Bournemouth - Manchester City

Sabato 26 Agosto ore 13:30

Nell’ultimo match di campionato, il Bournemouth, ha perso in casa 0-2 contro il ben compatto Watford. Cherries mai realmente pericolose, risultato che ci sta tutto. A questa squadra sembra manca qualcosa in fase offensiva, con l’esperto Defoe servito sempre poco e male.

Non è andata così meglio al Manchester City. La squadra di Guardiola ha pareggiato 1-1 sul difficile campo dell’Everton. Vantaggio dei Toffees con Rooney (ex United odiatissimo dai tifosi del City), solo all’82° Sterling è riuscito a pareggiare. Squadra ancora un po’imballata, non riesce ancora ad apprendere meglio le tattiche del mister catalano.

Bournermouth – Manchester City sarà sicuramente un match interessante dal punto di vista tattico. Entrambe le squadre prediligono tenere il possesso, tuttavia il City presenta un enorme vantaggio dal punto di vista del tasso tecnico dei giocatori. I Citizens non possono sbagliare un’altra gara, i rivali cittadini dello United sono a punteggio pieno…

Il pronostico:

“X2 + Over 1.5” (1.18) – rischio medio

Alternative: /

Il Bournemouth non è in uno stato di forma smagliante. La squadra di Howe ha perso entrambe le partite di campionato. Il City di Guardiola ha vinto nel 1° match stagionale e pareggiato nel 2° contro l’Everton.

Questa partita vede favoriti i Citizens, tuttavia il Bournemouth vinto 4 dei 6 ultimi incontri casalinghi. Inoltre, la squadra di Howe in casa viene da 11 Over “1.5” casalinghi consecutivi, mentre il City ha registrato l’esito “Over 1.5” in 18 degli ultimi 19 incontri in trasferta. Una giocata combo non sarebbe neanche da escludere.

Lo studio statistico: 

Risultato campionato andata: Manchester City – Bournemouth 4 – 0

Risultato campionato ritorno: Bournemouth – Manchester City 0 – 2

BOURNEMOUTH (8°)

IN GENERALE (38 gare)

12 V (32%), 10 P (26%), 16 S (42%)

  • 3 vittorie nelle ultime 5 gare
  • 2 “X” (pareggi) nelle ultime 3 gare
  • 5 gare consecutive senza sconfitte
  • Solo 2 sconfitte nelle ultime 12 gare
  • 5 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 7 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 8
  • 3 “Gol” consecutivi
  • 7 “Gol Casa” nelle ultime 8 gare
  • 6 “Over 2.5” nelle ultime 8 gare
  • 20 “Over 1.5” nelle ultime 22 gare

IN CASA (19 gare)

9 V (47%), 4 P (21%), 6 S (32%)

  • 4 “1” (vittorie) nelle ultime 6 gare
  • 7 “12” (senza pareggi) nelle ultime 8 gare
  • 3 “Gol” nelle ultime 4 gare
  • 6 “Gol Casa” consecutivi
  • 9 “Gol Ospite” nelle ultime 11 gare
  • 4 “Over 2.5” consecutivi
  • 5 “Over 2.5” nelle ultime 6 gare
  • 11 “Over 1.5” consecutivi
  • 13 “Over 1.5” nelle ultime 14 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

MANCHESTER CITY (3°)

IN GENERALE (38 gare)

23 V (61%), 9 P (24%), 6 S (16%)

  • 4 vittorie consecutive
  • 8 gare consecutive senza sconfitte
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 17 gare
  • 3 “1” nelle ultime 4 gare
  • 5 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 10 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 11
  • 5 “Over 2.5” consecutivi
  • 9 “Over 2.5” nelle ultime 10 gare
  • 35 “Over 1.5” nelle 38 gare

IN TRASFERTA (19 gare)

12 V (63%), 2 P (11%), 5 S (26%)

  • 2 “2” (vittorie) nelle ultime 3 gare
  • 3 “X2” consecutivi
  • 7 “X2” nelle ultime 8 gare
  • 17 “12” (senza pareggi) nelle 19 gare
  • 8 “Gol Ospite” consecutivi
  • 5 “Over 2.5” consecutivi
  • 9 “Over 1.5” consecutivi
  • 18 “Over 1.5” nelle 19 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

News dai campi:

Qui Bournemouth.
Serve una scossa per il Bournemouth. Squadra troppo passiva e timida, una buona prestazione ed un’eventuale vittoria col City potrebbe essere un toccasana decisivo.

Howe schiererà i suoi con il 4-4-1-1, modulo che in fase difensiva si trasforma in un netto 4-5-1. Begovic in porta, Smith, Cook, Aké e Daniels in difesa; sulla linea mediana giocheranno Surman e Arter, con Pugh e Fraser a fare gli esterni. In attacco King cercherà di supportare e fornire palloni utili a Defoe.

Queste le parole di Howe, a Skysports.com: “I risultati sono negativi, ma ciò che più mi preoccupa sono le prestazioni. Dovremo essere molto più determinati questo weekend, avremo di fronte un avversario come il Manchester City e voglio il massimo. Mercato? Io sono contento della squadra attualmente a disposizione, tuttavia se dovessero arrivare altri colpi congeniali,  non direi di no”.

Qui Manchester City.
Il clima inglese si è fatto sentire e i giocatori del City (solo 2 inglesi in campo) lo hanno subito. La squadra di Guardiola non ha infatti espresso il suo solito gioco contro l’Everton, che è anche passato in vantaggio. Proprio Sterling, nel finale, ha rimesso il risultato in parità. La squadra deve ancora migliorare.

Contro il Bournemouth, Guardiola dovrà fare a meno di Walker, espulso contro l’Everton. La squadra dovrebbe schierarsi con il 3-5-2 contro il Bournemouth. In porta Bravo, difesa composta dal terzetto Stones – Kompany – Otamendi. A centrocampo Fernandinho davanti alla difesa, De Bruyne e David Silva ad impostare il gioco con Danilo e Sterling sulle fasce. In attacco ecco il tandem Aguero – Gabriel Jesus.

Queste le parole di Guardiola, raccolte da Skysports.com: “Il Bournemouth è una delle poche squadre inglesi che cerca di avere un possesso palla basato su scambi rasoterra. Stimo molto il suo allenatore per le sue idee. Non sarà assolutamente una partita facile, possono metterci tranquillamente in difficoltà in ogni momento, voglio una buona prova soprattutto in fase difensiva”.

Poi sul girone di Champions: Avremo un girone di Champions molto difficile. Mi preoccupa molto il Napoli, squadra che gioca molto bene. Esprimono il miglior gioco in Italia e fanno tantissimi goal. Non sarà assolutamente facile”.

Probabili formazioni:

Bournemouth (4-4-1-1): Begovic; Smith Cook, Aké, Daniels; Fraser, Surman, Arter, Pugh; King; Defoe. All. Howe

Manchester City (3-5-2): Bravo; Stones, Kompany, Otamendi; Danilo, De Bruyne, Fernandihno, David Silva, Sterling; Gabriel Jesus, Aguero. All. Guardiola