Liverpool - Arsenal

Domenica 27 Agosto ore 17:00

Reds che finalmente ottengono la 1ª vittoria in campionato. La squadra di Klopp ha vinto il match in casa contro il Crystal Palace, dominando l’avversario. Paradossalmente, nonostante i 23 tiri in porta, il Liverpool ha segnato solo al 73° grazie ad un gran goal di Mané. In settimana, inoltre, la squadra ha vinto contro l’Hoffenheim in scioltezza per 4-2, accedendo alle fase a gironi di Champions League.

Torna coi piedi per terra l’Arsenal. I Gunners, dopo la vittoria col Chelsea (Community Shield) e con il Leicester (goal decisivo di Giroud al 90°), hanno trovato la sconfitta sul campo dello Stoke City. Nonostante la squadra abbia dominato in lungo e in largo e abbia tirato ben 18 volte in porta, non è riuscita a trovare la rete.

Questo è sicuramente il big match di giornata. Liverpool e Arsenal sono due squadre di grande tradizione in Premier, nonostante non vincano il campionato da tanto tempo. Si sfideranno due squadre votate al calcio offensivo, secondo noi, avrà la meglio la squadra più affamata.

Il pronostico:

“Over 1.5” (1.15) – rischio alto

“Over 2.5” (1.55) – rischio altissimo

Alternative: /

Il Liverpool ha perso solo 2 delle 19 gare casalinghe disputate lo scorso anno, offrendo ben 13 “Over 2.5”. L’Arsena invece ha chiuso senza pareggi le ultime 9 trasferte disputate e anche i Gunners sono tendenti all'”Over 2.5″ in trasferta.

Lo studio statistico:
Risultato andata scorso campionato: Arsenal – Liverpool 3-4
Risultato ritorno scorso campionato: Liverpool – Arsenal 3-1

LIVERPOOL (4°)

IN GENERALE (38 gare)

22 V (58%), 10 P (26%), 6 S (16%)

  • 2 vittorie consecutive
  • 3 vittorie nelle ultime 4 gare
  • 4 gare consecutive senza sconfitte
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 12 gare
  • 5 “2” nelle ultime 7 gare
  • 7 “X2” nelle ultime 8 gare
  • 4 gare consecutive in cui non subisce goal
  • 5 gare in cui non subisce goal nelle ultime 6
  • 13 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 14

IN CASA (19 gare)

12 V (63%), 5 P (26%), 2 S (11%)

  • 3 “X2” nelle ultime 4 gare
  • 17 “1X” nelle 19 gare
  • 5 “Gol” nelle ultime 7 gare
  • 15 “Gol Casa” nelle ultime 16 gare
  • 6 “Over 2.5” nelle ultime 7 gare
  • 9 “Over 1.5” nelle ultime 10 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

ARSENAL (5°)

IN GENERALE (38 gare)

23 V (61%), 6 P (16%), 9 S (24%)

  • 5 vittorie consecutive
  • 7 vittorie nelle ultime 8 gare
  • 10 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 17 “12” (senza pareggi) nelle ultime 18 gare
  • 27 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 29
  • 16 “Gol Casa” nelle ultime 17 gare
  • 5 “No Gol” nelle ultime 7 gare
  • 6 “Over 1.5” consecutivi
  • 19 “Over 1.5” nelle ultime 20 gare
  • 5 “Under 2.5” nelle ultime 7 gare

IN TRASFERTA (19 gare)

9 V (47%), 3 P (16%), 7 S (37%)

  • 2 “2” (vittorie) consecutivi
  • 3 “2” (vittorie) nelle ultime 4 gare
  • 5 “1” (sconfitte) nelle ultime 8 gare
  • 9 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 12 “12” (senza pareggi) nelle ultime 13 gare
  • 7 “Gol Casa” nelle ultime 8 gare
  • 16 “Gol Ospite” nelle ultime 18 gare
  • 11 “Over 2.5” nelle ultime 13 gare
  • 15 “Over 1.5” consecutivi
  • 17 “Over 1.5” nelle ultime 18 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

News dai campi:

Qui Liverpool.
Il Liverpool ha iniziato il suo campionato abbastanza bene. Il pareggio all’esordio contro il Watford ha lasciato l’amaro in bocca,ma la sfida contro il Crystal Palace è stata risolta da un guizzo nel finale del solito Sadio Mané.

4-3-3 per Klopp che non potrà schierare Lallana e Bogdan. Sono in dubbio Sakho, Arnold, Coutinho e Clyne.

Qui Arsenal.

L’Arsenal ha invece conosciuto già il gusto amaro della sconfitta in Premier League. Nello scorso weekend, i ragazzi di Wenger hanno perso per 1-0 al Britannia Stadium contro lo Stoke City, puniti dalla rete dello spagnolo Jesé Rodriguez.

L’Arsenal dovrebbe schierarsi con un 3-4-2-1. Cazorla, Campbell sono indisponibili, mentre Chambers è in dubbio.

Probabili formazioni:

Liverpool (4-2-3-1): Mignolet; Lovren, Matip, Moreno, Alexander-Arnold; Emre Can, Wijnaldum; Mane, Henderson, Salah; Firmino. All. Klopp.
Arsenal (4-4-2): Cech; Koscielny, Mustafi, Monreal, Kolasinac; Xhaka, Ramsey, Ozil, Chamberlain; Sanchez, Lacazette. All. Wenger.