liga 8a giornata

Getafe - Real Madrid

Sabato 14 Ottobre ore 16:15

Buon inizio di stagione per il Getafe, la squadra di Bordalas ha infatti collezionato 8 punti in 7 gare, e visto che l’obiettivo è la salvezza, sta procedendo bene. Nell’ultimo turno di campionato, i castigliani hanno perso 2-1 in casa del Deportivo La Coruna. In vantaggio con Ndiaye, il Getafe ha poi subito la furia dei galiziani che alla fine sono riusciti a rimontare e vincere la gara grazie ad un goal di Andone all’87°. Terza sconfitta in campionato dunque, le altre erano arrivate contro squadre nettamente più forti come Barcellona e Siviglia.

Vittoria per il Real, ma che fatica! Contro un Espanyol ben organizzato, le merengues si sono imposte per 2-0 grazie ad una doppietta di Isco. Il funambolo spagnolo è stato il più pericoloso fra i suoi, ed ha agito quasi da falso nueve. Il Real, distante ben 7 punti dal Barcellona, non può permettersi passi falsi in campionato. Dunque difficilmente Zidane opterà per il turnover in questa gara, l’unico dubbio rimane per Benzema: decidere se rischiarlo o meno in questa gara, visto che mercoledì c’è il Tottenham.

Derby castigliano in vista! Si, poiché nonostante Getafe disti solo 10 km da Madrid, gli abitanti sono molto calorosi nei confronti della loro squadra. Anche se non è un derby molto sentito, siamo sicuri che i padroni di casa diano battaglia, così come anche il Real che deve necessariamente sferzare in campionato.

Il pronostico:

“2” (1.26) – rischio basso

Alternative: /

Ovviamente per spessore tecnico di gran lunga favorito il Real Madrid. Le merengues non possono più perdere terreno nei confronti del Barcellona e daranno battaglia per vincere anche questa gara. Siamo sul “2” fisso, non ci fidiamo di una giocata combo con un “Over”.

Perchè? Il Getafe ha mostrato di avere un’ottima organizzazione difensiva in questo campionato e specie in questo derby con il Real Madrid cercherà di non commettere errori. Di nuovo in campo Benzema, notizia positiva per Zidane. Con il francese, il Real gioca di gran lunga meglio contro le piccole.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “Over 2.5”, “2”

GETAFE (11°)

IN GENERALE (7 gare)

2 V (29%), 2 P (29%), 3 S (43%)

  • Solo 1 vittoria nelle ultime 4 gare
  • 5 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 5 gare in cui subisce goal nelle ultime 6
  • 4 “Gol” nelle ultime 5 gare
  • 4 “Over 2.5” nelle ultime 5 gare

IN CASA (3 gare)

1 V (33%), MAI P, 2 S (67%)

  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • 2 “2” (sconfitte) nelle 3 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

REAL MADRID (5°)

IN GENERALE (7 gare)

4 V (57%), 2 P (29%), 1 S (14%)

  • 2 vittorie consecutive
  • 3 vittorie nelle ultime 4 gare
  • Solo 1 sconfitta nelle 7 gare
  • 3 “2” nelle ultime 4 gare
  • 5 gare in cui subisce goal nelle ultime 6
  • 6 gare in cui segna almeno un goal nelle 7

IN TRASFERTA (3 gare)

3 V (100%), MAI P, MAI S

  • SEMPRE “2” (vittorie)
  • SEMPRE “Gol Ospite”
  • SEMPRE “Over 2.5”

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 13 gare
  • 44 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 45
  • “X2” nelle ultime 9 gare
  • 16 “Gol Ospite” nelle ultime 17 gare
  • 31 “Over 2.5” nelle ultime 38 gare
  • 44 “Over 1.5” nelle ultime 45 gare
  • 12 “2” (vittorie) consecutivi in trasferta
  • 15 “12” (senza pareggi) consecutivi in trasferta
  • 22 “Gol Ospite” consecutivi in trasferta
  • 13 “Gol” nelle ultime 16 gare in trasferta

News dai campi:

Qui Getafe.
Buone notizie per Bordalas che avrà di nuovo a disposizione Fajr, che dunque si collocherà dietro l’unica punta Molina. Per il resto, il tecnico del Getafe non sembra intenzionato ad effettuare cambi, con la fase difensiva che sta facendo davvero bene in questa prima parte di stagione. L’unica notizia negativa è il fatto che Shibasaki sia ancora out, il fantasista giapponese ne avrà ancora per le lunghe.

Queste le parole in conferenza stampa di Bordalas, stando a marca.com“Dovremo osare, però in maniera ordinata. Sfortunatamente non abbiamo potuto recuperare alcuni degli infortunati, tuttavia sono convinto del fatto che quelli che scenderanno in campo si comporteranno comunque in maniera egregia. Quando si gioca con il Real Madrid è vietato commettere errori e spero che i miei non li facciano”.

Qui Real Madrid.
Non sarà disponibile Gareth Bale, che ha saltato anche gli impegni con la Nazionale per un problema al ginocchio. In porta ci sarà Casilla, visto che Navas è uscito malconcio dopo la gara con la Costa Rica. Non è finita l’emergenza terzini: se a sinistra tornerà Marcelo, sulla destra si è fatto male Carvajal. A Nacho il compito di sostituirlo.

Queste le parole in conferenza stampa di Zidane, stando a marca.comAllenare il Barcellona? Mi dispiace, ma il mio cuore è blanco. Bale sta recuperando, ha giocato molto bene a Dortmund e questa è stata solo una piccola ricaduta. Le 100 gare in panchina con il Real? Sicuramente un bel traguardo, meglio se coronato con una vittoria“.

Probabili formazioni:

Getafe (4-2-3-1): Guaita; Suarez, Dakonam, Cala, Antunes; Arambarri, Bergara; Jimenz, Fajr, Ndiaye; Molina. All. Bordals

Real Madrid (4-3-3): Casilla; Nacho, Varane, Ramos, Marcelo; Modric, Casemiro, Kroos; Asensio, Benzema, Ronaldo. All. Zidane