liga 5a giornata

Benevento - Roma

Mercoledì 20 Settembre ore 18:00

Benevento reduce da 3 “No Gol Casa” consecutivi al Vigorito!

Questo Benevento non solo deve fare i conti con gli strascichi del 6-0 subito a Napoli, deve pure fronteggiare all’emergenza difesa, rinunciare agli ex Ciciretti e D’Alessandro, e fare i conti un giorno di riposo in meno rispetto alla Roma. I giallorossi invece, dal canto loro, non hanno per niente convinto, e nonostante la passeggiata sul Verona! Di Francesco potrebbe fare un leggero turn over, tra gli assenti certi sia Schick che Nainggolan.

Nel prossimo turno il Benevento sarà ospite domenica dello scontro diretto in casa Crotone, mentre sabato la Roma ospiterà l’Udinese. Ah, Edin Dzeko ha segnato 5 reti nelle ultime 6 trasferte disputate in Serie A!

Il pronostico:

“2” (1.30) – rischio alto

Alternative: “X2 + Over 1.5” (1.18) – rischio alto; “Over 2.5” (1.43) – rischio altissimo

Quote troppo scarse, questa partita non mi entusiasma in chiave pronostico.

Oltre ad aver perso tutte le prime 4 partite di campionato e ad essere reduce da ben 3 partite chiuse senza segnare, il Benevento di Mr. Baroni (appena confermato) non ha ancora segnato nelle gare ufficiali disputate in casa: 0-4 in Coppa Italia contro il Perugia e poi 0-1 sia contro Bologna che contro il Torino. Prosegue invece da 14 trasferte consecutive il ritardo della “X” esterna dei giallorossi che, in Serie A, sono reduci da 8 “2” esterni di fila.

Quanto ai probabili marcatori, Dzeko è il classico attaccante ammazza piccole, ma una sua rete in qualsiasi momento è quotata solo 1.55; una rete in qualsiasi momento di Florenzi (in grande crescita) è quotata 4.00; anche questa mi sembra una quota un po’ tirchia, anche perché l’ex giocatore del Crotone potrebbe partire dalla panchina. Anche il “2 + Over 2.5” (1.67) è quotato poco, magari Baroni si deciderà a fare un bagno di umiltà e ad occuparsi del reparto difensivo, tra l’altro in emergenza?

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “12”

BENEVENTO (20°)

IN GENERALE (4 gare)

MAI V, MAI P, 4 S (100%)

  • SEMPRE sconfitte
  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • 3 gare consecutive in cui non segna goal
  • 3 “No Gol” consecutivi

IN CASA (2 gare)

0 V (0%), 0 P (0%), 2 S (100%)

  • 2 “2” (sconfitte) consecutivi

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 8 gare in cui subisce goal nelle ultime 9
  • “Under 3.5” nelle ultime 8 gare
  • “Gol Ospite” nelle ultime 7 gare in casa
  • “Under 3.5” nelle ultime 9 gare in casa

ROMA (8°)

IN GENERALE (3 gare)

2 V (67%), MAI P, 1 S (33%)

  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • 2 vittorie nelle 3 gare

IN TRASFERTA (1 gare)

1 V (100%), 0 P (0%), 0 S (0%)

Nessuna statistica significativa

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • vittorie nelle ultime 7 gare
  • “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 29 “12” (senza pareggi) nelle ultime 30 gare
  • 24 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • “2” (vittorie) consecutivi in trasferta
  • 10 “2” (vittorie) nelle ultime 11 gare in trasferta
  • 18 “12” (senza pareggi) nelle ultime 19 gare in trasferta
  • 14 “12” (senza pareggi) consecutivi in trasferta
  • 11 “Gol Ospite” consecutivi in trasferta

News dai campi:

Qui Benevento.
Baroni dovrà rinunciare ad Antei, infortunato. In difesa è emergenza: Costa è fuori causa già da 2 settimane e dovrebbe arretrare Chibsah. Non recuperano nemmeno gli ex giallorossi Ciciretti e D’Alessandro.

Le parole di Baroni alla vigilia del match: “Sento la fiducia totale della società. Credo nella squadra, nei ragazzi. L’ho detto anche a loro: a volte devi difendere la prestazione, non il risultato. Se non sei perfetto diventa difficile giocare le partite contro le big. Adesso troviamo un’altra squadra importante come la Roma: proviamo a rialzarci tutti insieme con l’aiuto del nostro pubblico, che a Napoli è stata l’unica cosa bella“.

Qui Roma.
Di Francesco dovrà fare a meno di Schick, mentre giocherà titolare Gonalons. In difesa Juan Jesus potrebbe partire dall’inizio minuto al fianco di Manolas. Potrebbe pesare l’assenza di Nainggolan. In attacco il tridente Defrel-Dzeko-Perotti.

Le parole di Di Francesco alla vigilia del match: “Contro il Verona è stata un’ottima gara. Nelle altre partite abbiamo avuto qualche difficoltà in più legata anche agli avversari, ma anche nelle altre gare avevo visto cose interessanti. Se vediamo l’ultima partita del Benevento, sembra una squadra allo sfascio, invece non è così. Affrontiamo una squadra molto organizzata, che sa quello che vuole”.

Poi ancora: “Il Benevento ha giocato sempre con il 4-4-2. Ho letto che forse cambierà, forse no, ma non lo so. In ogni caso dobbiamo guardare in casa nostra, dobbiamo comunque cercare un risultato positivo, ma non li sottovaluteremo, hanno dimostrato di valere”.

I precedenti tra Baroni e Di Francesco

  • Sassuolo – Pescara 1-0 (Coppa Italia 14/15)

Probabili formazioni:

Benevento (4-4-2): Belec; Venuti, Lucioni, Chibsah, Letizia; Lombardi, Cataldi, Memushaj, Lazaar; Puscas, Coda. All: Baroni.
Indisponibili: Costa, Ciciretti, D’Alessandro, Antei, Djimsiti
Squalificati: –

Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Juan Jesus, Kolarov; Strootman, Gonalons, Pellegrini; Defrel, Dzeko, Perotti. All: Di Francesco.
Indisponibili: Emerson, Nura, Schick, Karsdorp, Nainggolan
Squalificati: –