liga 7a giornata

Levante - Alaves

Sabato 30 Settembre ore 18:30

Dopo la netta vittoria contro la Real Sociedad è arrivato un netto schianto contro il Betis. Il Levante ha infatti perso con un pesante passivo, 4-0. I valenciani avevano però resistito bene agli urti degli andalusi nel primo tempo, infatti le 4 reti incassate sono arrivate tutte nel secondo. C’è da migliorare, soprattutto dal punto di vista della tenuta psico-atletica.

L’Alaves ha mostrato un moto d’orgoglio ed ha perso solo 1-2 in casa con il Real Madrid. I baschi, infatti, sono riusciti ad imbrigliare la manovra delle merengues, tuttavia si sono dovuti arrendere a Ceballos. Rete dell’illusorio pareggio di Garcia, su assist di Munir. Questa sarà la prima gara di De Biasi sulla panchina dell’Alaves, vedremo se inizierà col piglio giusto.

Partita molto complicata in chiave pronostico! Il morale degli ospiti sarà sicuramente rinfrancato dall’arrivo del nuovo allenatore. De Biasi, però, è meno disposto al possesso palla come i precedenti mister Zubeldia e Pellegrino, anzi, l’allenatore italiano opta più per un calcio difensivo improntato al contropiede. Sarà proprio questo il tipo di partita che l’Alaves andrà a fare in quel di Levante, con i padroni di casa che dovranno dunque fare la partita.

Il pronostico:

“1X + Under 3.5” (1.48) – rischio medio

Alternative: /

Ci aspettiamo una partita tiratissima, con l’Alaves rannicchiato in difesa pronto a ripartire in contropiede. Probabilmente De Biasi non inizierà con una vittoria, ma ha l’alibi di aver fatto solo un allenamento col gruppo. Tuttavia, l’entusiasmo degli ospiti potrebbe comunque giovarne dal cambio di tecnico, quindi attenzione alle sorprese.

In questa gara optiamo per una giocata combo che vede “1X + Under 3.5” proprio perchè non siamo particolarmente sicuri del Levante favorito, siamo comunque certi che questa gara non sia una di quelle votate all’attacco.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “Gol Casa”

LEVANTE (8°)

IN GENERALE (6 gare)

2 V (33%), 3 P (50%), 1 S (17%)

  • SEMPRE “1X”
  • 3 “X” (pareggi) nelle ultime 5 gare
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 5 gare
  • Solo 1 sconfitta nelle 6 gare
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • 5 gare in cui segna almeno un goal nelle 6

IN CASA (4 gare)

2 V (50%), 2 P (50%), MAI S

  • SEMPRE “1X”
  • 2 “X” (pareggi) nelle ultime 3 gare
  • SEMPRE “Gol Casa”

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

ALAVÉS (20°)

IN GENERALE (6 gare)

MAI V, MAI P, 6 S (100%)

  • SEMPRE sconfitte
  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • 6 gare consecutive in cui subisce goal
  • 5 gare in cui non segna goal nelle 6
  • 5 “No Gol” nelle 6 gare
  • SEMPRE “Under 3.5”

IN TRASFERTA (3 gare)

MAI V, MAI P, 3 S (100%)

  • SEMPRE “1” (sconfitte)
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • 3 “No Gol Ospite” consecutivi
  • SEMPRE “Under 2.5”

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 8 gare consecutive in cui subisce goal
  • sconfitte nelle ultime 7 gare
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 8 gare
  • 9 gare in cui subisce goal nelle ultime 10
  • “12” (senza pareggi) nelle ultime 10 gare
  • “Under 2.5” nelle ultime 7 gare
  • 20 “Under 3.5” nelle ultime 22 gare
  • “Under 2.5” consecutivi in trasferta
  • “1X” nelle ultime 8 gare in trasferta
  • 12 “Gol Casa” nelle ultime 13 gare in trasferta
  • “No Gol Ospite” nelle ultime 4 gare in trasferta
  • “Under 2.5” nelle ultime 7 gare in trasferta
  • 20 “Under 3.5” nelle ultime 22 gare in trasferta

News dai campi:

Qui Levante.
Indisponibili Ivan Lopez, Jason, Lerma e Roger. Confermata gran parte della formazione titolare, in attacco vi sarà ancora una volta Alegria, nonostante le ultime non convincenti prestazioni. Dietro di lui ci saranno Bardhi e Morales, autentici trascinatori della squadra.

Queste le parole di mister Muniz in conferenza stampa, stando a marca.com“La squadra sta molto bene, in questa stagione abbiamo solo sbagliato 45 minuti. Il secondo tempo col Betis è totalmente da dimenticare, ma non scordiamoci di quello che abbiamo fatto prima. L’Alaves ha appena cambiato allenatore, sicuramente ci sarà entusiasmo, quindi dovremo essere molto attenti”.

Qui Alaves.
De Biasi penserà prima a non prenderla e dunque schiererà la squadra con un finto 4-2-3-1, volto a trasformarsi maggiormente in un 4-5-1. Non vi saranno grandi sorprese in formazioni, scenderà più o meno la squadra titolare.

Queste le parole di De Biasi in conferenza stampa, raccolte da tuttomercatoweb.com“Abbiamo lavorato bene, i ragazzi sono determinati e convinti. Stiamo lavorando su ogni aspetto per acquisire fiducia. Ci siamo allenati sulla fase offensiva e quella difensiva, sui movimenti senza palla e sul lavoro di squadra. Ho una buona squadra, i ragazzi ci mettono il cuore, qualità e applicazione. Hanno bisogno di trovare qualche risultato positivo, di vedere la luce in fondo al tunnel. La cosa importante ora è reagire e ci vorranno cuore caldo e mente fredda”.

Probabili formazioni:

Levante (4-2-3-1): Raúl, Pedro López, Postigo, Chema, Tono; Campaña, Róber; Samuel, Bardhi, Morales; Alegria. All. Muniz

Alaves (4-2-3-1): Pacheco; Alexis, Ely, Maripan, R. Duarte; Manu Garcia, Torres; Ibai, Medran, Pedraza; Munir. All. De Biasi