liga 12a giornata

Atletico Madrid - Real Madrid

Sabato 18 Novembre ore 20:45

Torna a vincere l’Atletico Madrid! I colchoneros, seppur soffrendo tantissimo, hanno infatti espugnato il campo del Deportivo La Coruna per 0-1. Rete decisiva di Partey al 90° e Atletico che può dunque tornare a sorridere. La squadra ora è al 4° posto con 23 punti.

C’è pace anche per il Real Madrid: le merengues, dopo 2 sconfitte consecutive, sono tornate a fare risultato. Netto 3-0 al Las Palmas, reti di Casemiro, Asensio e Isco. Il tabù Bernabeu sembra ormai esser stato sfatato, tuttavia adesso bisogna fare i conti con la classifica: il Real è 3° a pari punti con l’Atletico, ma è ad una distanza siderale dal Barcellona, sono ben 8 i punti di distacco.

El derby de Madrid! Partita sentitissima nella capitale spagnola, soprattutto dopo le ultime 2 finali di Champions disputate insieme, entrambe vinte dal Real. Nell’immaginario popolare queste squadre sono sempre state contrapposte anche per estrazione sociale: le merengues erano la squadra dei borghesi e dell’aristocrazia, mentre i colchoneros erano la squadra dell’esercito e del popolo.

Entrambe le squadre non vivono un buon momento dal punto di vista dei risultati, infatti hanno faticato non poco in campionato e soprattutto in Champions. Sarà l’occasione giusta per dare uno scatto alla stagione, specialmente per l’Atletico che in Europa ha ormai ben poco da dire.

Il pronostico:

“Gol” (1.68) – rischio medio

Alternative“Under 3.5” (1.29) – rischio medio

Sempre difficile pronosticare le partite tra le grandi squadre. Tuttavia, in questo caso ci ritroviamo ad analizzare due club dal rendimento non redditizio al momento. Si, perchè entrambe le squadre di Madrid stanno attraversando un periodo molto delicato, soprattutto per quanto riguarda le gare in Champions.

Il Real ha subito una brutta batosta contro il Tottenham, perdendo per 3-1 a Wembley. L’Atletico invece ha annaspato e non poco contro gli azeri del Qarabag, contro i quali ha ottenuto solo 2 pareggi. Anche in campionato, con il Barcellona a +8, non sembra così facile riaprire i giochi.

Ma questo è il campionato e soprattutto in questa gara si gioca per il primato nella città. Nei precedenti fra i due allenatori ha la meglio Zidane:

  • Real Madrid – Atletico Madrid 0-1 (Ritorno Liga 2015/2016)
  • Real Madrid – Atletico Madrid 6-4 dcr (Finale Champions League 2015/2016)
  • Atletico Madrid – Real Madrid 0-3 (Andata Liga 2016/2017)
  • Real Madrid – Atletico Madrid 1-1 (Ritorno Liga 2016/2017)
  • Real Madrid – Atletico Madrid 3-0 (Semifinale Champions Andata 2016/2017)
  • Atletico Madrid – Real Madrid 2-1 (Semifinale Champions Ritorno 2016/2017)

La gara più importante fra quelle elencate (la finale europea del 2016) l’ha spuntata Zidane, tuttavia il tecnico francese ha potuto alzare la coppa solo dopo la fine dei calci di rigore.

Chi favorire? Bella domanda, tuttavia decidiamo di non favorire nessuno. Si, perchè seppur il Real ha una tecnica di base maggiore rispetto all’Atletico, l’organizzazione tattica dei colchoneros è di gran lunga superiore a quella dei cugini.

Visto il momento instabile di entrambe le squadre, in questa gara siamo propensi all’esito “Gol”. Scegliamo questo pronostico in quanto ambedue le squadre sono molto affamate di punti ed inevitabilmente si getteranno all’attacco trascurando un po’ la difesa. La vittoria è l’unica cosa che conta in questa partita, a nostro parere ci sarà poco spazio per finezze o tacchetti vari, che anzi con tutta probabilità sarà nervosa.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “Under 3.5”, “Gol Casa”

ATLÉTICO MADRID (3°)

IN GENERALE (11 gare)

6 V (55%), 5 P (45%), MAI S

  • 2 vittorie nelle ultime 3 gare
  • 3 “X” (pareggi) nelle ultime 5 gare
  • 11 gare consecutive senza sconfitte
  • 7 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 8
  • 6 “Under 2.5” consecutivi
  • 8 “Under 2.5” nelle ultime 9 gare
  • 9 “Under 3.5” consecutivi
IN CASA (4 gare)

2 V (50%), 2 P (50%), MAI S

  • SEMPRE “1X”
  • 2 “X” (pareggi) consecutivi
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • SEMPRE “Under 2.5”
DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 25 gare
  • 26 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 29
  • 10 “1X” nelle ultime 11 gare in casa
  • 15 “Gol Casa” nelle ultime 16 gare in casa
  • “Under 2.5” nelle ultime 7 gare in casa
  • “Under 3.5” nelle ultime 9 gare in casa

REAL MADRID (3°)

IN GENERALE (11 gare)

7 V (64%), 2 P (18%), 2 S (18%)

  • 5 vittorie nelle ultime 6 gare
  • 3 “1” consecutivi
  • 4 “1” nelle ultime 5 gare
  • 8 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 6 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 10 gare in cui segna almeno un goal nelle 11
  • 6 “Gol Casa” consecutivi
  • 9 “Gol Casa” nelle ultime 10 gare
  • 4 “Over 2.5” consecutivi
  • 5 “Over 2.5” nelle ultime 6 gare
  • 6 “Over 1.5” consecutivi
  • 10 “Over 1.5” nelle 11 gare
  • 7 “Under 3.5” consecutivi
  • 8 “Under 3.5” nelle ultime 9 gare
IN TRASFERTA (5 gare)

4 V (80%), MAI P, 1 S (20%)

  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • 4 “2” (vittorie) nelle 5 gare
  • SEMPRE “Gol Ospite”
  • 4 “Gol” consecutivi
  • SEMPRE “Over 2.5”
DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • Solo 5 sconfitte nelle ultime 49 gare
  • 48 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 49
  • 35 “Over 2.5” nelle ultime 42 gare
  • 48 “Over 1.5” nelle ultime 49 gare
  • 17 “12” (senza pareggi) consecutivi in trasferta
  • 24 “Gol Ospite” consecutivi in trasferta
  • 13 “2” (vittorie) nelle ultime 14 gare in trasferta
  • 15 “Gol” nelle ultime 18 gare in trasferta

News dai campi:

Qui Atletico Madrid.
Finalmente recuperato Filipe Luis per Simeone, il terzino sarà regolarmente a sinistra, a discapito di Lucas Hernandez che dunque si accomoderà in panchina. Anche Koke è ormai sulla via di ritorno, con tutta probabilità giocherà come esterno destro nei quattro di centrocampo. In attacco, il partner di Griezmann sarà uno tra Correa e Gameiro, con il primo favorito.

Qui Real Madrid.
Navas ancora alle prese con il suo infortunio, ciò vuol dire che a difendere i pali del Real sarà ancora una volta Casilla. In dubbio la presenza di Carvajal: i medici hanno dato l’ok per il suo ritorno a giocare, tuttavia non è al top della condizione fisica. Dunque il giovane Hakimi potrebbe essere ancora una volta schierato a destra, al centro invece confermatissimi Varane e Sergio Ramos. In attacco, nonostante le ultime pessime prestazioni, ci sarà ancora il duo formato da Benzema e Ronaldo con a supporto uno tra Asensio e Isco.

Probabili formazioni:

Atletico Madrid (4-4-2): Oblak; Juanfran, Savic, Godin, Filipe Luis; Koke, Partey, Gabi, Niguez; Correa, Griezmann. All. Simeone

Real Madrid (4-3-1-2): Casilla; Hakimi, Varane, Ramos, Marcelo; Modric, Casemiro, Kroos; Isco; Cristiano Ronaldo, Benzema. All. Zidane