liga 2a giornata

Napoli - Atalanta

Domenica 27 Agosto ore 20:45

Sempre “Over 1.5” lo scorso anno al San Paolo e poi…

E poi va detto che se il Napoli ha chiuso gli ultimi 2 precedenti senza reti all’attivo, l’Atalanta ha SEMPRE offerto il “Gol Ospite” nelle trasferte disputate in Serie A nel 2017. Attenzione ad un’altra statistica: sia Mertens che Insigne non hanno mai segnato contro i bergamaschi! 

Il pronostico:

“1” (1.38) – rischio alto

Alternative: “1X + Over 1.5” (1.23) – rischio alto; “Mertens segna si” (1.50) – rischio alto

Nonostante le polemiche “Pepe si, Pepe no”, e i precedenti da incubo, il Napoli dovrebbe essere avanti nella preparazione. Tra l’altro è nettamente superiore dal punto di vista individuale.

Lo studio statistico: 

Risultato andata scorso campionato: Atalanta – Napoli 1 – 0
Risultato ritorno scorso campionato: NAPOLI – ATALANTA 0 – 2

NAPOLI (3°)

IN GENERALE (38 gare)

26 V (68%), 8 P (21%), 4 S (11%)

  • 5 vittorie consecutive
  • 7 vittorie nelle ultime 8 gare
  • 12 gare consecutive senza sconfitte
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 27 gare
  • 30 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 31
  • 3 “Gol” nelle ultime 4 gare
  • 6 “Gol Ospite” consecutivi
  • 9 “Gol Ospite” nelle ultime 10 gare
  • 4 “Over 2.5” consecutivi
  • 7 “Over 2.5” nelle ultime 8 gare
  • 30 “Over 1.5” nelle ultime 31 gare

IN CASA (19 gare)

13 V (68%), 4 P (21%), 2 S (11%)

  • 3 “1” (vittorie) consecutivi
  • 4 “1” (vittorie) nelle ultime 5 gare
  • 14 “1X” nelle ultime 15 gare
  • 3 “Gol” nelle ultime 4 gare
  • 18 “Gol Casa” nelle 19 gare
  • SEMPRE “Over 1.5”
  • 3 “Over 2.5” consecutivi
  • 4 “Over 2.5” nelle ultime 5 gare

ATALANTA (4°)

IN GENERALE (38 gare)

21 V (55%), 9 P (24%), 8 S (21%)

  • 2 vittorie consecutive
  • 5 “X” (pareggi) nelle ultime 8 gare
  • 10 gare consecutive senza sconfitte
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 18 gare
  • 7 “1X” nelle ultime 8 gare
  • 2 gare consecutive in cui non subisce goal
  • 11 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 20 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 21
  • 6 “Gol” nelle ultime 8 gare
  • 7 “Gol Casa” nelle ultime 8 gare
  • 8 “Gol Ospite” nelle ultime 9 gare
  • 4 “Under 2.5” consecutivi

IN TRASFERTA (19 gare)

9 V (47%), 5 P (26%), 5 S (26%)

  • 4 “2” (vittorie) nelle ultime 7 gare
  • 2 “X” (pareggi) nelle ultime 3 gare
  • 4 “X2” consecutivi
  • 7 “X2” nelle ultime 8 gare
  • 10 “Gol Ospite” consecutivi
  • 14 “Gol Ospite” nelle ultime 15 gare
  • 9 “Over 1.5” nelle ultime 10 gare
  • 3 “Under 2.5” consecutivi

News dai campi:

Qui Napoli.
Dopo il no del Napoli al Psg nonostante il si di Pepe Reina che ha fatto infuriare Sarri, il tecnico toscano ha deciso di non parlare. Ci ha pensato Jorginho protagonista di un interessante avvio di stagione: “Con il Manchester sarà un duello spettacolare e credo anche divertente per il pubblico”.

Sulla prossima partita: Adesso la testa è solo all’Atalanta. Sarà una partita difficile, hanno perso la prima in casa e poi abbiamo dei precedenti che parlano chiaro. Ma noi siamo cresciuti tanto grazie al lavoro che stiamo facendo da due anni. Abbiamo acquisito ancora più fiducia nei nostri mezzi ed in campo si vede. Domenica daremo il massimo per ribaltare gli ultimi risultati con l’Atalanta.

Qui Atalanta.
Non è escluso un possibile cambio di modulo con passaggio al 4-3-1-2. Anche in casa bergamasca, durante la conferenza stampa si è parlato molto dell’Europa. Fuori Spinazzola, dentro De Roon. “Ce la siamo giocata contro la Roma, potremo giocarcela anche contro il Napoli. Su su, nel girone di Europa League non abbiamo nulla da perdere”.

Sul mercato: “In attacco l’anno scorso ne avevo a disposizione quattro di uomini, quest’anno due. Vedremo, altrimenti  daremo battaglia lo stesso”.

Probabili formazioni:

NAPOLI (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. Allenatore: Sarri.
Indisponibili:
Squalificati: Hysaj

ATALANTA (3-4-2-1): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, Freuler, Cristante, Gosens; Kurtic, Gomez; Petagna. Allenatore: Gasperini.
Indisponibili:
Squalificati: