Watford - Liverpool

Sabato 12 Agosto ore 13:30

Gara frizzante quella che si disputerà al Vicarage Road!

Si affronteranno 2 squadre dai credi tattici completamente diversi. Se da un lato vi è il calcio spumeggiante contornato dal gegenpressing di Klopp, dall’altro vi sarà quello più pragmatico, di mourinhana scuola, di Marco Silva. La gara probabilmente sarà condotta dal Liverpool, attenzione però, alle incursioni in contropiede del Watford.

Durante il pre-campionato, gli Hornets hanno dato sfoggio della loro abilità difensive, giocando contro avversari nettamente più tecnici e abituati al palleggio, come Eibar (vittoria 1-0) e Real Sociedad (0-0). D’altro canto, i Reds si sono imposti in quasi tutte le partite, vincendo contro Bayern (0-3) e Athletic Bilbao (3-1). L’unica sconfitta è arrivata ai rigori, contro l’Atletico Madrid.

Nello scorso campionato, il Watford sotto la gestione Mazzarri, ha ottenuto una salvezza risicata. Ben 5 sconfitte consecutive negli ultimi turni, la salvezza è stata anche questione di culo. Il Liverpool di Klopp invece, non è mai davvero entrato nelle lotta per il titolo, ma ha comunque raggiunto il suo obiettivo: la qualificazione in Champions League. Nel prossimo incontro, il Watford farà visita al Bournermouth, mentre il Liverpool giocherà in casa con il Crystal Palace.

Il pronostico:

“Over 1.5” (1.23) – rischio basso

Alternative: “Over 2.5” (1.77) – rischio alto

Il Watford ha chiuso la scorsa stagione con 6 sconfitte consecutive, ma ormai il rapporto con Mazzarri era logorato. In casa sono state 7 le sconfitte in 19 gare disputate.

Dall’altra parte il Liverpool non ha perso nessuna delle ultime 5 trasferte di campionato disputate. Statistiche “Under/Over” e “Gol/No Gol” non molto interessanti.

Lo studio statistico:
Risultato andata scorsa stagione: Liverpool – Watford 6 – 1
Risultato ritorno scorsa stagione: Watford – Liverpool 0-1

I FATTORI CHIAVE DEL WATFORD NELLA SCORSA STAGIONE

WATFORD (16°)

IN GENERALE (38 gare)

11 V (29%), 7 P (18%), 20 S (53%)

  • 6 sconfitte consecutive
  • 7 sconfitte nelle ultime 8 gare
  • 9 “1” nelle ultime 11 gare
  • 12 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 15 “12” (senza pareggi) nelle ultime 16 gare
  • 6 gare consecutive in cui subisce goal
  • 7 gare in cui subisce goal nelle ultime 8
  • 5 gare in cui non segna goal nelle ultime 6
  • 10 “No Gol” nelle ultime 11 gare
  • 3 “Over 2.5” nelle ultime 4 gare

IN CASA (19 gare)

8 V (42%), 4 P (21%), 7 S (37%)

  • 2 “2” (sconfitte) consecutivi
  • 3 “1” (vittorie) nelle ultime 5 gare
  • 6 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 7 “12” (senza pareggi) nelle ultime 8 gare
  • 5 “No Gol” consecutivi
  • 4 “Under 2.5” nelle ultime 5 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

I FATTORI CHIAVE DEL LIVERPOOL NELLA SCORSA STAGIONE

LIVERPOOL (4°)

IN GENERALE (38 gare)

22 V (58%), 10 P (26%), 6 S (16%)

  • 2 vittorie consecutive
  • 3 vittorie nelle ultime 4 gare
  • 4 gare consecutive senza sconfitte
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 12 gare
  • 5 “2” nelle ultime 7 gare
  • 7 “X2” nelle ultime 8 gare
  • 4 gare consecutive in cui non subisce goal
  • 5 gare in cui non subisce goal nelle ultime 6
  • 13 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 14

IN TRASFERTA (19 gare)

10 V (53%), 5 P (26%), 4 S (21%)

  • 4 “2” (vittorie) consecutivi
  • 5 “X2” consecutivi
  • 6 “Gol Ospite” consecutivi
  • 3 “No Gol Casa” consecutivi
  • 11 “Gol Ospite” nelle ultime 12 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

News dai campi:

Qui Watford
Comincia la stagione del Watford! Gli Hornets sfideranno il Liverpool, e questa sarà la 1ª gara del tecnico Marco Silva in panchina. In estate, sono arrivati importanti rinforzi: Cleverley (9 milioni all’Everton) e Hughes (9 milioni al Derby County) a centrocampo e Chalobah (6 milioni al Chelsea) a rinforzare le corsie laterali.

Contro i Reds la squadra si schiererà col 4-2-3-1, modulo molto lontano dal 3-5-2 di Mazzarri dello scorso anno. Tuttavia in difesa ci saranno alcuni fedelissimi del tecnico italiano, come Britos e Juanmaat. A centrocampo subito i nuovi acquisti, Hughes e Cleverley. Sugli esterni Chalobah e Amrabat, Capoué a supportare la punta Gray.

Così Marco Silva in conferenza stampa, come riportato dal sito BBC.com: “Il nostro obiettivo principale è quello di continuare a rimanere nella Premier League, ma vogliamo fare meglio delle ultime due stagioni. Dobbiamo pensare partita per partita, preparare bene le partite durante la settimana”.

Qui Liverpool
Il Liverpool si appresta ad iniziare la nuova stagione, andando a fare visita al Watford. Il titolo manca ormai da 27 anni, tuttavia crediamo che l’obiettivo dei Reds sia ancora una volta la qualificazione in Champions League.

In estate la squadra è stata rinforzata tramite gli acquisti di Salah (42 milioni alla Roma) in attacco, e Robertson (9 milioni all’Hull City) in difesa. Sul fronte cessioni, dopo 10 anni di militanza, è andato via Lucas Leiva, accasatosi alla Lazio.

Contro il Watford, gli uomini di Klopp dovrebbero schierarsi col 4-3-3. I Reds andranno ad aggredire gli avversari già nella loro metà campo, sfruttando i principi del gegenpressing cari a Jurgen Klopp. Vedremo sicuramente tantà intensità, grazie a centrocampisti quali Henderson e Emre Can. In attacco, al centro vi sarà Firmino, affiancato da Mané e Salah. Assenze importanti: non ci saranno Lallana e Sturridge.

Queste le parole di Klopp, riportate dal sito BBC.com: “Dobbiamo pretendere molto da noi stessi. Siamo felici per quanto fatto dalla società in estate, ma ora testa al prossimo avversario”. 

Probabili formazioni:

Watford (4-4-2): Gomes; Janmaat, Kaboul, Britos, Holebas; Doucouré, Chalonah; Amrabat, Cleverley, Pereyra; Gray. All. Silva.

Liverpool (3-5-2): Mignolet; Alexander, Matip, Lovren, Milner; Emre Can, Henderson, Wijnaldum; Salah, Firmino, Mané. All. Klopp.