Brighton - Everton

Domenica 15 Ottobre ore 14:30

Netta sconfitta 2-0 per il Brighton sul campo dell’Arsenal. Si può dire che la squadra di Hughton non ha mai visto palla e che ha meritato la sconfitta, in quanto sono arrivate solo 2 conclusioni nello specchio della porta in tutta la gara. Adesso serve tornare alla vittoria, al momento la squadra è al 14° posto, distante solo 2 punti dalla zona retrocessione.

Risprofonda nel baratro l’Everton. Dopo il pareggio in Europa League con i ciprioti dell’Apoel Limassol, i Toffees hanno subito una cocente sconfitta in casa per 0-1 contro il Burnley. Nonostante le occasioni create e il dominio nel possesso palla, la squadra di Koeman non è riuscita a concretizzare in attacco. A questo punto, la panchina del tecnico olandese comincia a traballare,  alcuni rumors sostengono che sia stato già allertato Walter Mazzarri.

Entrambe le squadre sono al 14° posto, a pari punti. Per spessore tecnico, ovviamente favorito l’Everton. Solo per spessore tecnico, appunto. I Toffees sono infatti in una crisi psicologica e di risultati, e ciò pesa tantissimo in chiave pronostico. Sotto, i dettagli della nostra scelta.

Il pronostico:

“Gol Casa” (1.41) – rischio alto

“Under 3.5” (1.19) – rischio basso

Alternative“1X” (1.56) – rischio medio

L’Everton costruito questa stagione è stato un’accozzaglia di figurine. Giocatori come Rooney, Sigurdsson e Sandro Ramirez hanno solo i nomi, infatti essi sono molto poco compatibili con il gioco che Koeman intende esprimere alla squadra.

I Toffees soffrono le squadre molto organizzate tatticamente, come l’Atalanta, e questo Brighton che ha dimostrato un’ottima tattica, soprattutto in difesa, non sono per nulla favoriti. Tuttavia, l’“1X” lo riserviamo in alternativa.

Abbiamo scelto “Gol Casa” come pronostico principale, poichè la squadra di Hughton ha registrato questo esito in ben 2 delle 3 gare casalinghe fin qui disputate. Sempre in casa, il Brighton è reduce da 2 vittorie consecutive. A rischio basso l’esito “Under 3.5”, ci siamo cautelati con quest’opzione poichè i padroni di casa sono reduci da 5 “Under 2.5” in 7 gare. Le statistiche dell’Everton non le prendiamo in considerazione, poichè quest’anno essi si sono rivelati davvero disordinati e disorganizzati, e non avendo una continuità è davvero difficile fare delle previsioni.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “1X”, “No Gol”, “1”

BRIGHTON (14°)

IN GENERALE (7 gare)

2 V (29%), 1 P (14%), 4 S (57%)

  • 2 sconfitte nelle ultime 3 gare
  • Solo 2 vittorie nelle 7 gare
  • 4 “1” consecutivi
  • 5 “1” nelle ultime 6 gare
  • 6 “1X” consecutivi
  • 5 “No Gol” nelle 7 gare
  • 5 “Under 2.5” nelle 7 gare

IN CASA (3 gare)

2 V (67%), MAI P, 1 S (33%)

  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • 2 “1” (vittorie) consecutivi

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

EVERTON (14°)

IN GENERALE (7 gare)

2 V (29%), 1 P (14%), 4 S (57%)

  • 4 sconfitte nelle ultime 5 gare
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 6 gare
  • 6 gare consecutive in cui subisce goal
  • 4 gare in cui non segna goal nelle ultime 5
  • 4 “No Gol” nelle ultime 5 gare
  • 3 “Over 2.5” nelle ultime 4 gare

IN TRASFERTA (3 gare)

MAI V, 1 P (33%), 2 S (67%)

  • SEMPRE “1X”
  • 2 “1” (sconfitte) consecutivi
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • SEMPRE “Over 1.5”

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 7 gare in cui subisce goal nelle ultime 8
  • 10 “12” (senza pareggi) nelle ultime 11 gare
  • 11 “1X” consecutivi in trasferta
  • “1” (sconfitte) nelle ultime 5 gare in trasferta
  • “Gol Casa” nelle ultime 9 gare in trasferta
  • “Under 2.5” nelle ultime 7 gare in trasferta

News dai campi:

Qui Brighton.
Ha recuperato Propper dopo la pausa per le Nazionali. Il centrocampista ha smaltito l’infortunio al ginocchio e sarà regolarmente in campo contro L’Everton. In attacco, squalificato Hemed. Al suo posto, ballottaggio tra Brown e Murray. Out Kayal e Sidwell, ne avrà ancora per le lunghe Baldock.

Queste le parole di Hughton in conferenza stampa, stando a skysports.com“Koeman non sta vivendo un ottimo momento, ma è normale. Nei grandi club quando non arrivano i risultati la pressione aumenta. Per me rimane un grandissimo allenatore e sono sicuro uscirà da questo momento difficile. Spero non lo faccia proprio contro di noi, anche perchè dobbiamo e vogliamo ritornare a guadagnare i 3 punti“.

Qui Everton.
Jagielka è sulla via del recupero, tuttavia in difesa dovrebbe essere riconfermato il duo Williams-Keane. Ancora indisponibili Funes Mori, Barkley, Coleman e Bolasie. Rooney dovrebbe partire dall’inizio, alle spalle della giovane punta Niasse.

Queste le parole di Koeman in conferenza stampa, riportate da tuttomercatoweb.comCT dell’Olanda? Non è vero. Non sono sorpreso perché anche in passato sono stato accostato alla Nazionale, ma io sono il manager dell’Everton e resterò qua.”

Probabili formazioni:

Brighton (4-4-2): Ryan; Bruno, Dunk, Duffy, Suttner; March, Stephens, Propper, Izquierdo; Gross, Brown. All. Hughton

Everton (4-2-3-1): Pickford; Martina, Keane, Williams, Baines; Schneiderlin, Gueye; Calvert-Lewin, Rooney, Sigurdsson; Niasse. All. Koeman