Chelsea - Manchester United

Domenica 5 Novembre ore 17:30

Chelsea rimbambito! La squadra di Conte è reduce da una sonora sconfitta in Champions League, 3-0 contro la Roma. La qualificazione agli ottavi non sembra comunque compromessa. In campionato, la squadra di Conte viene da una vittoria sul campo del Bournemouth.

United a tutto gas! Del resto, Mourinho non potrebbe fare altrimenti per non perdere ulteriore terreno su Guardiola. I Red Devils vengono da una bella vittoria con il Tottenham, in cui è stato Martial a decidere il risultato. Tutto facile in Champions, in cui la squadra si è sbarazzata del Basilea per 3-0.

Partita molto importante! I destini di entrambe le squadre si giocano in questa gara, soprattutto quello del Chelsea. Infatti, i Blues potrebbero non vedere più Conte come allenatore, l’italiano ha un pessimo rapporto con Abramovich ed una sconfitta gli costerebbe la panchina. Mourinho ha già aizzato il fuoco con Conte questa settimana, tuttavia una sconfitta in questa gara potrebbe decretare il +8 del City in campionato.

Il pronostico:

“X2” (1.52) – rischio alto

Alternative: /

La sconfitta con la Roma potrebbe aver destabilizzato completamente il Chelsea. Blues ancora una volta timorosi in Champions, con poca propensione all’attacco. Abramovich mugugna, vedremo se la squadra è con Conte oppure no. Lo United è invece in formissima.

Per questo, favoriamo leggermente i Red Devils. Questi vengono da un’importante vittoria con il Tottenham e da una gara vinta in scioltezza con il Basilea. Mou ha ha disposizione tutta la rosa, al contrario di Conte, il quale ha un Kanté in precarie condizioni fisiche.

Le statistiche vedono il Chelsea vincente 2 volte su 5 gare in casa e il Manchester United vincente 2 volte in altrettante gare. Lo scarto è minimo, dunque ci siamo cautelati con l'”X2″.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: /

CHELSEA (4°)

IN GENERALE (10 gare)

6 V (60%), 1 P (10%), 3 S (30%)

  • 2 vittorie consecutive
  • 6 vittorie nelle ultime 9 gare
  • Solo 2 sconfitte nelle ultime 9 gare
  • 9 “12” (senza pareggi) nelle 10 gare
IN CASA (5 gare)

2 V (40%), 1 P (20%), 2 S (40%)

  • 3 “No Gol” nelle ultime 4 gare
  • 3 “Under 2.5” nelle ultime 4 gare
DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • 33 vittorie nelle ultime 42 gare
  • Solo 6 sconfitte nelle ultime 42 gare
  • 38 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 42
  • 22 “12” (senza pareggi) nelle ultime 23 gare
  • 17 “1” (vittorie) nelle ultime 21 gare in casa
  • 23 “12” (senza pareggi) nelle ultime 24 gare in casa
  • 22 “Gol Casa” nelle ultime 24 gare in casa
  • 19 “Over 2.5” nelle ultime 24 gare in casa

MANCHESTER UNITED (2°)

IN GENERALE (10 gare)

7 V (70%), 2 P (20%), 1 S (10%)

  • Solo 1 sconfitta nelle 10 gare
  • 3 “1” nelle ultime 4 gare
  • 7 “1X” nelle ultime 8 gare
  • 5 gare in cui non subisce goal nelle ultime 6
  • 9 gare in cui segna almeno un goal nelle 10
IN TRASFERTA (5 gare)

2 V (40%), 2 P (40%), 1 S (20%)

  • 4 “X2” nelle 5 gare
  • 4 “Gol Ospite” nelle 5 gare
DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • Solo 3 sconfitte nelle ultime 39 gare
  • 10 gare in cui non subisce goal nelle ultime 12
  • 10 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 11
  • 10 “No Gol” nelle ultime 12 gare
  • 16 “X2” nelle ultime 19 gare in trasferta

News dai campi:

Qui Chelsea.
Le parole di Conte: “Moses non giocherà. E’ un brutto infortunio, un problema muscolare. Dobbiamo aspettare e avere pazienza. Ha bisogno di più tempo prima di recuperare”.
Cahill è molto bravo a giocare a sinistra. Abbiamo vinto una lega con lui in questa posizione. Non capisco perché dobbiamo riprovare a metterlo a destra”.
“Se volessi rischiare Kante, potrei farlo contro il Bournemouth, avrei potuto falro contro la Roma, ma meglio avere pazienza ed aspettare il momento migliore per N’Golo, quando decido di metterlo in squadra dall’inizio della partita, sarà pronto a farlo. Altrimenti, ripeto, l’avrei fatto contro il Bournemouth o la Roma”.

Qui Manchester United.
Le parole di Mourinho: “Devo aspettare un po’, normalmente la conferenza stampa è un po’ più tardi nella settimana, abbiamo venerdì e sabato, non sono molto ottimista ma non voglio mentire, non voglio dirti che non c’è nessuna possibilità di recuperare Lingard, quindi mi servono altri due giorni per la confermara,p enso che nei prossimi due giorni prenderò una decisione”.

Probabili formazioni:

Chelsea (3-4-2-1): Courtois; Ruediger, David Luiz, Cahill; Zappacosta, Kanté, Fabregas, Alonso; Hazard, Pedro; Morata. All. Conte

Manchester United (3-5-2): De Gea; Jones, Smalling, Bailly; Valencia, Herrera, Matic, Fellaini, Ashley Young; Lukaku, Rashford. All. Mourinho