liga 3a giornata

Barcellona - Espanyol

Sabato 9 Settembre ore 20:45

Subito alla 3ª giornata il derby catalano! Barcellona – Espanyol non è una partita qualsiasi, ma è quella che divide l’indipendentismo catalano del Barça alla fedeltà al re dell’Espanyol. Gara molto sentita in Catalogna, soprattutto dai tifosi. Tuttavia l’attenzione per questa partita negli anni è andata un po’ scemando, da quando il Barça ha allargato la forbice del divario tecnico-economico-sportivo dall’Espanyol.

Nell’ultima giornata di campionato, i blaugrana hanno sconfitto 0-2 l’Alaves grazie alla doppietta di Messi. La pulce argentina si è sbloccata in campionato, dopo i 3 legni colpiti nella partita iniziale contro il Betis. Barcellona tuttavia ancora un po’ timido, vedremo se Valverde sarà riuscito ad imprimere più personalità alla squadra.

L’Espanyol ha perso a sorpresa 0-1 in casa contro il Leganes. La squadra di Quique Sanchez Flores fatica ancora, non ha trovato la quadra e in campo appare priva di idee, soprattutto in fase offensiva. La gara col Barcellona, se giocata con il giusto piglio, potrebbe rappresentare la svolta.

Sicuramente in questa partita sarà il Barcellona a fare la partita, come suo solito. In questa gara, farà il suo debutto anche Dembelé. Vedremo se il francese potrà essere il degno sostituto di Neymar. La pressione su di lui è tanta, riuscirà ad impressionare tutti?

Il pronostico:

“1 + Over 2.5” (1.44) – rischio alto

Alternative: /

Inutile dirlo, Barcellona nettamente favorito. Sicuramente al Camp Nou ci sarà il tutto esaurito, anche per la 1ª di Dembelé davanti al pubblico. Derby molto sentito, i blaugrana senatori (Pique, Iniesta, Messi) sicuramente vorranno vincere questa partita.

Tuttavia l’ “1” fisso dei bookies è quotato 1.15, decisamente basso. Magari associando il segno a qualche “Over/Under” si potrebbe avere una quota alta. Analizzando le statistiche possiamo notare come l’”Over 2.5” sia uno degli esiti più registrati dai blaugrana in casa, ben 12 nelle ultime 13 partite.

Diamo poche chances all’Espanyol che viene anche da una situazione un po’ difficile. Non si è ancora creata l’intesa dello scorso anno nel gruppo, le prestazioni in campo ne hanno risentito molto.

Lo studio statistico: 

Risultato andata scorso campionato: Barcellona – Espanyol 4 – 1

Risultato ritorno scorso campionato: Espanyol – Barcellona 0 – 3

Fattori chiave significativi di CASA

STATISTICHE CHE DURANO DALLO SCORSO CAMPIONATO

IN GENERALE

  • 20 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 28 “Over 1.5” consecutivi
  • 12 vittorie nelle ultime 13 gare
  • Solo 2 sconfitte nelle ultime 33 gare
  • 27 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 28
  • 22 “12” (senza pareggi) nelle ultime 23 gare
  • 17 “Over 2.5” nelle ultime 20 gare

IN CASA

  • 21 “1X” nelle ultime 22 gare in casa
  • “Gol” nelle ultime 5 gare in casa
  • 38 “Gol Casa” nelle ultime 39 gare in casa
  • 12 “Over 2.5” nelle ultime 13 gare in casa
  • 36 “Over 1.5” nelle ultime 38 gare in casa
  • 13 “1” (vittorie) consecutivi in casa

 

Fattori chiave significativi di TRASFERTA

STATISTICHE CHE DURANO DALLO SCORSO CAMPIONATO

IN GENERALE

  • 8 gare consecutive in cui subisce goal
  • 13 “Under 3.5” consecutivi
  • Solo 2 vittorie nelle ultime 8 gare
  • “Under 2.5” nelle ultime 4 gare
  • 14 “Under 3.5” nelle ultime 15 gare

IN TRASFERTA

  • “X2” consecutivi in trasferta
  • “Gol” consecutivi in trasferta
  • “Gol Ospite” consecutivi in trasferta
  • “Under 3.5” consecutivi in trasferta
  • “Gol Casa” nelle ultime 10 gare in trasferta
  • “Over 1.5” nelle ultime 10 gare in trasferta
  • “Under 2.5” nelle ultime 8 gare in trasferta

 

News dai campi:

Qui Barcellona.

Agile vittoria sull’Alaves, grazie a nientepopodimeno che Messi. Il 10 argentino è ancora l’uomo in più capace di fare la differenza e il Barcellona sa che può aggrapparsi a lui in questi momenti di difficoltà. Per convincere la piazza e gli addetti ai lavori, il Barça dovrà necessariamente vincere questo derby contro l’Espanyol.

Valverde schiererà i suoi con il consueto 4-3-3. Ter Stegen in porta; difesa con Semedo a destra, Pique e Umtiti centrali, Alba a sinistra; a centrocampo Busquets davanti alla difesa, Sergi Roberto e Iniesta gli interni; in attacco ecco Dembelé, in compagnia di Messi e del rientrante Suarez.

Queste le parole di Valverde in conferenza stampa, raccolte da skysport.com: La squadra che abbiamo è la migliore al mondo, semplicemente perché è la nostra. La partita di domani sarà complicata, soprattutto perché ho i giocatori a disposizione solo da oggi. Dembelé? Si sta integrando sempre di più, sta raggiungendo la forma migliore. Suarez probabilmente sarà titolare. Juventus? Ci penserò solo domani sera”.

Qui Espanyol.

Brutta sconfitta per l’Espanyol che ha perso malamente in casa 0-1 contro il Leganes. Dopo il buon pareggio ottenuto a Siviglia nel 1° turno, la squadra fa un deciso passo indietro su tutti i piani: fisico, psicologico e tecnico.

Quique Sanchez Flores dovrà spronare i suoi a fare del loro meglio per questo derby catalano. In campo la squadra scenderà con il 4-4-2. Diego Lopez in porta; difesa con Sanchez, Naldo, Lopez e Martin; a centrocampo Diop e Fuego davanti alla difesa, sugli esterni Piatti e Jurado; in attacco coppia Moreno – Baptistao.

Queste le parole di Quique Sanchez Flores, raccolte da marca.com: Dovremo affrontare questa partita con personalità e decisione. Non possiamo andare intimoriti al Camp Nou. Abbiamo fatto male in queste prime 2 giornate, è giunta l’ora di riscattarci. Dembelé? Il Barcellona può permettersi questi acquisti, spero per loro che possa far bene in campo. La formazione la vedrete domani in campo, vogliamo sorprenderli”.

Probabili formazioni:

Barcellona (4-3-3): ter Stegen; Semedo, Pique, Umtiti, Alba; Busquets, Sergi Roberto, Iniesta; Dembelé, Suarez, Messi. All. Valverde

Espanyol (4-4-2): Diego Lopez; Sanchez, Naldo, Lopez, Martin; Piatti, Fuego, Diop, Jurado; Moreno, Baptistao. All. Quique Sanchez Flores