Conte

Chelsea - Everton

Sabato 26 Agosto ore 16:00

Dopo le delusioni con Arsenal (Community Shield) e Burnley (sconfitta in casa 2-3), il Chelsea si prende una soddisfazione. I Blues di Conte hanno infatti vinto un importante scontro diretto a Wembley contro il Tottenham. Protagonista assoluto l’ex Fiorentina Marcos Alonso. Lo spagnolo è stato autore di una doppietta, all’88° ha deciso lui la partita.

Grandissima amarezza per l’Everton. A Goodison Park contro il Manchester City, la squadra di Koeman ha pareggiato 1-1. Ancora una volta a segno Rooney, che pian piano sta diventando sempre più leader di questa squadra. Il pareggio del City all’82° ha spezzato le gambe ai Toffees, che non hanno saputo difendere a dovere il vantaggio.

Quello di Stamford Bridge sarà sicuramente un partitone. Due squadre che fanno dell’intensità un mantra e che basano il proprio gioco soprattutto sulla fisicità e la difesa. In questa gara, quasi sicuramente l’iniziativa dei singoli farà la differenza. Attenzione anche ai calci piazzati, sia Toffees che Blues sono molto abili a sfruttare queste iniziative su palla inattiva.

Il pronostico:

“1X + Over 1.5” (1.35) – rischio alto

Alternative: /

Il Chelsea cerca conferme in un match non facile. L’Everton lo scorso anno ha dato parecchio filo da torcere ai blues. Se il Chelsea ha chiuso in “12” tutte le gare casalinghe disputate lo scorso anno, l’Everton ha chiuso in “1” 4 delle ultime 6 gare esterne.

Lo studio statistico: 

CHELSEA (1°)

IN GENERALE (38 gare)

30 V (79%), 3 P (8%), 5 S (13%)

  • 6 vittorie consecutive
  • 8 vittorie nelle ultime 9 gare
  • Solo 3 sconfitte nelle ultime 32 gare
  • 3 “1” nelle ultime 4 gare
  • 13 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 32 “12” (senza pareggi) nelle ultime 34 gare
  • 17 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 18
  • 11 “Over 2.5” nelle ultime 13 gare
  • 20 “Over 1.5” nelle ultime 21 gare

IN CASA (19 gare)

17 V (89%), MAI P, 2 S (11%)

  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • 5 “1” (vittorie) consecutivi
  • 15 “1” (vittorie) nelle ultime 16 gare
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • 7 “Gol” nelle ultime 8 gare
  • 8 “Over 2.5” consecutivi
  • 10 “Over 2.5” nelle ultime 11 gare
  • 11 “Over 1.5” consecutivi
  • 18 “Over 1.5” nelle 19 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

EVERTON (7°)

IN GENERALE (38 gare)

17 V (45%), 10 P (26%), 11 S (29%)

  • 3 sconfitte nelle ultime 4 gare
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 5 gare
  • 3 “1” consecutivi
  • 15 “1X” nelle ultime 16 gare
  • 4 “No Gol” nelle ultime 5 gare

IN TRASFERTA (19 gare)

4 V (21%), 6 P (32%), 9 S (47%)

  • 2 “1” (sconfitte) consecutivi
  • 4 “1” (sconfitte) nelle ultime 6 gare
  • 8 “1X” consecutivi
  • 9 “1X” nelle ultime 10 gare
  • 3 “Under 2.5” nelle ultime 4 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

News dai campi:

Qui Chelsea.
Il Chelsea dovrà fare a meno di Cahill squalificato. Le parole di Conte alla vigilia del match: “Rispetto ad un anno fa, è migliorato. Dovremo fare molta attenzione. Rooney è in grandi condizioni. Ho seguito il ritorno dei playoff di Europa League con l’Hajduk Spalato ed è stato uno spettacolo vedere Rooney correre con quella intensità. L’addio alla nazionale? E’ una scelta che va rispettata”

Qui Everton.
3-4-2-1 per Koeman che non potrà contare su una lunga lista di calciatori. Non ci sarà nemmeno Schneiderlin squalificato.

Le parole di Koeman: “Stiamo ancora cercando di acquistare un attaccante. Non sono felice. Sono molto contento delle prestazioni di Dominic Calvert-Lewin, ma è ancora giovane. Abbiamo bisogno di concorrenza”.

Probabili formazioni:

Chelsea (4-2-3-1): Courtois; Azpilicueta, David Luiz, Rudiger, Alonso; Kante, Fabregas; Moses, Willian, Pedro; Morata. All. Conte.
Everton (4-3-3): Pickford; Baines, Jagielka, Keane, Martina; Davies, Gueye, Klaassen; Rooney, Ramirez, Mirallas. all. Koeman.