Watford - Manchester United

Martedì 28 Novembre ore 21:00

Il Watford torna a ruggire! Dopo le 3 sconfitte consecutive, gli Hornets sono tornati a fare punti. 2 vittorie nelle ultime 2 giornate, l’ultima in casa del Newcastle. A segno Hughes, Yedlin e Gray, gara stradominata e mai in discussione. La squadra di Marco Silva resta dunque all’8° posto ad 1 punto dalla zona Europa League.

Allo United va di culo con il Brighton! Partita molto tattica, pochi spunti offensivi sia da parte dei Red Devils che degli ospiti. Solo un autogoal di Dunk ha permesso alla squadra di Mourinho di ottenere i 3 punti. Il Manchester rimane al 2° posto, sempre a -8 dai cugini del City.

La sfida tra l’allievo e il maestro! Entrambi i tecnici sono infatti portoghesi, ed entrambi hanno seguito la corrente lusitana più vicina al calcio italiano. Dunque, tanta solidità in difesa e ripartenze fulminee in attacco. Il Watford deve confermarsi in campionato, mentre lo United non si può permettere altri svarioni per non perdere ulteriore terreno dal City.

Il pronostico:

“Under 3.5” (1.33) – rischio medio

“Under 2.5” (1.90) – rischio alto

Alternative: /

Nonostante i 7 “Over 2.5” collezionati nelle ultime 9 gare, il Watford resta comunque una squadra propendente più alla difesa. Così come lo è anche lo United, il quale è reduce da 3 “Under 2.5” registrati nelle ultime 4 gare di campionato.

Dagli addetti ai lavori, Marco Silva è considerato l’erede naturale di José Mourinho. Il tecnico del Watford ha ottenuto risultati sorprendenti in questa stagione soprattutto grazie alla meticolosa attenzione in fase difensiva, e alla motivazione costante dei suoi giocatori.

In un match così particolare per lui, siamo sicuri che preparerà con tanta attenzione questa gara, lo stesso trattamento cui adopererà Mourinho. Ci aspettiamo infatti una gara molo tattica e tirata, probabilmente sarà un episodio a deciderla.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “12”, “No Gol”, “1”

WATFORD (8°)

IN GENERALE (13 gare)

6 V (46%), 3 P (23%), 4 S (31%)

  • 2 vittorie consecutive
  • 3 sconfitte nelle ultime 5 gare
  • 6 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 9 “12” (senza pareggi) nelle ultime 10 gare
  • 2 gare consecutive in cui non subisce goal
  • 7 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 8
  • 9 “Gol Ospite” nelle ultime 10 gare
  • 3 “No Gol” nelle ultime 4 gare
  • 7 “Over 2.5” nelle ultime 9 gare
  • 9 “Over 1.5” nelle ultime 10 gare
IN CASA (6 gare)

2 V (33%), 2 P (33%), 2 S (33%)

  • 2 “1” (vittorie) nelle ultime 3 gare
  • 3 “Gol Ospite” nelle ultime 4 gare
  • 4 “No Gol” nelle ultime 5 gare
DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • “X2” nelle ultime 8 gare in casa
  • “Gol Ospite” nelle ultime 8 gare in casa
  • “No Gol” nelle ultime 11 gare in casa

MANCHESTER UNITED (2°)

IN GENERALE (13 gare)

9 V (69%), 2 P (15%), 2 S (15%)

  • 2 vittorie consecutive
  • 3 vittorie nelle ultime 4 gare
  • Solo 2 sconfitte nelle 13 gare
  • 5 “1” consecutivi
  • 6 “1” nelle ultime 7 gare
  • 7 “1X” consecutivi
  • 10 “1X” nelle ultime 11 gare
  • 8 “12” (senza pareggi) nelle ultime 9 gare
  • 7 “No Gol” nelle ultime 9 gare
  • 3 “Under 2.5” nelle ultime 4 gare
IN TRASFERTA (6 gare)

2 V (33%), 2 P (33%), 2 S (33%)

  • 2 “1” (sconfitte) consecutivi
  • 3 “No Gol” nelle ultime 4 gare
  • 3 “Under 2.5” nelle ultime 4 gare
DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • Solo 4 sconfitte nelle ultime 42 gare
  • 12 “No Gol” nelle ultime 15 gare
  • 16 “X2” nelle ultime 20 gare in trasferta
Most recent football info here. In the process of fetching stats from soccer data source.

News dai campi:

Qui Watford.
lL Watford sta disputando un buon campionato. I 22 goal fatti e i 21 subiti sono un ben esempio del modo di giocare da parte dei padroni di casa. Dopo una serie di 3 sconfitte consecutive, gli Hornets hanno ripreso la marcia positiva, vincendo 2 gare di fila contro West Ham e Newcastle.

Il tecnico portoghese che si affida a Richarlison e Gray in coppia lì davanti. Saranno assenti Cathcart, Hoban, Chalobah e Success. Lunga la lista di assenti, tra cui Hoban, Cathcart, Chalobah e Success.

Qui Manchester United.
I Red Devils vedono la vetta distante ben 8 punti, con un Manchester City praticamente imbattibile. Dunque la formazione guidata da José Mourinho deve continuare a vincere per non perdere contatto con i citiziens. Nell’ultimo turno è arrivato il successo per 1-0 contro il Brighton.

Il tecnico dovrà rinunciare molto probabilmente a Jones e Bailly, mentre nel 3-5-1-1 spazio per Mkhitaryan alle spalle di Lukaku.

Probabili formazioni:

Watford (3-5-2): Gomes; Mariappa, Kabasele, Prodl; Femenia, Hughes, Doucouré, Pereyra, Zeegelaar; Richarlison, Gray. All. Marco Silva

Manchester United (3-5-2): De Gea; Lindelof, Smalling, Rojo; Darmian, Fellaini, Herrera, Pogba, Blind; Lukaku, Rashford. All. Mourinho