla 6ª gioranta)

La classifica

Lazio 12

Nizza 6

Zulte 4

Vitesse 1

Il pronostico:

“Over 1.5” (1.17) – rischio medio

“Gol” (1.70) – rischio altissimo

Alternative“Gol Ospite” (1.50) – rischio altissimo

Il pronostico di Lazio – Vitesse? Non ci resta che rischiare o passare. Perché il 3-5-1-1 biancoceleste fa pensare ad un altro “Under” casalingo, mentre il tipo di partita fa pensare ad una sfida più aperta, spensierata ed ignorante da parte dei laziali. 

Intanto, l’unico punto il Vitesse l’ha raccolto in trasferta, 1-1 in casa dello Zulte dopo il 3-0 subito in casa Nizza. Enormi le differenze tecnico-tattiche tra le due squadre, ma in chiave pronostico, potrebbero risultare decisive anche le differenze motivazionali. Come precisato sopra, il Vitesse può ancora sperare nel passaggio del turno. Dunque, se avete voglia di giocare questa partita, fatelo, ma senza pretese, e sapendo che non abbiamo altro strumento di studio, se non il fiuto, dato che, appunto, il punto statistico fa il paio con quello psicologico.

Il punto statistico delle due squadre in Europa League

La Lazio ha superato il turno ed ha SEMPRE vinto in questa competizione. All’Olimpico i laziali hanno offerto 2 “No Gol Ospite” e “Under 2.5” in entrambe le partite disputate. Il Vitesse invece ha perso 3 delle ultime 4 partite e non ha mai vinto; SEMPRE “Over 1.5” nella competizione. Nelle 2 gare casalinghe degli ospiti, SEMPRE “Gol Casa” e “Under 3.5”.

Il punto statistico delle due squadre in campionato

La Lazio è reduce da 11 “12” di fila in Serie A, con 6 vittorie nelle ultime 7 gare. 5 “Gol” nelle ultime 6 gare per i biancocelesti, reduci da ben 11 “Over 2.5” di fila. La Lazio ha vinto 3 delle ultime 4 gare casalinghe, con 3 “Gol” negli ultimi 4 match casalinghi, reduce da 4 “Over 2.5” di fila.

Il Vitesse in campionato è 6° con 5 vittorie, 4 pareggi e 3 sconfitte. 8 gli “Over 2.5” e 7 gli “Under 3.5” per gli olandesi che hanno offerto ben 9 “Gol”. In trasferta SEMPRE “X2 + Over 1.5” in trasferta per gli olandesi, con 5 “Over 2.5” e “Gol”.

Lo studio statistico: 

LAZIO (1°)

IN GENERALE (4 gare)

4 V (100%), MAI P, MAI S

  • SEMPRE vittorie
  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • SEMPRE “Gol Casa”
IN CASA (2 gare)

2 V (100%), 0 P (0%), 0 S (0%)

  • 2 “1” (vittorie) consecutivi

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

VITESSE (28°)

IN GENERALE (4 gare)

MAI V, 1 P (25%), 3 S (75%)

  • 3 sconfitte nelle 4 gare
  • 4 gare consecutive senza vittorie
  • SEMPRE “Over 1.5”
IN TRASFERTA (2 gare)

0 V (0%), 1 P (50%), 1 S (50%)

Nessuna statistica significativa

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

News dai campi:

Qui Lazio.
La squadra di Inzaghi si presenta alla sfida contro il Vitesse al comando del gruppo K a punteggio pieno, con il Nizza ad inseguire a punti. In campionato invece i biancocelesti sono reduci dalla sconfitta nel derby contro la Roma.

Per il match di coppa il tecnico Inzaghi sembra intenzionato a ricorrere al turn over. Il tecnico biancoceleste dovrà fare a meno dell’infortunato Caicedo e si dovrebbe affidare alla coppia offensiva formata da Nani Palombi. Possibile turno di riposo per de Vrij e Radu, con l’inserimento dall’inizio di Luiz Felipe e Patric. A centrocampo spazio per i giovani Murgia e Crecco.

Le parole di Inzaghi riportate su Goal.com: “Abbiamo preso atto della sconfitta patita nel derby, non ci sono alibi. Siamo molto delusi ma tutto questo dovrà servirci per crescere nelle prossime partite. Dopo il Napoli riuscimmo a reagire, adesso dobbiamo fare la stessa cosa, dobbiamo tornare più forti di prima. L’obiettivo in Europa League è stato già conseguito, daremo una chance a chi ha giocato meno, ma dovremo essere bravi. Abbiamo l’obbligo infatti di giocare una bella partita, prima del prossimo confronto con la Fiorentina”.

Qui Vitesse.
In casa Vitesse invece, Fraser dovrà fare a meno dello squalificato Buttner che sarà sostituito da Faye. Anche Bruns è in dubbio e, se non dovesse farcela, giocherebbe Mount. Per il resto fari puntati su Matavz (7 reti per lui in campionato).

In campionato la squadra olandese è reduce dalla sconfitta per 4-2 in trasferta sul campo del Groningen.

Queste le parole di Fraser alla vigilia della gara: “La Lazio è la squadra più forte del girone, ma anche il Nizza lo è. La Lazio gioca bene come squadra e ha qualità individuali molto buone. Farò dei cambi? Dobbiamo vedere quanti cambi fare, anche perché ci sono poche possibilità di vincere, sarà quasi impossibile, ma vogliamo fare una bella prestazione anche per i nostri tifosi che saranno molti domani. Qualificazione? Non credo nella qualificazione, perché le occasioni le abbiamo avute e non erano contro la Lazio e contro il Nizza“. 

Probabili formazioni:

Lazio (3-5-1-1): Vargic; Bastos, Luiz Felipe, Patric; Basta, Parolo, Crecco, Murgia, Lukaku; Nani; Palombi. All.: Inzaghi.

Vitesse (4-3-3): Pasveer; Dabo, Kashia, Miazga, Faye; Mount, Serero, Foors; Rashica, Matavz, Linssen. All.: Fraser.