liga 1a giornata

Sassuolo - Genoa

Domenica 20 Agosto ore 20:45

Il Grifone è reduce da 5 “1” consecutivi in trasferta!

Dopo gli addii pesanti di Defrel, Pellegrini e del tecnico Di Francesco passati alla Roma, riparte la stagione del Sassuolo, ma stavolta senza Europa. Al posto di Di Francesco è arrivato Bucchi, reduce da una buona stagione con il Perugia.

All’esordio sfida contro il Genoa di Juric, reduce dall’ennesima stagione travagliata, ma alla fine la salvezza è stata comunque raggiunta. Potrebbe anche essere una delle ultime gare di Enrico Preziosi alla guida del sodalizio ligure. Novità sono attese nelle prossime settimane.

Il Sassuolo, come riportano le statistiche Opta, ha vinto la metà degli 8 precedenti incroci di Serie A col Genoa: 3 successi rossoblù e 1 pareggio completano il quadro. Nessun pareggio tra queste 2 squadre nei 4 precedenti di Serie A giocati in casa del Sassuolo: 3 vittorie per gli emiliani, 1 per i liguri.

Il Sassuolo ha battuto 3-0 la Cremonese, 1-0 la Pro Piacenza, 9-0 la Real Vicenza e 2-0 lo Spezia in Coppa Italia. Unico pareggio contro il Francoforte per 1-1. Il Genoa ha superato ai rigori il Cesena in Coppa Italia, mentre ha battuto 4-0 l’Heerenveeen, 8-0 il Savona e 1-0 il Nantes.

Il pronostico:

“1X” (1.28) – rischio medio

Alternative“Gol Casa” (1.19) – rischio basso; “Galabinov segna si” (3.35) – rischio altissimo

Per la giocata ignorante tipica di inizio stagione, ci stuzzica più una rete di Galabinov che il “Gol” (1.70). Perché? Semplice: per il calcio di agosto ogni pronostico rappresenta un rischio, quindi, se proprio volete rischiare qualche moneta fatelo magari a quota alta.

Nuovo ciclo per il Sassuolo che ha scelto per la panchina mr. Bucchi, un tecnico molto innovativo, protagonista di un’ottima stagione di Serie B alla guida del Perugia; da rivedere la gestione della fase decisiva del campionato. È difficile immaginare che aria si respira all’interno dello spogliatoio rossoblu dati la cessione di Simeone, le tribolazioni societarie e un rapporto tra Juric e squadra ancora da valutare.

Non ci convince però il fatto che il Perugia di Bucchi abbia sofferto, almeno quanto a risultati l’avvio della scorsa stagione. Il suggerimento su Galabinov? È per un tipo di giocata ignorante: ci tenta l’idea di puntare sulla classica rete shock del presunto “bidone”.

Lo studio statistico:
Risultato andata scorso campionato: Sassuolo – Genoa 2-0
Risultato ritorno scorso campionato: Genoa – Sassuolo 0-1 

I FATTORI CHIAVE NELLO SCORSO CAMPIONATO

SASSUOLO (12°)

IN GENERALE (38 gare)

13 V (34%), 7 P (18%), 18 S (47%)

  • 2 vittorie nelle ultime 3 gare
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 8 gare
  • 31 “12” (senza pareggi) nelle 38 gare
  • 10 “Gol” consecutivi
  • 18 “Gol Ospite” nelle ultime 19 gare
  • 7 “Over 2.5” consecutivi
  • 9 “Over 2.5” nelle ultime 10 gare

IN CASA (19 gare)

7 V (37%), 3 P (16%), 9 S (47%)

  • 2 “X” (pareggi) nelle ultime 3 gare
  • 7 “X2” nelle ultime 9 gare
  • 16 “12” (senza pareggi) nelle 19 gare
  • 5 “Gol” consecutivi
  • 10 “Gol Ospite” consecutivi
  • 11 “Gol Ospite” nelle ultime 12 gare
  • 5 “Over 2.5” consecutivi

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

I FATTORI CHIAVE NELLO SCORSO CAMPIONATO

GENOA (16°)

IN GENERALE (38 gare)

9 V (24%), 9 P (24%), 20 S (53%)

  • Solo 3 vittorie nelle ultime 22 gare
  • 4 “1” consecutivi
  • 6 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 7 “1X” nelle ultime 8 gare
  • 11 “12” (senza pareggi) nelle ultime 12 gare
  • 20 gare in cui subisce goal nelle ultime 22
  • 8 “Gol Casa” consecutivi
  • 7 “Over 2.5” nelle ultime 9 gare

IN TRASFERTA (19 gare)

3 V (16%), 2 P (11%), 14 S (74%)

  • 5 “1” (sconfitte) consecutivi
  • 7 “1” (sconfitte) nelle ultime 8 gare
  • 8 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 15 “1X” nelle ultime 16 gare
  • 11 “12” (senza pareggi) nelle ultime 12 gare
  • 11 “Gol Casa” nelle ultime 12 gare
  • 4 “No Gol Ospite” nelle ultime 5 gare
  • 7 “No Gol” nelle ultime 8 gare
  • 3 “Over 2.5” nelle ultime 4 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

News dai campi:

Qui Sassuolo
Anche se è cambiato l’allenatore, non è cambia il credo tattico. Sarà ancora 4-3-3 per i neroverdi con Falcinelli al centro dell’attacco. È rimasto Berardi, mentre per il resto la squadra è cambiata si, ma non stravolta.

Nel 4-3-3 esterni di difesa saranno Lirola e Peluso, a centrocampo con Magnanelli al centro, possibile impiego di Missiroli e Duncan. Tridente d’attacco con Berardi, Falcinelli (in vantaggio su Matri) e Politano.

Le parole di Bucchi in conferenza riportate sul Corrieredellosport.it: “Si è chiuso un ciclo meraviglioso con Di Francesco e speriamo che con me possa aprirsene un altro altrettanto vincente. Lo staff tecnico è giovane, ha voglia di fare, speriamo di ottenere buoni risultati. Ho inseguito questo traguardo a lungo, non era detto che arrivasse, ma è arrivato e lo vivrò con entusiasmo e determinazione”.

Il tecnico ha parlato poi della sfida contro il Genoa: “Il Genoa è una squadra che ha mantenuto un’ossatura. Mi interessa l’approccio, voglio che il Sassuolo faccia il Sassuolo. Attaccheremo in 11 e difenderemo in 11.

Qui Genoa
Pronti all’ennesima stagione da pazzi? Oddio, forse cambierà radicalmente tutto tra qualche tempo, dal momento che Preziosi dovrebbe lasciare la presidenza. Comunque torniamo al campo. 3-4-2-1 per i liguri di Juric. Ancora tanti cambi rispetto alla scorsa stagione. In attacco via Simeone e dentro Lapadula, però indisponibile.

Spolli è alle prese con i postumi di un trauma distorsivo a una caviglia conseguenza di uno scontro di gioco nella sfida di Coppa Italia. In difesa ballottaggio Gentiletti-Rossettini.

Le parole di Juric alla vigilia riportate su Gazzettadellosport.it: L’obiettivo è la salvezza, è questa la realtà. Lapadula continua a migliorare, sarà pronto dopo la sosta della Nazionale. Nella retroguardia toccherà a Rossettini, anche se è arrivato da pochi giorni. Mentre davanti giocherà Galabinov, avrà un’occasione importante”.

Probabili formazioni:

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Berardi, Falcinelli, Politano. All. Bucchi.
Indisponibili: Dell’Orco
Squalificati: /

Genoa (3-5-2): Perin; Biraschi, Gentiletti, Zukanovic; Lazovic, Rigoni, Miguel Veloso, Bertolacci, Laxalt; Pandev, Galabinov. All. Juric.
Indisponibili: Lapadula, Spolli
Squalificati: Izzo