Manchester City - Burnley

Sabato 21 Ottobre ore 16:00

Mamma mia questo Manchester City! La squadra di Gaurdiola sta dando spettacolo in questa stagione, davvero inarrestabile. Nell’ultimo turno di campionato, annichilito lo Stoke City col risultato di 7-2 e con gli attaccanti in forma pazzesca. In settimana, nel match di Champions con il Napoli, è bastato un tempo ai Citizens per congelare la partita, anche se nel finale ha rischiato il 2-2. La squadra di Guardiola adesso è capolista in solitaria con 2 punti di vantaggio sui cugini dello United.

Il Burnley va piano, ma lontano. La squadra di Dyche, il cui obiettivo è la salvezza, non perde una gara dal 19 agosto (seconda giornata) e nell’ultimo turno di campionato ha strappato un pareggio di cuore col West Ham. Al 90° infatti, è arrivata la rete del definitivo 1-1 di Wood, bravo a districarsi in area ed a colpire di testa. Adesso, il Burnley è addirittura 7° in classifica con 13 punti.

Dato lo stato di forma, ovviamente il City è favorito. I Citizens stanno mostrando un gioco che in Premier non si era mai visto ed i risultati stanno ampiamente pagando la stagione di rodaggio servita a Guardiola lo scorso anno. Tuttavia, i padroni di casa dovranno fare i conti con la fiera resistenza che opporrà il Burnley, una delle rivelazioni di questo campionato.

Il pronostico:

“1 + Over 2.5” (1.31) – rischio medio

Alternative“Aguero Segna Si” (1.42) – rischio medio

Dopo il 7-2 rifilato allo Stoke City e la vittoria per 2-1 nei confronti del Napoli, non possiamo che favorire il Manchester City. Guardiola & Co. stanno esprimendo un gran calcio e fare goal sembra quasi il minimo sindacale per loro.

Per quanto riguarda questa gara, netto il divario tecnico-tattico tra le 2 squadre, quindi siamo propensi ad una giocata combo in senso “Over”. Tornerà Aguero in attacco, per giocate senza pensieri potete anche pensare di inserire una sua marcatura.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: /

MANCHESTER CITY (1°)

IN GENERALE (8 gare)

7 V (88%), 1 P (13%), MAI S

  • 6 vittorie consecutive
  • 7 vittorie nelle 8 gare
  • 8 gare consecutive senza sconfitte
  • 6 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 7 “12” (senza pareggi) nelle 8 gare
  • 8 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 4 gare in cui non subisce goal nelle ultime 5
  • 5 “Over 2.5” nelle ultime 6 gare
  • 7 “Over 1.5” nelle 8 gare
IN CASA (4 gare)

3 V (75%), 1 P (25%), MAI S

  • SEMPRE “1X”
  • 3 “1” (vittorie) consecutivi
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • SEMPRE “Over 1.5”
  • 3 “Over 2.5” consecutivi
DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • 11 vittorie nelle ultime 12 gare
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 25 gare
  • 18 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 19
  • 11 “12” (senza pareggi) nelle ultime 12 gare
  • 12 “Over 1.5” nelle ultime 13 gare
  • “1” (vittorie) nelle ultime 7 gare in casa
  • 22 “1X” nelle ultime 23 gare in casa
  • 21 “Gol Casa” nelle ultime 23 gare in casa
  • “Over 2.5” nelle ultime 7 gare in casa
  • 21 “Over 1.5” nelle ultime 23 gare in casa

BURNLEY (5°)

IN GENERALE (8 gare)

3 V (38%), 4 P (50%), 1 S (13%)

  • 3 “X” (pareggi) nelle ultime 4 gare
  • 6 gare consecutive senza sconfitte
  • Solo 1 sconfitta nelle 8 gare
  • 7 “X2” nelle 8 gare
  • 5 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 6
  • 7 “Under 2.5” consecutivi
IN TRASFERTA (4 gare)

2 V (50%), 2 P (50%), MAI S

  • SEMPRE “X2”
  • 2 “X” (pareggi) nelle ultime 3 gare
  • SEMPRE “Gol Ospite”
  • 3 “Gol” nelle 4 gare
  • 3 “Under 2.5” consecutivi
DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • “X2” nelle ultime 9 gare
  • “Under 3.5” nelle ultime 10 gare
  • “X2” nelle ultime 6 gare in trasferta
  • “Gol” nelle ultime 5 gare in trasferta
  • 14 “Gol Ospite” nelle ultime 16 gare in trasferta

News dai campi:

Qui Manchester City.
Guardiola sta facendo giocare gli stessi da 3 gare consecutive, probabilmente contro il Burnley vedremo dall’inizio qualche forza fresca. Aguero potrebbe partire dall’inizio in questa gara, visto che ha recuperato pienamente dal brutto incidente stradale. Delph potrebbe tornare nel suo abituale ruolo di terzino destro, con Walker che si concederà un turno di riposo. Indisponibile Mendy, in dubbio Kompany. Acciaccati Bernardo Silva, Yaya Touré e Gundogan.

Queste le parole di Guardiola in conferenza stampa, stando a calcioweb.eu“Se i giocatori pensano che sia già fatta, allora non ha senso andare avanti. Burnley? Una squadra difficile e quello che fa, lo fa davvero bene. Abbiamo tantissimo rispetto per loro, sono lo stesso allenatore e gli stessi giocatori che la scorsa stagione faticavano in trasferta e che invece quest’anno hanno fatto punti in casa di Liverpool, Tottenham ed Everton. Dovremo essere dinamici e veloci. Aguero? Prima della gara con lo Stoke aveva fatto solo un allenamento, stava bene per quella col Napoli ed è pronto per domani

 

Qui Burnley.
Marney e Wells finalmente saranno di nuovo a disposizione di Mister Dyche, essi infatti erano indisponibili da molto tempo. Il tecnico inglese, comunque, sembra intenzionato a schierare gli stessi 11 che hanno pareggiato col West Ham, con un 4-4-2 che col City sarà a maggior ragione più difensivo del solito.

Così Dyche in conferenza stampa, stando a mirror.com“Mi dissocio completamente dalle voci che mi vogliono sulla panchina del Leicester in questa stagione. Sono solo falsità, io sono concentrato su questa avventura al Burnley. Domani affronteremo la squadra più forte di questo campionato, sarà molto difficile. Confido nella voglia dei calciatori di voler fare una buona gara, non vogliamo essere la vittima sacrificale di turno”.

Probabili formazioni:

Manchester City (4-3-3): Ederson; Walker, Stones, Otamendi, Delph; De Bruyne, Fernandinho, Silva; Sterling, Aguero, Sané. All. Guardiola

Burnley (4-4-2): Pope; Lowton, Tarkowski, Mee, Ward; Brady, Defour, Cork, Arfield; Hendrick, Wood. All. Dyche