liga 11a giornata

Valencia - Leganes

Sabato 4 Novembre ore 13:00

Continua il ciclone Valencia! La furia dei pipistrelli si è abbattuta anche sull’Alaves, in cui è arrivata una vittoria per 1-2. Ancora a segno le punte Zaza e Moreno, che stanno dimostrando di essere uno tra i tandem più prolifici in campionato. Ben 6 vittorie consecutive in campionato, i pipistrelli permangono al 2° posto a -4 dal Barcellona capolista.

Dopo le 2 vittorie consecutive in campionato, è arrivata una sconfitta per il Leganes. La squadra di Garitano, ha infatti perso per 2-1 sul campo del Siviglia. Gara assolutamente non giocata male, tutt’altro. I castigliani erano riusciti a portarsi sul pareggio ad inizio secondo tempo, grazie ad una rete di Szymanowski, poi è arrivato il ritorno del Siviglia.

Gara sicuramente da seguire! Nonostante la sconfitta nell’ultimo turno per il Leganes, siamo convinti che i castigliani daranno il massimo in questa partita. Dall’altra parte vi è però, il Valencia. Marcelino ha il merito di aver compattato un gruppo disunito lo scorso anno e per ora, sta ottenendo grandi risultati.

Il pronostico:

“1X + Under 4.5” (1.23) – rischio medio

“1X + Under 3.5” (1.50) – rischio alto

Alternative: /

In questa partita, favoriamo i padroni di casa. Il Valencia viene da ben 6 vittorie consecutive, ed inoltre quest’anno non ha mai perso in casa. Il Leganes ha fatto molto bene finora in campionato, in cui è addirittura terzo.

Statistiche completamente agli antipodi in questa gara, se i pipistrelli hanno collezionato 3 “Over 2.5” consecutivi in casa, gli uomini di Garitano hanno registrato ben 4 “Under 2.5” nelle ultime 5 gare in trasferta.

Non ci fidiamo degli “Over” fin qui collezionati dal Valencia. Il suo allenatore, Marcelino, è dichiaratamente difensivista e tutti questi goal segnati ci puzzano un po’. D’altro canto, siamo convinti che il Leganes andrà a difendersi in un campo caldo come il Mestalla, e se ha difeso come ha fatto finora, siamo convinti che conquisterà l'”Under”.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “12”

VALENCIA (2°)

IN GENERALE (10 gare)

7 V (70%), 3 P (30%), MAI S

  • 6 vittorie consecutive
  • 10 gare consecutive senza sconfitte
  • 6 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 7 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 9 gare in cui segna almeno un goal nelle 10
  • 4 “Gol” nelle ultime 5 gare
  • 7 “Gol Casa” consecutivi
  • 9 “Gol Casa” nelle 10 gare
  • 6 “Over 2.5” consecutivi
  • 7 “Over 1.5” consecutivi
  • 8 “Over 1.5” nelle ultime 9 gare
IN CASA (5 gare)

4 V (80%), 1 P (20%), MAI S

  • SEMPRE “1X”
  • 3 “1” (vittorie) consecutivi
  • 4 “1” (vittorie) nelle 5 gare
  • 4 “No Gol Ospite” nelle 5 gare
  • 3 “Over 2.5” consecutivi
DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 13 gare
  • 14 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 15
  • 10 “Gol Casa” nelle ultime 11 gare
  • “12” (senza pareggi) nelle ultime 8 gare in casa
  • “Gol Casa” nelle ultime 8 gare in casa
  • “Over 2.5” nelle ultime 8 gare in casa

LEGANÉS (6°)

IN GENERALE (10 gare)

5 V (50%), 2 P (20%), 3 S (30%)

  • 2 vittorie nelle ultime 3 gare
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 6 gare
  • 5 gare in cui non subisce goal nelle ultime 6
  • 6 “No Gol” nelle ultime 7 gare
  • SEMPRE “Under 3.5”
  • 6 “Under 2.5” nelle ultime 7 gare
IN TRASFERTA (5 gare)

3 V (60%), MAI P, 2 S (40%)

  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • 2 “2” (vittorie) nelle ultime 3 gare
  • 3 “Gol Ospite” consecutivi
  • 4 “Gol Ospite” nelle 5 gare
  • 4 “No Gol” nelle 5 gare
  • SEMPRE “Under 3.5”
  • 4 “Under 2.5” nelle 5 gare
DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • 12 “Under 3.5” consecutivi
  • 14 “Under 3.5” consecutivi in trasferta
  • “12” (senza pareggi) nelle ultime 9 gare in trasferta
  • “Gol Ospite” nelle ultime 6 gare in trasferta
  • “Under 2.5” nelle ultime 7 gare in trasferta

News dai campi:

Qui Valencia.
Tornerà Dani Parejo con le sue geometrie in mezzo al campo, il capitano ha infatti scontato la squalifica. Dunque Soler ritornerà sulla fascia destra, e Pereira si accomoderà in panchina. La coppia centrale di difesa sarà formata da Gabriel e Garay, con Murillo out. In attacco, invece, confermato il tandem Zaza – Moreno.

Queste le parole di Marcelino in conferenza stampa, secondo marca.com“Ci troveremo ad affrontare una squadra molto difficile da sconfiggere perché i loro numeri dicono questo, hanno tenuto la porta inviolata in 7 partite, solo 5 goal incassati. Sono ben strutturati, intensi, dinamici, con un grande attacco, anche se non vengono considerati una squadra da alta classifica, dobbiamo tenerne conto e dovremo tenere un livello di gioco molto alto.”

Qui Leganes.
La squadra dovrà fare a meno di Ruben Perez, squalificato. Sarà Brasanac a prendere il suo posto a centrocampo, con Pires ed Eraso ad affiancarlo. Amrabat dovrebbe recuperare in vista di questa partita, giocherà dunque come ala destra d’attacco. In difesa, Munoz scalpita per un posto, ma Dos Santos dovrebbe vincere ancora una volta il ballottaggio.

Queste le parole di Garitano in conferenza stampa, stando a marca.com: “Marcelino ha quasi raggiunto gli obiettivi ed è in grado di sfruttare al meglio i propri giocatori. Il Valencia ha segnato molti goal. Li considero uno dei team migliori, lotteranno per la Liga. Saranno assenti a causa di lesioni Omar, Amrabat e Rubén Pérez“.

Probabili formazioni:

Valencia (4-4-2): Neto; Montoya, Garay, Gabriel Paulista, Gaya; Carlos Soler, Parejo, Kondogbia, Guedes; Rodrigo, Zaza. All.: Marcelino

Leganes (4-3-3): Cuellar; Zaldua, Siovas, Santos, Garcia; Brasanac, Eraso, Pires; Szymanowski, Beauvue, El Zhar. All.: Garitano