Huddersfield Town - Manchester United

Sabato 21 Ottobre ore 16:00

Continua la striscia di gare senza vittoria per l’Huddersfield, che ormai non ottiene i 3 punti da 6 gare a questa parte. I Terriers hanno perso l’ultimo incontro 2-0 in casa dello Swansea, dando prova di una scarsa concretezza in attacco e di un’opacità generale. La squadra è comunque al 12° posto, a +3 sulla zona retrocessione.

Perde il primato lo United! I Red Devils, pareggiando 0-0 a Liverpool, hanno perso il 1° posto in favore dei cugini del City. Ad Anfield, la squadra di Mourinho non ha fatto granché: si è limitata a respingere gli attacchi degli avversari in difesa, senza esser quasi mai pericolosa in attacco. In Champions, lo United ha vinto col minimo sindacale contro il Benfica, grazie ad una punizione di Rashford. I Red Devils adesso sono distanziati da soli 2 punti col City.

Sicuramente si affronteranno in due situazioni in stati completamente diversi. I padroni di casa non vincono da ben 6 giornate, mentre gli ospiti hanno vinto ben 6 gare su 8. Lo United non può permettersi di perdere ulteriore terreno dal City, impegnato in casa col Burnley. D’altro canto, una sconfitta dell’Huddersfield potrebbe far sprofondare la squadra in zone di classifica meno gradite.

Il pronostico:

“Over 1.5” (1.27) – rischio medio

Alternative: /

Guardando le squadre verrebbe subito da dire Manchester United. Tuttavia, abbiamo alcune riserve: l’allenatore dell’Huddersfield, Wagner, in conferenza stampa ha mostrato molto vigore nel parlare degli avversari e pensiamo che trasmetterà questa caratteristica alla sua squadra.

Vista l’epicità della partita, almeno per i padroni di casa, immaginiamo un 1° tempo con l’Huddersfield all’attacco e con lo United in difesa volto a contenere gli attacchi e a ripartire in contropiede. I Red Devils sono reduci da 2 pareggi dopo la sosta, in cui hanno mantenuto la porta inviolata, ma hanno segnato 1 solo goal. Poichè gli avversari che incontreranno oggi non sono né il Liverpool né il Benfica, pensiamo che gli attaccanti potranno esercitare più liberamente il loro mestiere.

Temiamo molto l’entusiasmo dell’Huddersfield, per questo abbiamo scelto di non favorire nessuna squadra in particolare. Immaginate “Atalanta-Inter 3-1” del campionato 2008/2009 con Mou alla guida della Beneamata. Ecco, temiamo proprio lo stesso tipo di partita.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “X”, “X2”

HUDDERSFIELD TOWN (11°)

IN GENERALE (8 gare)

2 V (25%), 3 P (38%), 3 S (38%)

  • 2 sconfitte consecutive
  • 6 gare consecutive senza vittorie
  • 3 gare consecutive in cui non segna goal
  • 5 gare in cui non segna goal nelle ultime 6
  • 3 “No Gol” consecutivi
  • 7 “No Gol” nelle 8 gare
  • 6 “Under 2.5” nelle ultime 7 gare
  • 7 “Under 3.5” nelle 8 gare
IN CASA (4 gare)

1 V (25%), 2 P (50%), 1 S (25%)

  • 2 “X” (pareggi) nelle ultime 3 gare
  • 3 “X2” consecutivi
  • 3 “No Gol” nelle 4 gare
  • 3 “Under 2.5” nelle 4 gare

MANCHESTER UNITED (2°)

IN GENERALE (8 gare)

6 V (75%), 2 P (25%), MAI S

  • 6 vittorie nelle 8 gare
  • 8 gare consecutive senza sconfitte
  • 4 gare consecutive in cui non subisce goal
  • 7 gare in cui non subisce goal nelle 8
  • 7 gare in cui segna almeno un goal nelle 8
IN TRASFERTA (4 gare)

2 V (50%), 2 P (50%), MAI S

  • SEMPRE “X2”
  • 2 “X” (pareggi) nelle ultime 3 gare
  • 3 “Gol Ospite” nelle 4 gare
  • 3 “No Gol Casa” nelle 4 gare
DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • vittorie nelle ultime 9 gare
  • Solo 2 sconfitte nelle ultime 37 gare
  • 9 gare in cui non subisce goal nelle ultime 10
  • 8 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 9
  • “No Gol” nelle ultime 10 gare
  • 16 “X2” nelle ultime 18 gare in trasferta
  • “No Gol Casa” nelle ultime 5 gare in trasferta

News dai campi:

Qui Huddersfield Town.
Sicuramente non ci sarà Biling in campo, dopo aver subito uno stiramento nella gara con lo Swansea. Mooy dovrebbe finalmente tornare fra i titolari, nell’ultima partita era stato tenuto in panchina per motivi precauzionali. Mounie ha saltato le ultime 5 gare con la squadra, tuttavia è stato nuovamente riconvocato, probabilmente entrerà a gara in corso. Ballottaggio Lowe-Malone per un ruolo come terzino sinistro.

Queste le parole di mister Wagner in conferenza stampa, stando a eurosport.comIo al Leicester? Assolutamente no. Ho un contratto con l’Huddersfield ed intendo rispettarlo, non cambierei mai panchina a stagione in corso. Sfidare il Manchester United ci emoziona, l’abbiamo sempre visto in Premier durante tutti questi anni nelle serie minori ed affrontarlo adesso è un sogno. Non dovremo commettere un singolo errore, voglio il massimo dai miei ragazzi”.

Qui Manchester United.
Rashford ha rimediato un infortunio al ginocchio nell’ultima gara con il Benfica, quindi nel trio alle spalle di Lukaku dovrebbe partire titolare Martial. Bailly salterà la sua terza gara consecutiva, Mourinho potrà contare sul recupero di Jones. Ashley Young potrebbe partire dal primo minuto in questa gara, a discapito di Valencia che si accomoderà in panchina. Tra i titolari, si rivedrà di nuovo Darmian. Rojo e Pogba sono ormai vicini al recupero, mentre sono ancora da definire i rientri di Carrick, Ibra e Fellaini.

Queste le parole di Mourinho, stando a mediagol.itIbra? Siamo orgogliosi che abbia scelto il Manchester per condividere con noi la sua esperienza e la sua fame di successi. Lo aspettiamo con ansia. Lasciamo comunque che si prenda il suo tempo e quando tutti capiranno che è il momento giusto saremo pronti ad accoglierlo nuovamente in squadra”.

Probabili formazioni:

Huddersfield (4-2-3-1): Lossl; Smith, Schindler, Zanka, Lowe; Hogg, Mooy; Kachunga, Ince, Parra; Depoitre. All. Wagner

Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Ashley Young, Smalling, Jones, Darmian; Matic, Herrera; Mata, Mkhitaryan, Martial; Lukaku. All. Mourinho