liga 10a giornata

Girona - Real Madrid

Domenica 29 Ottobre ore 16:15

Dopo una serie di risultati negativi, torna a sorridere il Girona. La squadra di Machin, ha infatti vinto l’ultimo incontro di campionato, 1-2 in casa del Deportivo La Coruna. In vantaggio con Aday, rimonta dei galiziani e infine goal di Portu, che regala ai catalani la 2ª vittoria stagionale. Squadra attualmente al 15° posto, con 4 punti di vantaggio sulla zona rossa.

Finalmente infrange il tabù Bernabeu il Real Madrid! Nell’ultimo turno di campionato, le merengues si sono imposte col risultato di 3-0 sull’Eibar. A secco gli attaccanti principali (Benzema e Cristiano Ronaldo), le reti sono state firmate da Isco e Marcelo, più un’autorete. In settimana, comoda vittoria 0-2 sul campo del Fuenlabrada. Al momento, in campionato, il Real è 3° a -5 dalla capolista Barcellona.

Con la dichiarazione d’indipendenza catalana proclamata ieri, siamo certi che non sarà una partita facile per il Real su un campo molto caloroso come quello del Girona. Tuttavia, le merengues annoverano giocatori di grandissima esperienza nella propria rosa e dunque non sarà un problema così grosso. Pronostico? Vi spiegheremo meglio in basso.

Il pronostico:

“2 + Over 1.5” (1.27) – rischio medio

Alternative: /

Come abbiamo detto in premessa, campo molto caloroso e soprattutto catalano quello che attende il Real Madrid. A momenti, vista la tensione politica nel paese, si è palato addirittura di rinvio della partita. A nostro parere, questa partita non sarà una festa, come invece ha detto l’allenatore del Girona, Machin.

Favoriamo, ovviamente, nel modo più assoluto il Real Madrid. Proponiamo in questa partita una giocata combo con l’ “Over 1.5”, visto che il Real ne è reduce da 46 collezionati nelle ultime 47 partite.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “Gol”, “Over 2.5”, “2”, “Gol Ospite”

GIRONA (14°)

IN GENERALE (9 gare)

2 V (22%), 3 P (33%), 4 S (44%)

  • 4 sconfitte nelle ultime 7 gare
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 7 gare
  • 3 “2” nelle ultime 4 gare
  • 6 “X2” consecutivi
  • 6 gare in cui subisce goal nelle ultime 7
  • 3 “Gol” consecutivi
  • 4 “Over 2.5” consecutivi
  • 7 “Under 3.5” nelle ultime 8 gare
IN CASA (5 gare)

1 V (20%), 1 P (20%), 3 S (60%)

  • 3 “2” (sconfitte) consecutivi
  • 4 “X2” nelle 5 gare
  • 4 “Gol Ospite” nelle 5 gare
  • 3 “No Gol” nelle ultime 4 gare

REAL MADRID (3°)

IN GENERALE (9 gare)

6 V (67%), 2 P (22%), 1 S (11%)

  • 4 vittorie consecutive
  • 5 vittorie nelle ultime 6 gare
  • Solo 1 sconfitta nelle 9 gare
  • 6 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 8 gare in cui segna almeno un goal nelle 9
  • 7 “Gol Casa” nelle ultime 8 gare
  • 3 “Over 2.5” nelle ultime 4 gare
  • 8 “Over 1.5” nelle 9 gare
IN TRASFERTA (4 gare)

4 V (100%), MAI P, MAI S

  • SEMPRE “2” (vittorie)
  • SEMPRE “Gol Ospite”
  • 3 “Gol” consecutivi
  • SEMPRE “Over 2.5”
DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 15 gare
  • 46 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 47
  • 33 “Over 2.5” nelle ultime 40 gare
  • 46 “Over 1.5” nelle ultime 47 gare
  • 13 “2” (vittorie) consecutivi in trasferta
  • 16 “12” (senza pareggi) consecutivi in trasferta
  • 23 “Gol Ospite” consecutivi in trasferta
  • 14 “Gol” nelle ultime 17 gare in trasferta

News dai campi:

Qui Girona.
Stuani è di nuovo disponibile, dunque ritornerà al centro dell’attacco al posto di Kayode. Alcala è sulla via del ritorno, tuttavia le ottime prestazioni di Juanpe stanno convincendo Machin a schierare quest’ultimo come titolare. Aleix Garcia dovrebbe esser preferito a Granell a centrocampo.

Queste le parole di Machin in conferenza stampa, stando a marca.com“Pressioni politiche? Non c’è motivo di allarmarsi, secondo me questa sarà una festa. Il Real Madrid è una squadra fortissima, dovremo dare più di noi stessi per cercare di vincere questa partita. Mi aspetto una grande prova sotto tutti i punti di vista, da quello mentale a quello atletico. Stuani? Sta bene, tornerà in attacco”.

Qui Real Madrid.
Carvajal è tornato ad allenarsi coi compagni, in questa gara dovrebbe comunque partire dalla panchina. Dunque, sarà concessa un’altra possibilità al baby Hakimi, che sta facendo molto bene in queste gare. Vista l’indisponibilità di Bale, in attacco ci sarà il solito ballottaggio tra Isco e Asensio per un posto accanto a Ronaldo e Benzema.

Queste le parole di Zidane in conferenza stampa: Non so chi sia il miglior allenatore del mondo, accetto il premio solo perché è al lavoro che abbiamo fatto finora. Abbiamo vinto molto con questa squadra e alla fine sono contento e non sono qui per dire che non me lo merito.  Oggi quello che conta per me è lavorare, godermi quello che faccio e basta”.

Probabili formazioni:

Girona (3-4-3): Bono; Ramalho, Juanpe, Espinosa; Benitez, Pons, Garcia, Maffeo; Garcia, Stuani, Portu. All. Machin

Real Madrid (4-3-3): Navas; Hakimi, Ramos, Varane, Marcelo; Kroos, Casemiro, Modric; Isco, Benzema, Ronaldo. All. Zidane