Everton - Bournemouth

Sabato 23 Settembre ore 16:00

Crisi nera per l’Everton! La squadra di Koeman, dopo le tre scoppole rimediate contro l’Atalanta, ha subito un’altra sconfitta rotondissima: 4-0 contro il Manchester United. Solito possesso palla sterile dell’Everton, solo 5 tiri in porta e tanta sofferenza in difesa. In settimana c’è stata una ripresa, 3-0 in League Cup con il Sunderland.

Bournemouth in ripresa. I Cherries hanno infatti vinto 2 gare consecutive contro il medesimo avversario: il Brighton. Prima, in campionato hanno sconfitto gli avversari col risultato di 2-1, riuscendo a spuntarla in rimonta, grazie all’eterno Defoe. In settimana, vittoria per 1-0.

Gara molto interessante soprattutto dal punto di vista tattico, infatti entrambe le squadre fanno del possesso palla il loro mantra. Sarà sicuramente una guerra di nervi, conterà soprattutto la cattiveria dei giocatori in campo. L’Everton deve a tutti i costi dare una scossa alla stagione, per il momento assai deludente.

Il pronostico:

“1X + Under 4.5” (1.29) – rischio medio

Alternative: /

L’Everton ha bisogno di una svolta, ma non siamo troppo sicuri che questa possa essere la gara giusta. Il Bournemouth è infatti in forma e difficilmente lascerà ai Toffees la possibilità di vincere.

Nonostante ciò, le statistiche dicono che i padroni di casa hanno collezionato 19 “1X” nelle ultime 21 gare, mentre i Cherries hanno collezionato 10 “1X” nelle ultime 11 gare fuori casa, dunque hanno vinto solo 1 delle ultime 11 trasferte. La quota dell'”1X” non è per niente convincente, infatti essa quota pochissimo. Magari agganciandola con un “Over/Under” soft andrebbe bebne.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: /

EVERTON (15°)

IN GENERALE (5 gare)

1 V (20%), 1 P (20%), 3 S (60%)

  • 3 sconfitte consecutive
  • 4 gare consecutive senza vittorie
  • 3 gare consecutive in cui non segna goal
  • 3 “No Gol” consecutivi
  • 4 “No Gol” nelle 5 gare

IN CASA (2 gare)

1 V (50%), 0 P (0%), 1 S (50%)

Nessuna statistica significativa

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 19 “1X” nelle ultime 21 gare
  • “12” (senza pareggi) nelle ultime 9 gare
  • “Gol Casa” nelle ultime 8 gare
  • “No Gol” nelle ultime 10 gare
  • 14 “12” (senza pareggi) consecutivi in casa
  • 10 “1” (vittorie) nelle ultime 12 gare in casa

BOURNEMOUTH (19°)

IN GENERALE (5 gare)

1 V (20%), MAI P, 4 S (80%)

  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • 4 sconfitte nelle 5 gare
  • 5 gare consecutive in cui subisce goal
  • SEMPRE “Under 3.5”
  • 3 “Over 2.5” consecutivi

IN TRASFERTA (2 gare)

0 V (0%), 0 P (0%), 2 S (100%)

  • 2 “1” (sconfitte) consecutivi

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 8 gare consecutive in cui subisce goal
  • “Under 3.5” consecutivi
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 6 gare
  • “Gol Casa” nelle ultime 8 gare
  • 10 “1X” nelle ultime 11 gare in trasferta
  • “No Gol” nelle ultime 5 gare in trasferta
  • “Under 2.5” nelle ultime 4 gare in trasferta

News dai campi:

Qui Everton.

Koeman avrà non pochi giocatori infortunati per la gara con il Bournemouth: out Funes Mori, Barkley, Coleman, Bolasie e McCarthy. La squadra non si scosterà molto da quella vista in settimana contro il Sunderland, continuando dunque con il modulo 3-4-2-1. Calvert-Lewin ha ben impressionato in settimana, probabile la sua titolarità nel match con il Bournemouth.

Così Koeman in conferenza stampa, stando a tuttomercatoweb.com:“Penso sia assurdo, persino ridicolo pensare ad un Everton in grado di lottare per le prime quattro posizioni della classifica. Inutile gettare inutili pressioni su questo gruppo”.

Qui Bournemouth.

Devastante l’impatto sulla partita di Ibe contro il Brighton, mister Howe potrebbe sicuramente schierarlo titolare. Confermati quasi gli stessi 11 visti nello scorso match di campionato, in attacco ancora una volta l’esperto Defoe. Ormai l’attaccante si è sbloccato, possibile aspettarci altri goal? In questa gara put Wilson, Federici e Mings.

Così Howe in conferenza stampa, stando a espnfc.com:“Trovo esagerato multare Rooney perchè ha bevuto. Alla fine tutto ciò è nella natura umana e può capitare di alzare il gomito. Domani affronteremo lui e la sua squadra, saranno sicuramente arrabbiati visti i recenti risultati. Cercheremo di fare la nostra partita e di portare a casa il bottino”.

Probabili formazioni:

Everton (3-4-2-1): Pickford; Jagielka, Williams, Keane; Baines, Schneiderlin, Gueye, Calvert-Lewin; Sigurdsson, Rooney; Ramirez. All. Koeman

Bournemouth (4-4-1-1): Begovic; Smith, Francis, Aké, Daniels; Ibe, Arter, Surman, Pugh; King; Defoe. All. Howe