liga 3a giornata

Real Madrid - Levante

Sabato 9 Settembre ore 13:00

Un Real deconcentrato è un Real allucinato! Doveva segnare Kondogbia per svegliare il Real Madrid, che alla fine ha solo pareggiato contro il bel compatto Valencia. Protagonista della partita, comunque, il giovane Asensio. L’attaccante spagnolo ormai può considerarsi una riserva di lusso, tanta roba e doppietta nel match al Bernabeu contro il Valencia. Merengues ora a quota 4 in classifica, a -2 dai rivali del Barcellona.

Levante col cuore! La squadra di Muniz ha rimontato in casa col Deportivo La Coruna, riuscendo a strappare un pareggio che sembrava una chimera. Sotto 0-2, il Levante è riuscito a rimontare grazie alle reti di Bardhi e Ivi e alla fine ha anche sfiorato il clamoroso vantaggio. Adesso servirà un mezzo miracolo per poter cercare di fare punti con il Real Madrid.

Partita sicuramente che vede le merengues favorite assolute, anche per via del fatto che distanziano dal Barcellona 2 punti. Un ulteriore passo falso allungherebbe la forbice, quindi ci immaginiamo un Real spietato. Il Levante dal canto suo ha dimostrato di avere orgoglio, e se farà la partita della vita, perché no….anche 1 punto sarebbe oro!

Il pronostico:

“1 + Over 1.5” (1.10) – rischio basso

Alternative: “1 + Over 3.5” (1.46) – rischio alto

Ovviamente Real strafavorito. Le merengues vorranno sicuramente i 3 punti e difficilmente inciamperanno in questa gara, visto anche il fatto che Zidane schieri i titolari.  Tuttavia l”1” è quotato solo a 1.07, dunque non una giocata molto redditizia. Analizzando le statistiche possiamo accorgerci come il Real sia molto incline all’ “Over 1.5”, ma anche all’ “Over 2.5”. Tuttavia, essendo in un periodo di stagione molto delicato, siamo molto restii alla combo con l’”Over 2.5”. Sarebbe meglio non includere questa gara nella schedina, a meno che non si voglia rischiare andando su “Over” decisamente più alti.

Fattori chiave significativi di CASA

STATISTICHE CHE DURANO DALLO SCORSO CAMPIONATO

IN GENERALE

  • vittorie nelle ultime 8 gare
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 18 gare
  • 62 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 63
  • “12” (senza pareggi) nelle ultime 10 gare
  • 15 “Gol” nelle ultime 19 gare
  • 25 “Gol Casa” nelle ultime 28 gare
  • 18 “Gol Ospite” nelle ultime 19 gare
  • “Over 2.5” nelle ultime 10 gare
  • 51 “Over 1.5” nelle ultime 52 gare

 

IN CASA

  • “Gol” consecutivi in casa
  • 26 “1” (vittorie) nelle ultime 33 gare in casa
  • 24 “1X” nelle ultime 25 gare in casa
  • 32 “Gol Casa” nelle ultime 33 gare in casa
  • 14 “Over 2.5” nelle ultime 16 gare in casa
  • 35 “Over 1.5” nelle ultime 36 gare in casa

 

Fattori chiave significativi di TRASFERTA

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

News dai campi:

Qui Real Madrid.

Le merengues cercano un pronto riscatto dopo il pareggio della scorsa giornata. Di fronte adesso, un’altra squadra proveniente da Valencia, il Levante. Zidane non attuerà turnover, nonostante la settimana prossima inizi la Champions.

Il Real si disporrà in campo col consueto e collaudato 4-3-3. Navas in porta; difesa con Carvajal, Ramos, Varane e Marcelo; a centrocampo Casemiro mastino davanti alla difesa, con Modric e Kroos ai suoi fianchi; in attacco Benzema sostenuto da Isco e Bale. Ancora squalificato Cristiano Ronaldo, giunto al penultimo turno di stop.

Queste le parole del tecnico francese, secondo quanto riportato da tuttomercatoweb.com: “Sono tornati tutti in buone condizioni dagli impegni con le Nazionali, solo Ceballos ha qualche piccolo problema. Asensio? Non sono sorpreso dalla sua esplosione. Ciò che porta alla squadra è fenomenale, ma lasciamolo tranquillo. Ronaldo? Beh, è dispiaciuto per non poter giocare, ma fortunatamente mercoledì ci sarà. Contro il Levante non voglio rivedere gli errori visti con il Valencia, ma i giocatori hanno capito e non li ripeteranno”.

Qui Levante.

Con l’orgoglio e con il cuore! Il Levante è riuscito a strappare un importante pareggio da una situazione che sembrava ormai compromessa. Sotto 0-2 la squadra di Muniz è stata abile nel rimontare, affidandosi all’estro soprattutto di Bardhi, rivelazione in questo inizio stagione.

Alla gara del Bernabeu, la squadra si schiererà con il 4-2-3-1, che in fase difensiva sarà chiaramente un 4-5-1. In porta Fernandez; difesa con Tono, Rodriguez, Postigo e Lopez; a centrocampo davanti alla difesa ecco Campana e Lerma; in attacco a supporto di Alegria ci saranno Bardhi, Ivi e Jason.

Queste le parole di Muniz, raccolte da Marca.com: Zidane contento della sua rosa? Beh, anch’io. Ho a disposizione degli ottimi giocatori e battaglieremo fino all’ultimo al Bernabeu. Ci danno per spacciati, ma non lo siamo. Ovviamente avremo di fronte il Real Madrid, massimo rispetto per la squadra più forte del mondo, ma noi cercheremo di dire la nostra”.

Probabili formazioni:

Real Madrid (4-3-3): Navas; Carvajal, Varane, Ramos, Marcelo; Kroos, Casemiro, Modric; Isco, Benzema, Bale. All. Zidane

Levante (4-2-3-1): Fernandez; Tono, Rodriguez, Postigo, Lopez; Campana, Lerma; Bardhi, Ivi, Jason; Alegria. All. Muniz