Liverpool - Manchester United

Sabato 14 Ottobre ore 13:30

Periodo nero per il Liverpool! Dopo le cinque scoppole subite contro il City, la squadra è riuscita a vincere solo 1 delle 6 successive gare in tutte le competizioni. Nell’ultimo match di campionato i Reds non sono andati oltre l’1-1 con il Newcastle. Al vantaggio di Coutinho ha risposto Joselu, per il resto della gara bravo l’ex Benitez a ingarbugliare le trame offensive escogitate da Klopp.

Josè Mourinho e il suo United sono inarrestabili! I Red Devils hanno conquistato ben 8 vittorie su 9 gare disputate, unico neo il pareggio con lo Stoke. Nell’ultimo incontro di campionato, schiantato il Crystal Palace per 4-0. Reti di Mata, Fellaini (2) e Lukaku. Red Devils sempre primi, a braccetto con i cugini del City.

Forse la partita più sentita del calcio inglese, stiamo parlando del North-West Derby! Liverpool e Manchester United vivono nettamente momenti diversi, coi primi alle prese con una crisi di risultati e i secondi sulle ali dell’entusiasmo. Conoscendo i due tecnici, Klopp sarà sicuramente quello che imporrà alla sua squadra di fare la partita, al contrario Mourinho opterà per una gara attendista volta al contropiede.

I due tecnici si sono affrontati più volte in passato, con i risultati nettamente a favore del tecnico tedesco:

  • Manchester United – Liverpool 1-1 (2016/2017);
  • Liverpool – Manchester United 0-0 (2016/2017);
  • Chelsea – Liverpool 1-3 (2015/2016);
  • Real Madrid – Borussia Dortmund 2-0 (2012/2013);
  • Borussia Dortmund – Real Madrid 4-1 (2012/2013);
  • Real Madrid – Borussia Dortmund 2-2 (2012/2013);
  • Borussia Dortmund – Real Madrid 2-1 (2012/2013)

Mourinho dunque ha vinto 1 sola volta contro Klopp, la vendetta è un piatto che va servito freddo, potrebbe essere l’occasione giusta in questo autunno inglese?

Il pronostico:

“Gol Ospite” (1.28) – rischio medio

Alternative: /

Come abbiamo già detto, una delle partite più sentite del calcio inglese! Questa gara vedrà contrapporsi anche Klopp e Mourinho, uno l’antitesi dell’altro per stile di gioco in campo. A Mourinho piacciono le squadre offensive: infatti, l’allenatore portoghese imbriglia la manovra di queste gare e poi le affonda in contropiede. Tuttavia, i precedenti premiano nettamente Klopp: il tecnico tedesco ha sconfitto lo Special One in ben 3 dei loro 7 confronti.

La rivalsa di Mou sarà alta, anche se il suo United sarà alle prese con un emergenza a centrocampo. Cosa non da poco in chiave pronostico, in quanto Herrera in mediana è adattato e non è proprio un mastino come Fellaini. Dopo la sosta per le Nazionali, si sa, molti equilibri cambiano e il trend negativo dei Reds potrebbe arrestarsi, o anche continuare…Abbiamo scelto di non favorire nessuna delle due squadre e siamo andati per un più prudente “Gol Ospite”. I problemi difensivi del Liverpool sono risaputi, mentre lo United ha addirittura una media di 3 goal a partita. In trasferta, inoltre, oltre all’esito “X2”, i Red Devils hanno sempre registrato l’esito da noi indicato.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: /

LIVERPOOL (6°)

IN GENERALE (7 gare)

3 V (43%), 3 P (43%), 1 S (14%)

  • 2 “X” (pareggi) nelle ultime 3 gare
  • 3 gare consecutive senza sconfitte
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 4 gare
  • Solo 1 sconfitta nelle 7 gare
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • 6 gare in cui segna almeno un goal nelle 7
  • 3 “Gol” consecutivi

IN CASA (3 gare)

2 V (67%), 1 P (33%), MAI S

  • SEMPRE “1X”
  • 2 “1” (vittorie) nelle 3 gare
  • SEMPRE “Gol Casa”

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • “Gol Casa” consecutivi
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 11 gare
  • 30 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 33
  • “1X” nelle ultime 8 gare
  • “Over 1.5” nelle ultime 9 gare
  • “1” (vittorie) nelle ultime 4 gare in casa
  • 11 “1X” nelle ultime 12 gare in casa
  • 18 “Gol Casa” nelle ultime 19 gare in casa
  • “No Gol Ospite” nelle ultime 5 gare in casa

MANCHESTER UNITED (1°)

IN GENERALE (7 gare)

6 V (86%), 1 P (14%), MAI S

  • 3 vittorie consecutive
  • 6 vittorie nelle 7 gare
  • 7 gare consecutive senza sconfitte
  • 3 gare consecutive in cui non subisce goal
  • 7 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 6 gare in cui non subisce goal nelle 7
  • 3 “Over 2.5” nelle ultime 4 gare

IN TRASFERTA (3 gare)

2 V (67%), 1 P (33%), MAI S

  • SEMPRE “X2”
  • 2 “2” (vittorie) nelle 3 gare
  • SEMPRE “Gol Ospite”

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 8 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • vittorie nelle ultime 8 gare
  • Solo 2 sconfitte nelle ultime 36 gare
  • 8 gare in cui non subisce goal nelle ultime 9
  • “12” (senza pareggi) nelle ultime 8 gare
  • “No Gol” nelle ultime 9 gare
  • “Over 1.5” nelle ultime 8 gare
  • 15 “X2” nelle ultime 17 gare in trasferta
  • 14 “Gol Ospite” nelle ultime 17 gare in trasferta
  • “No Gol Casa” nelle ultime 4 gare in trasferta
  • “No Gol” nelle ultime 9 gare in trasferta

News dai campi:

Qui Liverpool.
Brutto colpo per il Liverpool, che ha perso Mané. L’attaccante dovrà stare fuori almeno sei settimane, dunque cambieranno gli assetti in attacco. Lovren è sulla via del recupero, tuttavia è in dubbio per il match contro lo United. Pronti comunque Matip e Klavan al centro della difesa. Out i soliti Lallana, Bodan e Clyne. Ballottaggio tra Gomez e Alexander-Arnold per il ruolo di terzino destro.

Queste le parole di Klopp in conferenza stampa, stando a tuttomercatoweb.com“Se mi dovessero esonerare non penso che ci sarebbero molti allenatori in grado di fare un lavoro migliore del mio. Non penso di essere perfetto ma è piuttosto difficile trovare opzioni migliori. Penso, come il 98% dei tifosi del Liverpool, che siamo sulla strada giusta per il successo. Sento che siamo a metà strada: non all’inizio ma certamente c’è ancora da andare avanti”.

Qui Manchester United.
Emergenza in mediana per i Red Devils. Fellaini infatti ha avuto un problema al ginocchio in Nazionale e dunque dovrà stare fuori. Out anche Pogba e Carrick, al fianco di Matic ci sarà Herrera, adattato. Nonostante Lukaku non sia completamente recuperato, partirà dall’inizio con il Liverpool. Anche Jones si è fatto male con l’Inghileterra, quindi il duo difensivo centrale sarà composto da Bailly e Smalling. In attacco continua il ballottaggio tra Rashford e Martial.

Così lo Special One in conferenza stampa, stando a tuttomercatoweb.com“Atmosfere simili le vorrei vivere ad ogni incontro. Quando Barcellona e Las Palmas hanno giocato in uno stadio vuoto, pensate che i giocatori fossero contenti? Non pensate che i giocatori del Las Palmas volessero giocare in un Camp Nou pieno? Parlate di Anfield come se fosse un grande problema. Invece giocare lì dà soddisfazione, è quello che vogliamo. Non ho mai visto un calciatore lamentarsi di un’atmosfera simile. Giocheremo contro un club di grande tradizione in uno stadio fantastico. Siamo felici di poter giocare ad Anfield, è qualcosa di bellissimo”.

Probabili formazioni:

Liverpool (4-3-3): Mignolet; Gomez, Matip, Klavan, Moreno; Can, Henderson, Wijnaldum; Salah, Firmino, Coutinho. All. Klopp

Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Valencia, Bailly, Smalling, Young; Matic, Herrera; Mata, Mkhitaryan, Rashford; Lukaku. All. Mourinho