liga 1a giornata

Udinese - Chievo

Domenica 20 Agosto ore 20:45

Lasagna contro Inglese: riusciremo a vedere almeno un goal a testa?

In teoria la partita si presenta facilmente da sola: pochi stravolgimenti in estate per due società che fanno della programmazione e della continuità il proprio marchio di fabbrica. Ecco l’esordio nella nuova stagione di Udinese e Chievo Verona.

Entrambe hanno disputato già una gara ufficiale, quella in Coppa Italia: vittoria per i bianconeri (3-2 sul Frosione) e per i clivensi (2-1 sull’Ascoli). La squadra di Delneri ha battuto, tra le altre, il Celta Vigo (ma solo ai rigori) mentre ha perso contro l’AZ Alkmar (2-1) e pareggiato contro l’Hannover per 1-1. Il Chievo invece ha pareggiato con il Napoli e la Spal per 1-1, ma il dato che balza subito agli occhi è che non ha mai perso!

L’Udinese ha chiuso lo scorso campionato con la difesa casalinga di Serie A, il Chievo con l’ difesa esterna del campionato.

Il pronostico:

“Under 1.5 1° Tempo” (1.32) – rischio alto

“Gol” (1.80) – rischio altissimo

Alternative: /

Classica partita da evitare nelle schedine, anche per quelle tipicamente ignoranti di inizio stagione. 

Il Chievo solitamente d’estate si prepara per partenza sprint, eppure Maran ha dichiarato che la preparazione atletica di quest’anno è stata volta a garantire una costanza di rendimento durante tutto l’arco della stagione. Nonostante l’ultimo precedente tra le due si sia chiuso con uno 0-0 finale, tra le statistiche di entrambe le squadre spiccano diversi “Over 1.5“, addirittura 7 “Gol” nelle ultime 8 gare stagionali disputate dall’Udinese lo scorso campionato. Attenti però perché queste statistiche sono viziate dal fatto che entrambe le squadre erano salve già in inverno.

L’abbiamo detto e lo ribadiamo: queste due squadre lavorano nel segno della continuità. Con Delneri l’Udinese lo scorso anno ha raddrizzato una stagione che poteva essere davvero nefasta. Poche le vittorie complessive dei bianconeri (solo 12 in 38 giornate), con una tendenza all’”Over 1.5” e al “Gol” in casa niente male. Anche il Chievo lo scorso anno ha vinto solo 12 partite, perdendo 5 delle ultime 7 gare esterne disputate.

Lo studio statistico:
Risultato andata scorso campionato: Udinese – Chievo 1-2
Risultato ritorno scorso campionato: Chievo – Udinese 0-0

I FATTORI CHIAVE NELLO SCORSO CAMPIONATO

UDINESE (13°)

IN GENERALE (38 gare)

12 V (32%), 9 P (24%), 17 S (45%)

  • 2 sconfitte nelle ultime 3 gare
  • 5 gare consecutive senza vittorie
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 7 gare
  • 10 “1X” consecutivi
  • 12 “1X” nelle ultime 13 gare
  • 14 gare in cui subisce goal nelle ultime 15
  • 3 “Gol” nelle ultime 4 gare
  • 15 “Gol Casa” consecutivi
  • 17 “Gol Casa” nelle ultime 18 gare
  • 11 “Over 1.5” nelle ultime 12 gare
  • 3 “Under 2.5” nelle ultime 4 gare

IN CASA (19 gare)

8 V (42%), 5 P (26%), 6 S (32%)

  • 2 “X” (pareggi) consecutivi
  • 3 “1” (vittorie) nelle ultime 5 gare
  • 6 “1X” consecutivi
  • 3 “Gol” consecutivi
  • 7 “Gol” nelle ultime 8 gare
  • 8 “Gol Casa” consecutivi
  • 14 “Gol Casa” nelle ultime 15 gare
  • 9 “Gol Ospite” nelle ultime 10 gare
  • 8 “Over 1.5” consecutivi
  • 10 “Over 1.5” nelle ultime 11 gare
  • 12 “Under 3.5” nelle ultime 13 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

I FATTORI CHIAVE NELLO SCORSO CAMPIONATO

CHIEVO (14°)

IN GENERALE (38 gare)

12 V (32%), 7 P (18%), 19 S (50%)

  • 2 sconfitte consecutive
  • 4 gare consecutive senza vittorie
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 10 gare
  • 10 gare consecutive in cui subisce goal
  • 5 “Gol” nelle ultime 6 gare
  • 15 “Gol Casa” consecutivi
  • 14 “Over 1.5” nelle ultime 15 gare
  • 3 “Under 2.5” nelle ultime 4 gare

IN TRASFERTA (19 gare)

6 V (32%), 2 P (11%), 11 S (58%)

  • 5 “1” (sconfitte) nelle ultime 7 gare
  • 13 “12” (senza pareggi) nelle ultime 14 gare
  • 8 “Gol Casa” consecutivi
  • 7 “Over 1.5” nelle ultime 8 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

News dai campi:

Qui Udinese.
Quest’anno l’obiettivo è lo stesso della passata stagione: raggiungere una salvezza tranquilla. La formazione friuliana ha perso il suo ariete, Duvan Zapata, e adesso è alla ricerca di un sostituto. Dal mercato è arrivato Lasagna, che partirà subito titolare.

Al momento è piena emergenza in difesa: Samir e Widmer sono indisponibili, Danilo è squalificato e allora spazio alla coppia inedita Angella-Nuytinck. Sulla sinistra il nuovo arrivato Pezzella. Titolare l’ex Thereu.

Le parole di Delneri alla vigilia riportate su Tuttomercatoweb.com: “Il Chievo è una squadra consolidata, ha i suoi pregi e i suoi difetti. Ha qualità e quantità. La stagione è importante per confermare e aiutare a migliorare i giovani dell’anno scorso e inserire col tempo qualche nuovo innesto. Per me nessuna partita è agevole, sarà una partita da lotta, hanno 15 anni di Serie A alle spalle quindi sono molto consolidati”.

Il tecnico ha poi proseguito:In base alle difficoltà, si può cambiare il modulo in base a come varia la gara. Avere giocatori duttili permette di cambiare più tattiche in corso d’opera. Penso che nel gioco moderno bisogna avere giocatori specializzati, ma con importanti qualità singole, come la velocità, ecc… per quello si fanno amichevoli importanti. I nostri esterni agiscono sempre anche all’interno. Abbiamo queste duttilità che ci permettono di mettere in difficoltà gli altri in breve tempo”.

Qui Chievo.
Vale lo stesso discorso fatto per i bianconeri: l’obiettivo stagionale è quello di raggiungere la salvezza nel più breve tempo possibile. La società ha fatto pochi acquisti, ma giusti, quelli che servono che tappare i pochi buchi della rosa. In panchina c’è ancora Rolando Maran, che ormai è ritenuto una garanzia.

Dainelli in vantaggio su Gamberini al centro della difesa al fianco di Cesar. In attacco Pucciarelli-Inglese.

Le parole di Maran in conferenza riportate su Tuttomercatoweb.com: C’è una grande voglia di misurarci con noi stessi. Inizia una nuova avventura e tocca a noi dimostrare il nostro valore. Abbiamo margini di miglioramento rispetto agli anni scorsi, anche perché tutti hanno grande voglia di dare sempre di più. In questa rosa tutti possono e devono dare il proprio contributo”.

Il tecnico sulla preparazione atletica: “I nuovi devono essere bravi e veloci a inserirsi in un sistema di gioco collaudato. Non stiamo lavorando per una partenza a razzo, ma per avere equilibrio lungo tutto l’arco della stagione. I nuovi? L’ossatura sarà un punto di forza anche per loro, ci vorrà pazienza. I miei stimoli? Sicuramente quello di partire con slancio, la carica e la curiosità di quello che sarà il nostro campionato. Sono molto ottimista per la 1ª giornata”.

I precedenti tra Del Neri e Maran

  • Chievo – Udinese 0-0 (Serie A 16/17)
  • Verona – Chievo 3-1 (Serie A 15/16)
  • Genoa – Catania 0-2 (Serie A 12/13)

Probabili formazioni:

Udinese (4-3-3): Scuffet; Wague, Angella, Nuytinck, Pezzella; Fofana, Hallfredsson, Jankto; De Paul, Lasagna, Thereau. All. Delneri.
Indisponibili: Samir, Widmer, Perica
Squalificati: Danilo

Chievo Verona (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Gamberini, Cesar, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Inglese, Pucciarelli. All. Maran.
Indisponibili: Meggiorini
Squalificati: /