liga 4a giornata

Atletico Madrid - Malaga

Sabato 16 Settembre ore 20:45

Nel segno della “X” questa settimana per i colchoneros! Infatti, la squadra di Simeone ha pareggiato prima, contro il Valencia, e poi in Champions, con la Roma. Entrambe le gare con lo stesso risultato: 0 – 0. Fase offensiva non molto incisiva, ma anche sfortunata. Ad esempio contro la Roma, un grande Alisson ha sventato più di un’importante occasione e Saul nel finale ha sparato sul palo a porta vuota. Necessario tornare a vincere per Simeone & Co., serve più consapevolezza e lucidità.

Malaga disastroso e disastrato. Michel non riesce e trasmettere grinta e concetti di gioco alla squadra, che demotivata, scende in campo con passività. Addirittura, la squadra ha resuscitato il Las Palmas in trasferta, che non vinceva fuori dalle mura amiche da quasi un campionato. 1-3 il passivo, difficile trovare qualcuno con la sufficienza in questa gara.

Visti i problemi dirigenziali e di spogliatoio degli ospiti, vediamo l’Atletico nettamente favorito in questa partita. Dopo 2 pareggi consecutivi, i colchoneros saranno fortemente motivati a vincere, anche perché nel prossimo turno infrasettimanale voleranno a Bilbao contro l’Atheltic, squadra storicamente molto forte in casa. Inoltre, sarà la 1ª gara dell’Atletico nel nuovo stadio Wanda Metropolitano, un motivo in più per tornare a vincere.

Il pronostico:

“1” (1.21) – rischio basso

“Griezmann segna si” (1.70) – rischio alto

Alternative: /

Dopo due 0-0 consecutivi, l’attacco dell’attacco comincia a prudere e a fremere. I colchoneros devono assolutamente vincere questa gara per dare una sferzata alla loro stagione, fatta per ora, dall’unica vittoria ottenuta contro il Las Palmas in trasferta.

I colchoneros cambieranno stadio, sicuramente l’entusiasmo potrà incidere molto. Da non escludere anche l’effetto boomerang, difficile imitare il calore che si sentiva al Calderon. Di fronte un Malaga in caduta libera, ben 3 sconfitte su 3 gare disputate! Solo 1 invece la sconfitta dei colchoneros nelle ultime 17 gare.

L“1” è quotato solo 1.21, tuttavia si potrebbe scommettere sul ritorno al goal di Griezmann, appena rientrato dalla squalifica.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: /

ATLÉTICO MADRID (6°)

IN GENERALE (3 gare)

1 V (33%), 2 P (67%), MAI S

  • SEMPRE “X2”
  • 2 “X” (pareggi) nelle 3 gare
  • 3 gare consecutive senza sconfitte

IN CASA (0 gare)

Non ha ancora disputato partite in CASA

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 17 gare
  • 19 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 21
  • “Gol” nelle ultime 5 gare
  • “Over 2.5” nelle ultime 4 gare
  • “1” (vittorie) nelle ultime 7 gare in casa
  • 17 “12” (senza pareggi) nelle ultime 18 gare in casa
  • 11 “Gol Casa” nelle ultime 12 gare in casa
  • “No Gol” nelle ultime 5 gare in casa

MALAGA (19°)

IN GENERALE (3 gare)

MAI V, MAI P, 3 S (100%)

  • SEMPRE sconfitte
  • SEMPRE “12” (senza pareggi)

IN TRASFERTA (1 gare)

0 V (0%), 0 P (0%), 1 S (100%)

Nessuna statistica significativa

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • sconfitte consecutive
  • 12 “12” (senza pareggi) nelle ultime 13 gare
  • 11 “No Gol” nelle ultime 14 gare
  • “Under 2.5” nelle ultime 4 gare
  • 18 “1X” nelle ultime 20 gare in trasferta
  • “Under 2.5” nelle ultime 7 gare in trasferta
  • 10 “Under 3.5” nelle ultime 11 gare in trasferta

News dai campi:

Qui Atletico Madrid.

Dopo la squalifica rimediata alla 1ª giornata di campionato, torna Griezmann in campionato! Il folletto francese prenderà posto in attacco accanto ad uno tra Correa e Vietto. Vrsalijko sarà ancora una volta fuori, Juanfran quindi dovrebbe continuare regolarmente a destra. A centrocampo confermato Partey, autore di una gran bella gara contro la Roma: tecnica e muscoli, giusto binomio per essere un sicuro titolare tra gli uomini di Simeone.

Queste le parole del Cholo in conferenza stampa, raccolte da tuttomercatoweb.com: Ovviamente ci saranno cose da migliorare, perché è nuovo, è normale. Quando ho provato lo scenario di gioco, l’impianto è impressionante. Uno stadio chiuso, con la gente più vicina, il che potrebbe aiutarci davvero tanto perché abbiamo bisogno dei nostri tifosi. Chi vorrei segnasse il primo gol? Non mi importa, basta che lo segnino”

Qui Malaga.

Michel ha una sfilza di infortuni, dunque formazione quasi obbligata. Tuttavia, Recio, dovrebbe recuperare e sarà dunque regolarmente in campo al centro in mediana. En-Nesry probabilmente sarà ancora il partner di Baston in attacco. Il Malaga si schiererà con la difesa a 3, gli esterni di centrocampo saranno quindi Rosales e Ricca.

Così Michel in conferenza stampa, stando a quanto riportato da marca.com:Andremo a Madrid con l’idea di fare un buon risultato. Non abbiamo scuse, abbiamo disputato un avvio di campionato pessimo e dobbiamo assolutamente riscattarci. Problemi dirigenziali? Io e i giocatori ci occupiamo di quelli sportivi, quelli li lasciamo ad altri”.

Probabili formazioni:

Atletico Madrid (4-4-2): Oblak; Juanfran, Savic, Godin, Filipe Luis; Koke, Niguez, Partey, Carrasco; Correa, Griezmann. All. Simeone

Malaga (3-5-2): Jimenez; Hernandez, Baysse, Gonzalez; Rosales, Gonzalez, Recio, Kuzmanovic, Ricca; Baston, En-Nassry. All. Michel